Salta i links e vai al contenuto

Si può esercitare il diritto al non aiuto?

Lettere scritte dall'autore  Suzanne
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 13 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

20 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Pace per tutti -

    Il popolo è sovrano ed elegge liberamente e democraticamente i propri rappresentanti.

    E’ da circa 70 anni, un pì meno che il capo del governo viene nominato dal presidente della repubblica e viene votato con la fiducia dal parlamento. Quindi è una nomina di secondo livello come ce ne sono tante. Tutti i governi sono stati eletti così dal popolo.

    Chi afferma il contrario non sa, oppure è un cretino oppure è in malafede.

  2. 12
    suzanne -

    Ovviamente è impensabile un sistema in cui il cittadino intervenga su ogni decisione politica; proprio per ovviare a questa problematica vengono eletti dei rappresentanti.
    Tra l’altro abbiamo appena visto quanto sia fallimentare la democrazia: il cittadino vota senza alcun principio di realtà, fregandosene altamente della politica. Questo però equivale a dire ” me ne frego della società in cui vivo, quindi a conti fatti anche di tutte le persone che mi stanno intorno”.
    Lo sfruttamento dei migranti è tutt’altro discorso.

  3. 13
    Itto Ogami -

    L’ultimo governo eletto democraticamente è stato quello di Berlusconi… e si trova all’esatto opposto di quello di Renzi…E’ come dire che viene eletto Trump e diventa presidente la Clinton.

    .. e non è successo ieri (cioè stato di emergenza con governo dimissionario che giustificherebbe azioni rapide e drastiche da parte del presidente della Repubblica), ma il governo è mutato dal 2011… nel sistema elettorale americano per il presidente ogni 4 anni si va al voto comunque. Da noi abbiamo governi non eletti dal popolo da oltre 5 anni.
    (fonte dati wikipedia)

    Chi afferma il contrario non sa, oppure è un cretino oppure è in malafede.

    Inoltre su questioni di portata “epocale” come per esempio l’immigrazione, l’euro, e l’ingresso in europa io credo che qualche referendum ci poteva stare, e non già i “rappresentanti” del popolo (specie quelli non eletti). Si va al referendum per decidere se le tartine vanno servite con l’aperitivo oppure no, mentre per stabilire se distruggere o meno intere economie mondiali è meglio avvalersi di rappresentanti (non eletti). Ottimo.

    Cito da Suzanne: “Tra l’altro abbiamo appena visto quanto sia fallimentare la democrazia: il cittadino vota senza alcun principio di realtà, fregandosene altamente della politica. ”

    Risposta: il cittadino ha diritto di fare anche questo, in quanto il popolo è sovrano, anche se decide male. I cittadini non hanno bisogno del “tutore” per stabilire che cosa fare, qualsiasi cosa decidano. I tutori si chiamano OLIGARCHI e segnano la fine della democrazia (leggi Orwell la fattoria degli animali). Gli oligarchi si arrogano il diritto di decidere per conto del popolo che reputano “bue”.

    Nota: E’ chiaramente esclusa qualsiasi preferenza politica di chi scrive il presente commento.. si tratta solo di una analisi oggettiva dei fatti. Pretenderei l’esercizio del diritto di voto anche se venisse eletto democraticamente un rappresentante avverso alle mie opinioni politiche.

  4. 14
    Golem -

    “Chi afferma il contrario non sa, oppure è un cretino oppure è in malafede”.

    Io per caso la penso al contrario, Ori Ittogami. Come ti permetti di dare del cretino a chi si oppone alla tua tesi? Non ti ricordi che ti lamentavi proprio di questo? Sii coerente Otto Irigami.
    Tu voti SI, si capisce. No anzi: はい (hai). Come un vero Sammurai con due emme, Gami Oritto.

  5. 15
    Pace per tutti -

    itto non capisci nulla di costituzione.
    l’oggettività tu non ce l’ha nemmeno nei tacchi.

    La forma del referendum è prevista specificatamente dalla Costituzione e non come blateri tu. Non sono ammessi quelli che sogni o vaneggi nel tuo scritto. Leggiti ben benino la nostra costituzione e magari comparala con altri paesi dove il referendum è ammesso in forma diverse come in Svizzera o come in alcuni stati USa dove li chiamano ballott. Nella straordinaria Svizzera in alcuni cantoni il voto alle donne è stato concesso 20 o 30 anni fa ed alcuni anni prima è stata abolita l’assemblea in piazza con potere decisionale. Confondi Costituzione con uscire propagandistiche di alcuni arruffa popolo. Come ogni governo dal 1948 la Costituzione è stata rispetta sia con Berlusconi sia prima sia dopo. Se vuoi continuare a renderti ridicolo continua a postare scemenze. Ed informati su Regole costituzionali ed elettorali dei paesi dei quali parli.

  6. 16
    Yog -

    L’origami è chiaro che vota sì. E anche quello che vuole andare con le donne col pisello. E anche renSI. Tre begli esemplari tutelati dalla nostra Costituzione.

  7. 17
    Itto Ogami -

    Risposta a Ciechem

    cito: “Chi afferma il contrario non sa, oppure è un cretino oppure è in malafede”. Io per caso la penso al contrario, Ori Ittogami. Come ti permetti di dare del cretino a chi si oppone alla tua tesi? Non ti ricordi che ti lamentavi proprio di questo? Sii coerente Otto Irigami.

    Caro utonto,

    la frase in oggetto non l’ho scritta io. L’ha scritta un altro utente prima di me (commento 11), e ho usato le sue stesse parole. Ma purtroppo tu dovevi attaccare me, perché non sai che altro fare nella tua miserabile nullita’.

  8. 18
    Itto Ogami -

    Risposta a 15 Pace per tutti

    Purtroppo hai divagato tanto, MA NON HAI RISPOSTO A QUANTO HO DETTO.

    E non l’hai potuto fare perché ciò che ho detto è assolutamente giusto.

    Ciao , e vai a studiare prima di scrivere cazzate !

  9. 19
    Pace per tutti -

    itto ti mancano nozioni di base, non sei in malafede, son conosci la costituzione e non sai valutare i fatti. le mie non sono opinioni sono una semplice conoscenza della costituzione che tu non hai. Oltre a questo confondi la costituzione con proclami di parte che negano la costituzione.

  10. 20
    suzanne -

    Itto, in Italia non si vota un candidato, bensí un partito politico. Il presidente del Consiglio non viene nominato dai cittadini, ma dal presidente della Repubblica. Poi comunque il discorso qui era un altro, sei andato fuori tema completamente.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili