Salta i links e vai al contenuto

Quando la solitudine sembra l’unica via di uscita

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    rossana -

    Chiara_,
    in fondo, schematicamente, ognuno non può dare che quello che ha, accettabile o meno che sia, soprattutto se sincero.

    se mi posso permettere un suggerimento, rifuggi dalle relazioni che chiedono troppo all’inifinito, senza ricambiare nemmeno a livelli di comprensione minima (vampiri che assorbono semplicemente risorse) e dai rapporti basati sul reciproco scambio di saltuario bisogno di sostegno.

    l’amicizia dovrebbe fiorire innanzitutto su affinità, sul piacere di condividere quello che piace, più o meno come spesso succede in amore, e quindi altrettanto rara.

    ti sono stati dati ottimi orientamenti, di cui certo farai tesoro. sii te stessa sempre, e fai quello che ami, anche da sola!

  2. 12
    ILSaggio -

    Chiara, ho letto finalmente la tua lettera.
    Si sa, da fuori le cose sembrano tutte molto semplici e spesso si tende a non capire come faccia una persona che dice di non trovarsi bene in una certa situazione, a continuare a viverla.
    Io penso, dal basso della mia esperienza, lo sai ho solo 23 anni, che tu non debba rinunciare a niente di quello che hai ora, con un occhio di riguardo però, mi spiego meglio.
    A differenza tua io non ho mai avuto tanti amici, a ruota e alterndandosi ho sempre frequentato non più di 5/6 persone alla volta preferendo la solitudine che però personalmente non mi ha mai portato nulla di buono (non sempre in realtà ma generalizziamo un po’ per una volta).
    Ora, non so se tu hai mai provato la solitudine da poter fare un paragone con la tua vita attuale, quindi non posso dirti che sicuramente non è la situazione ideale che farebbe al caso tuo, ognuno la vive alla sua maniera, io in esilio ci muoio un altro fa il cardine della sua vita terrena.

    Ok questo, ma credo che nessuna persona in fin dei conti vorrebbe essere mai realmente sola, il mio consiglio è questo: hai la “fortuna” di avere molti amici e/o conoscenti ed è un punto a tuo favore sicuramente.
    Io quello che farei non è isolarmi e abbandonare tutti, in primo luogo perchè essere sempre davvero soli può logorarti, io spesso mi ritrovo solo e avrei voglia di uscire anche bere qualcosa in tutta semplicità con una persona che non reputo certo mio Amico con la a maiuscola.
    Eppure anche volendo non posso farlo.
    Tu si.
    Devi ribaltare la situazione, quasi a “sfruttarli”, hai voglia di uscire a mangiare la pizza con loro sabato sera? Vai.
    Non hai voglia? Farai altro o starai da sola.
    Ma almeno avrai la possibilità di scegliere non trovi?
    Senza nessuno sono sicuro che un giorno ti dirai: questa sera ho voglia di uscire a mangiare la pizza, chi chiamo? Cavolo non ho nessuno…
    Li sarà ancora più dura che avere di fianco persone che tutto sommato non senti tuoi amici veri, ma che potrebbero venirti utili per distrarti.

    Prova piuttosto a diradare le uscite e vedi come va ma sicuramente al tuo posto io non farei certo quello che fai tu nei confronti di chi si è trovato in mezzo a guai seri fisici.
    Mi dispiace per queste persone, mi è capitato anche a me di vivere qualche situazione simile, ma loro per me non hanno mai fatto nulla e io non riesco ad impietosirmi, qualche messaggio di conforto, ma finirebbe li.
    Sei troppo buona, non farti trattare così. OK?! 🙂

  3. 13
    Diego -

    Chiara, dove non c’è orecchio non c’è cuore, non farti troppi scrupoli per questi “amici”.

  4. 14
    rossana -

    Diego,
    come vorrei avere la tua capacità di sintesi! 🙂

  5. 15
    Golem -

    A chi lo dici. Una sobrietá di pensiero assolutamente scevra d’ogni retorica. Un vero pensatore.

  6. 16
    Diego -

    Rossana, chi cerca trova, sei già sulla buona strada.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili