Salta i links e vai al contenuto

Sono incavolato

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    maria grazia -

    Ma certo Irato, la maturità non è questione anagrafica, ci mancherebbe altro! Però l’ esperienza della vita ti farà capire che alla tua età ( purtroppo o per fortuna ) sono ben poche le cose “definitive”. Lo studio della poesia e della letteratura è accompagnato dalla memorizzazione di date ed eventi semplicemente per poter ricollegare i concetti espressi alle varie correnti culturali che si sono succedute, e mica per altro. Ma da ex-studentessa quale sono, capisco bene quanto possa essere snervante doversele sciroppare. Forse ti consolerà sapere che un giorno, da adulto, quando sarai preso dai tuoi problemi “da grande”, ricorderai con tenerezza e con un filo di nostalgia queste cose. Grazie a te per averci dato fiducia chiedendoci consiglio. Ciao 🙂

  2. 12
    Yog -

    Vabbè, adesso che ti sei sfogato va a studiare, che tanto lavoro non ce n’è.

  3. 13
    Irato -

    Maria Grazia
    Dubito fortemente che ricorderò questi momenti con nostalgia. Preferisco di gran lunga i problemi da “adulto” dato che ci spingono a ragionare, a cercare un modo per risolvere la situazione. Non penso proprio che avrò nostalgia di tutto ciò.
    🙂

  4. 14
    Sofia -

    Caro incazzato…hai scritto una lettera tanto bella quanto giusta!
    Leggendola mi sono rivista a casa di mia cugina..( tempi passati) quando si disperava per non riuscire ad apprendere il greco e latino( merdate tipiche del liceo classico) e io le urlavo “ma chi c...o se ne fotte!!!!!” e la invitavo continuamente a lasciare quell’inutile e demente scuola che consumava solo il cervello e l’energia vitale!
    Alla fine sono riuscita a convinverla ed è stata meglio…ha poi fatto il mio quello psicosociopedagogico che alla fine è l’unico che serve…tra tutti i licei..perché ti insegna a lavorare con le persone..

    Tutto è sbagliato nel nostro sistema scolastico..e io sono totalmente d accordo con te!
    All’eta’matura bisognerebbe prendere la decisione di cosa uno vuole fare…proprio perché a quell’eta’non si sa ancora bene che strada prendere!

    Diritto… inglese e francese come grammatica italiano storia e geografia e informatica sono le più importanti materie che andrebbero sempre studiate con molta attenzione…

    Ma le più importanti ancora non sono prese in considerazione…psicologia comportamentale dovrebbe essere insegnata in tutte le scuole e FIN DALLE ELEMENTARI DOVREBBERO ESSERE INSEGNATI I VALORI UMANI..come l’amore.. La correttezza ..la non violenza..la lealta’..la verità…. Comportarsi sempre in modo giusto e corretto..essere giusti…saper usare correttamente il computer non per invogliare al suicidio ragazze deboli…non per fare bullismo ma usarlo nel modo giusto! tutti valori che non esistono più nei giovani di oggi e che i genitori non sono in grado di insegnare visto che sono i primi falliti di questa societa’dopo i nostri politici ovviamente…anche difesa personale …in ogni scuola dovrebbe essere d’obbligo insegnarla!perché questo mondo è marcio e l’unica cosa fondamentale è essere diversi da questi falliti di giovani e sapersi difendere!

  5. 15
    suzanne -

    Sofia,sono falliti i genitori e pure i figli, quindi alla fine gli unici a salvarsi sono i diplomati come te al sociopsicopedagogico ( chiamarlo liceo è un insulto all’intelligenza umana)? Allora siamo messi proprio bene!

  6. 16
    Sofia -

    Susanna…..non sono quelli a salvarsi…sono quelli che hanno carattere e personalità e cervello per essere se stessi e distinguersi dagli altri…facendo il bene sempre e cmq…non il male solo per essere uguale agli altri…

    Il male e’male… Anche se tutti lo fanno…

    Questi si salvano…
    Chiaro?

    La scuola che ho fatto io centra un c...o….quello che conta è COME SONO…

  7. 17
    iosonoio -

    Per quanto vero, però rimane poco credibile, i licei non servono a una mazza, non formano e non permettono un vero futuro. È comunque il vero problema rimane il predicare bene e razzolare male, a volte malissimo. Inoltre ci sarà sempre qualcuno che merita solo il “negativo” della vita.

  8. 18
    Yog -

    Sì. I fotografi de’ mi nonno meritavano il negativo.

  9. 19
    Afterlife. -

    Ti lascio una citazione di Fitzgerald per farti riflettere riguardo l’importanza dell’avere una cultura:
    “la parte più bella di tutta la letteratura è quella di scoprire che i tuoi desideri sono desideri universali, che non sei solo o isolato da nessuno. Tu appartieni”.

  10. 20
    Irato -

    Afterlife:
    Peccato che io ci abbia riflettuto molto tempo fa…la frase che mi hai scritto mi è completamente inutile. Magari potrebbe servire a qualcun’altro, a me no di certo. Non c’era bisogno di Fitzgerald per fare un’osservazione del genere.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili