Salta i links e vai al contenuto

Invidio profondamente le persone superficiali e poco riflessive

Lettere scritte dall'autore  Leonardo88
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 16 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Kid -

    Eh già Leo , me lo son detto tante volte anch’io (p....)!
    E davvero il tuo pensiero è chiarissimo e collegato.

    E anche vero che siam fatti di momenti e io stesso mi alieno nei miei pensieri , comprendendone l’utilità ma anche la disutilità.
    Spesso essi sono lo diretta conseguenza del proprio umore , che a sua volta è influenzato dal rapporto tra i successi ed insuccessi della nostra vita quotidiana , che a loro volta possono ,anche e spesso, non dipendere solo da noi. L’oscillazione emotiva , lo spiazzamento interiore , il senso di solitudine , con essi possiamo convivere ma dobbiamo anche cercare di controllarli e dirigerli positivamente. “Combatterli” agendo non sarà sempre possibile ma agire senza pensare, a volte , libera ed aiuta e ricarica la spinta interiore.
    Pensare in grande e pensare in piccolo , lottare per un sogno grande o realizzare tanti piccoli desideri ed aspettative , so’ che entrambi servono e non significa accontentarsi , perchè i sogni (E con essi anche il divenire), grandi o piccoli che siano , non si realizzano da soli.
    Ci vuole desiderio ma anche applicazione ed il resto,ahinoi , è solo fortuna .
    Ma…….Audaces fortuna iuvat, si dice , e già siamo eroi a sognare ogni giorno un futuro.

    Siamo come siamo e non possiam cambiare perchè vediamo il mondo attraverso gli occhi che ci hanno dato , come i piu’ superficiali dal loro, del resto . Cerca la condivisione e l’affinità che allontanano la solitudine ed il senso di isolamento.
    Un leggero sollievo , non è cosa da poco ma trasformiamolo in una opportunità viva.

  2. 12
    Abigaille -

    Non sei né il primo né l’ultimo che vive da solo, anch’io sono volata via dal nido per motivi di studio. Ci sono periodi in cui la cosa mi pesa parecchio, ma ti abitui. Pensa a chi non vede l’ora di andarsene di casa e non può farlo…certo è mille volte più comodo con mamma e papà a disposizione, ma la soddisfazione di riuscire a far le cose da soli è la cosa più appagante che io abbia mai provato in vita mia, ti senti Grande in tutti i sensi. Quando riuscirai a comprendere che ce la puoi fare anche da solo, allora niente e nessuno riuscirà a fermarti. Riguardo al cosa vuoi volere…beh, devi provarlo sulla tua pelle. Solo alla fine potrai tirare le somme e dirci se hai “voluto” la cosa giusta. Ultima cosa: non fare il terribile errore di rinnegare il tuo passato. Devi accettarti in toto, volerti bene per quel che sei stato, che sei e che sarai, altrimenti non riuscirai a scegliere un bel niente.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili