Salta i links e vai al contenuto

Riforma Moratti e programma di matematica nel nuovo liceo scientifico

Lettere scritte dall'autore  

Sono una docente, coscenziosa e indignata, di matematica e fisica in un triennio di liceo scientifico, su classi PNI.
Mi piacerebbe molto indirizzare la mia e-mail direttamente al Ministro Moratti ma non ho trovato un riferimento di posta elettronica.
La mia domanda-perplessità è sul piano del nuovo programma di matematica secondo la riforma.

Al momento in un corso ordinario abbiamo 18 ore in verticale (5+4 al biennio e 3+3+3 al triennio) a settimana; in un corso PNI 25 ore (5 per 5); Con la riforma avremmo 19 ore (4+4 al biennio e 4+4+3 al triennio).
Il programma di matematica per i corsi ordinari del nuovo liceo scientifico secondo la riforma è in sostanza lo stesso di quello che al momento viene svolto nei corsi PNI ma con 6 ore in verticale (4 nel triennio), in meno.
Problema: Considerato che già risulta impossibile riuscire a svolgere tutti gli argomenti (sia nei corsi ordinari che nei corsi PNI) come pensa il Ministro si possa fare poi?
Perchè non inserire per l’informatica un linguaggio di programmazione (come nei corsi PNI) contenuto più formativo invece che apprendimenti su programmi di utilizzo che possono essere appresi per vie più idonee ad una formazione professionale?
Che fine farà il PNI?
La disaffezione che si sta registrando in questi ultimi anni per le facoltà di Matematica e Fisica crescerà forse quando ai nostri studenti proporremo una gran quantità di contenuti da digerire in un così poco tempo?
Invece di mettere insegnamenti obbligatori a scelta, non sarebbe stato meglio aggiungere ore curriculari alla matematica dove con lo stesso monte ore si pretende di svolgere un programma quasi raddoppiato?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Scuola

2 commenti

  1. 1
    leo -

    ha provato con
    comunicazione.uff2@istruzione.it ?
    in alternativa, può chiamare il centralino 06.58491 e chiedere il n° fax della segreteria del Ministro.
    di solito il metodo funziona.
    suggerisco di mandare copia anche a:
    redazione.web@governo.it (Pres./Vice Pres.)
    urpdie@governo.it

    ps. se quello che lei intende dire è che non c’era bisogno di fare un P.N.I. (la sigla sta per “Piano Nazionale Informatica”; Nike corregga se sbaglio) sono d’accordo! se si voleva introdurre maggiore attenzione per l’Informatica sarebbe stato sufficiente un corso collaterale di fondamenti moderni e di C++! non so abbastanza delle condizioni attuali del Liceo scientifico per dire in che modo si poteva compensare per l’incremento delle ore di lavoro degli studenti, che, per quanto mi ricordo, erano già abbastanza stressati anche senza il P.N.I..

  2. 2
    carla -

    Cara collega, firma qua, anche se ormai serve a poco.

    http://www.firmiamo.it/nuovoscientifico

    Carla

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili