Salta i links e vai al contenuto

Può succedere un ritorno in questa situazione?

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti,
ho letto diverse lettere e le ho trovate di grande aiuto, ora ho deciso di scriverne una anche io giusto per avere un consiglio da parte vostra. Spiego brevemente cosa mi è successo, praticamente sono stato 6 anni bellissimi con una ragazza, ci siamo conosciuti che lei aveva 18 e io 22 (ora lei 24 quasi 25 e io 29). Lei era sempre molto attaccata a me mi chiedeva sempre di vederci e uscire, stavavamo bene insieme e non ci sono mai stati litigi ma semplici discussioni nel quale ci si confrontava e si risolveva il nostro momentaneo problema, tanti progetti di andare a vivere insieme sposarci ecc ecc…Non sono mai stato un ragazzo che le tappava le ali, anzi spesso e volentieri gli dicevo di uscire pure con i suoi amici di divertirsi ma la risposta era sempre che preferiva passare tutto il tempo con me. Ora fino a inizio gennaio tutto andava bene detta dalla sua migliore amica, era contentissima di me e felice, poi qualcosa in lei è cambiato, ha iniziato a fare discorsi che voleva provare a uscire con un ragazzo entrato nel gruppo dei suoi amici a novembre 2012…e l’unica cosa che mi ha fatto pensare che stava per finire la storia è stato quando il 15 di gennaio mi ha chiesto piu tempo per lei, cosa che non mi aveva mai chiesto, anche perchè non glielo ho mai negato. Scopro direttamente che era soltanto una scusa per uscire con questo con il quale c’è stato solo un bacio (anche perchè lei aveva il ciclo)…inizialmente l’avevo presa malissimo e in poche parole ho scritto una lettera con tutti i sentimenti nei suoi confronti e appena ci siamo ho aspettato un paio di orette per vedere se mi diceva la verità, cosa che non ha fatto, e quindi gli do la lettera dicendogli che questo è il ragazzo che ha perso, che sapevo cosa aveva fatto il giorno prima e che son rimasto molto deluso da lei. Hatentato di farsi perdonare, e al terzo giorni in cui chiedeva perdono gli do fiducia e gli dico ok riproviamoci, ma li poi mi chiede temo perchè dice di essere confusa, fisso un appuntamento per parlarci di persona e dopo un’altra lettera in cui scrivevo cosa provavo e il dolore che avevo dentro mi salta subito a dosso baciandomi, dicendomi che prova sentimenti per me ma che vuole comunque tempo per pensarci, ma in seguito non abbiamo fatto altro che baciarci coccolarci per ben 2 o 3 ore circa, in cui mi diceva anche che sarebbe trnata da me. Il giorno dopo mi richiede delle cose che aveva lasciato a casa mia, al che li chiedo se avesse gia preso una decisione, lei mi risponde di no, ma non potendo vivere con i dubbi insisto perchè prenda questa decisione e alla fine sceglie lui. Ho chiuso subito tutti i contatti e non l’ho ricercata, lei al contrario continuava a scrivermi piccole cose come un “ciao” un “come va” al quale non ho mai risposto. Ho passato due settimane d’inferno finche un giorno non mi riscrive al quale rispondo, in poche parole mi scrive che gli manco, che non piange facendosi forza, che ha paura del futuro che mi pensa ancora come “amore” (nomignolo con cui mi chiamava sempre) ma di farmi comunque forza e di andare avanti, e fin qui tutto ok, tranne per il fatto che il giorno dopo mi riscrive che tornerebbe sicuramente da me perchè io la accetavo per quello che era mentre lui non fa altro che criticarla, e io gli rispondo di parlarne con lui o con la sua amica e che io non posso essere obbiettivo in questa cosa e che con questo non volevo dirle che non la riprenderei….seguono 4 giorni di silenzio nel quale vivo come un disperato, finche non contatto la sua amica per chiedere che cosa ha in mente, e dice che secondo lei è confusa non sa quello che vuole che chiede sempre di me ma allo stesso tempo è innamoratissima di lui (da precisare lui sta a 70 km da lei e si vedono solo 1 o 2 volte la settimana)…ci rimango male perchè mi sento preso in giro e chiudo la conversazione. Il giorno dopo mi scrive la mia ex dicendomi che non vuole illudermi che vuole sapere come sto ma dicendomi anche che per il momento non vuole tornare con me che sta bene con lui e di non aspettare un suo ritorno e che questo è l’ultimo messaggio che scrive perchè a lui da fastidio che scrivo ma anche perchè io ci sto male se la sento, ma se voglio scriverle io di farlo pure perchè lei poi mi risponde, preso dalla rabbia del momento gli dico di non rompermi le palle di vivere la sua vita come meglio crede e che non mi interessa. Ora in seguito mi fa contattare da una sua amica chiedendomi dei giochi da tavolo lasciati qui (giochi che non usava da una vita, e che gli avevo detto di riprenderseli quando ancora si stava insieme, ma che non ha voluto perchè non li usava), infatti non capivo il motivo, in ogni caso li riporto a casa di questi nostri amici in comune che parlando un po del piu e del meno dicono che per lui è solo una storia di sesso, mentre lei prima o poi ci rimarra male, che la critica dicendogli che si veste male che si trucca male da vecchia e di mettersi vestiti migliori….ora son passati due mesi, in cui sto molto meglio, ma come sempre un piccolo pensiero su un suo ritorno me lo sto facendo, e mi chiedevo se era una cosa possibile….la soria delle minestre e cocci insomma non mi tocca piu di tanto, non sono ne un coccio ne una miestra ma un essere umano che capisce che nella vita gli errori si possono fare e che ognuno ha anche la capacità di perdonare, non perchè non credo di trovare nessuna di migliore, ma perchè credo veramente che questa storia si possa evolvere in un qualcosa di molto bello. Preciso è la seconda volta che vengo tradito e la prima ragazza che me lo ha fatto non l’ho ripresa, invece per lei una seconda possibilità gliela vorrei dare. Qualche parere a riguardo? scusate la lunghezza ma volevo essere il piu preciso possibile, se avete altre domande chiedete pure!(lei un motivo per cui mi ha lasciato non me lo ha dato, o meglio ogni volta mi diceva qualcosa di diverso, ma quando le facevo una domanda alla sua motivazione me ne diceva un’altra, finche non ha piu scritto e ha semplicemente chiuso la conversazione). Grazie a tutti!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    reis -

    http://www.youtube.com/watch?v=7ypIpSai5Gw

  2. 2
    carolina90 -

    vorrai scherzare spero che le daresti una seconda possibilità..una che sta con te e allo stesso tempo va con un’altro,significa che prima di tutto non è innamorata di te, secondo una totale mancanza di rispetto e terzo essere una grande immatura…prima ti scrive che gli manchi e che ritornerebbe e poi si rimangia tutto…e beh sicuramente dipenderà dall altro e da come la tratta…ma poi la tua dignità dove la metti??una che non ti rispetta e non ti ama non ti merita…inizia tu a volerti bene e vedrai che nessuna altra ragazza ti tradirà…e poi ricorda che il mare è pieno di pesci….io ti consiglio di uscire e di conoscere altra gente e fare esperienza e dii pure alla tipa “che per LEI miss italia FINISCE li e che meriti di meglio…:)

  3. 3
    cyber81 -

    Ciao, mi dispiace per la tua situazione ma come avrai notato dalla moltitudine di lettere sono cose che purtroppo prima o poi capitano a tutti. Ciò che ti consiglio di fare è di non darle una seconda possibilità, perchè dovresti? Ti ha mollato perchè prova qualcosa, fosse anche a solo scopo sessuale, per un altro..
    Credo che ad una certa età tutti debbano prendersi la responsabilità delle proprie scelte. Come potresti poi fidarti?
    Ciò che è stato è stato, storia chiusa punto e basta. Le donne poi sono testarde per cui non credo proprio che tornerà, ma se dovesse tornare sii forte e pensa al male che ti ha provocato, da quel male tu potrai trarre le risposte giuste e i comportamenti corretti.

    auguri!

  4. 4
    don1984 -

    Avete tutti pienamente ragione, infatti non mi sto fossilizzando in casa nella speranza di un suo ritorno, comunque sto uscendo e ho conosciuto un sacco di persone nuove, ho iniziato a fare sport e a leggere molti libri. Il mio non è una idealizzazione della mia ex, infatti sono conscio dei mille diffetti che ha, e io voglio molto bene a me stesso, non son stato li a pregarla di ritornare, o a mostrarmi disperato nei suoi confronti tempestandola di messaggi e telefonate, l’ho semplicemente messa davanti a una scelta in cui ha scelto la novità (cosa di cui ero consapevole che avrebbe scelto lui in fondo). Ma allo stesso tempo mi dico, ok mi ha mancato di rispetto, ha fatto una vera bastardata, ma siamo tutti umani e facciamo tutti degli errori, e una seconda possibilità me la sentirei di darla anche per non arrivare a un certo punto della vita e rimpiangere il fatto di non avergliela data. Sono allo stesso tempo consapevole che potrei trovarne molte altre molto meglio di lei a giro, e se dovessi trovarla prima del suo ritorno non sto di certo a dire di no a lei perchè aspetto la mia ex. Di 5 amici che hanno avuto una mia esperienza simile ci son stati 5 ritorni, di cui 3 non hanno piu voluto saperne i miei amici, uno si è rimesso insieme alla sua ex e ora sono felici, e l’ultimo alla fine si son sposati e hanno 2 figli ora e son felici. Non credete possibile che lei possa ritornare veramente pentita di quello che ha fatto capendo che ha fatto un errore e di voler ricominciare una nuova storia con me, non parlo di un proseguimento della vecchia, ma proprio di una nuova storia. Lo so che molti pensano che le minestre riscaldate fanno schifo, ma come ho detto prima non mi sento una minestra, ma sono una persona con sentimenti e con la capacità di perdonare e andare oltre, non è una questione di dignità o di mancanza di fiducia per il futuro, avro comunque una vita bellissima sia con o senza di lei, sò anche di essere un bravo ragazzo, che non ho nulla da rimpiangermi per come ho gestito la storia, l’ho sempre rispettata e ho cercato di non farle mancare mai niente, sotto questo punto di vista sono in pace con me stesso.

  5. 5
    Secco -

    Sono d’accordo con te, nella vita sipuò anche sbagliare, siamo esseri umani. Il punto è questo: lei torna perchè capisce di aver sbagliato, o perchè lui la tratta male? Credo ci sia una differenza abissale. Nel primo caso tornerebbe da te perchè ha capito che quello che vuole sei tu, indipendentemete dalle altre persone che potrebbe avere accanto, e quindi, come dici giustamente te, potreste creare qualcosa di nuovo. Nel secondo caso tu saresti solo un ripiego nell’attesa di un’altra novità. Rimanere soli dopo tanti anni è difficile e molti non riesco ad accettarlo. Io ce l’ho fatta solo perchè costretto.
    Spero per te in un suo ritorno, a me non è mai successo…

  6. 6
    don1984 -

    Ecco un nuovo aggiornamento, ora dopo una settimana che avevo riportato i suoi giochi da tavolo ai nostri amici in comune si è fatta risentire. Quando ho riportato i giochi richiesti da lei, tramite la nosra amica in comune, notano che ho perso lo spiecchietto della macchina. Al che mi chiede cosa avessi fatto, e io rispondo che semplicemente una tizia mentre andavo ha aperto lo sportello e mi ha preso lo spiecchietto della macchina, insomma niente di che. Ora a distanza di una settimana mi contatta direttamente lei, dicendomi che ha saputo dell’incidente che nonostante sapeva di non dovermi scrivere mi voleva chiedere se era tutto apposto. Ora voglio dire, interrompi il silenzio che si è imposta lei, dicendomi che a lui da fastidio se mi contatta e sapendo che mi fa stare male sentirti(sue parole) per chiedermi di un “incidente” del cavolo. Voglio dire i suoi amici gli avranno detto che ero sano come un pesce, che l’unica cosa rotta era uno specchietto e che non c’era nulla di grave in questo “incidente”. Stai con una persona nuova, sei felice e contenta e mi vieni a chiedere di un banale specchietto? Ma che senso ha interrompere il silenzio per chiedermi una cosa di cosi banale? Voglio dire mica mi hanno ingessato o che, non è successo nulla, cosa che ha visto il nostro amico….io davvero non la capisco. Per educazione gli ho risposto con un semplice “tutto apposto”….e lei dopo diverse ore mi ha scritto un “ok”…..io se fossi dalla parte opposta, nel senso l’avessi lasciata io per un altra, e son contento, e poi vengo a scoprire che la mia ex gli è partito lo specchietto, chiedo direttamente ai miei amici se sta bene, se mi dicono che non si è fatta niente ok apposto, ma non vado a chiederle se va tutto bene per una banalità cosi….sopratutto se ho detto che non gli scrivevo piu perchè alla mia nuova lei dava fastidio che le scrivevo e dicendo che queso era l’ultimo messaggio che mandavo. Io non la capisco proprio, e non capisco cosa pretende da me….voi che ne pensate?

  7. 7
    grandepuffo -

    Un modo come un altro per attaccare bottone, ha preso la palla al balzo, secondo me la sua era solo curiosità di vedere la tua reazione, avresti potuto approfittare scrivendole chissà cosa invece sei stato sulle tue, e ammetto che hai fatto benone (io non sono riuscito a fare altrettanto in certi frangenti e comunque non è cambiato nulla)

    aspettati altre “incursioni” …

    io, che sono un debole, forse mi sarei ancora una volta messo in “ridicolo”, breve riassunto di quello che mi è successo l’altra settimana … era da 7 giorni che non ci sentivamo, lei mi chiama chiedendomi come stavo, piacevole chiacchierata, romantica solo da parte mia, mi sento quindi spavaldo e l’indomani la messaggio e lei risponde picche

    ora sono passati di nuovo 5-6 giorni ma questa volta resisto, e se mi arriverà un suo messaggio valutero’ molto bene prima di rispondere, sempre che lo faccia poi

    anche se mi sento male solo a pensarlo, fortuna che ci siete voi a sostenermi

    ciao a tutti

  8. 8
    carolina90 -

    si infatti un modo per attaccare bottone…lasciala perdere….

  9. 9
    don1984 -

    Si avete ragione, lo sò che è solo un modo di attaccare bottone, ma a che fine, insomma mi ha cacciato dalla sua vita lei, io non la cerco mai e mi faccio la mia vita, e ogni scusa è buona per mandarmi un messaggino del cavolo, gli ho anche detto di non rompermi piu le scatole, di vivere la sua vita come vuole che non mi interessa. Ma in un modo o nell’altro continua a farsi sentire indirettamente o direttamente, cosa che non sopporto piu. Preferisco un bel messaggio chiaro e conciso in cui mi dice che cosa pretende da me invece di usare questi giochetti del cavolo per farmi pensare a lei! Sembra che in ogni messaggio che mi manda voglia tenere comunque la porta aperta, come se avesse paura che con lui va male, mi è venuta pure a dire che per il momento non vuole ritornare con me che sta bene con lui, cioè ma che son cose da scrivere? Che son la ruota di scorta? Il gioccattolo da mettere via per la novità poi quando il nuovo si rompe mi viene a riprendere? Io davvero non la capisco, e nemmeno tutte le persone con cui ho parlato la capiscono.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili