Salta i links e vai al contenuto

Parole del direttore Mentana contro il meridione

Lettere scritte dall'autore  pasqualev04

Egregio direttore, le sue parole contro il meridione sono state molto offensive (tra l’altro siamo “compaesani” visto che lei è originario di Condofuri, in provincia di Reggio Calabria) quindi chiedo le sue scuse nei confronti del Meridione.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Parole del direttore Mentana contro il meridione

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

3 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Il meridione ha dimenticato una certa tradizione operaia che poggia su basi aristocratiche e consente l’incontro tra le generazioni. I morti vedono tutto e trovano la luce in una storia rischiarata dalla luce della fede. La giustizia è sempre accompagnata dalla misericordia e le donne pagano il prezzo più alto perché sono madri e in quanto tali devono consentire ai vescovi di consentire a Caino di riconoscersi fratello di Abele. Per questo la chiesa venera Maria Bambina. Eppure ti posso assicurare che l’uomo consente all’adulto-bambino di credersi grande. Quest’uomo è un principe. Non giudica il fratello perché vede in lui l’uomo nuovo, fatto come Cristo. La donna deve essere giusta nel riconoscerlo, per dare ai morti la possibilità di riposare in pace. Nei miei ricordi una principessa è diversa da una contessa. Io ho conosciuto una principessa che si è rivolta a me attraverso i sentimenti naturali per creare un legame e trovare giusta sepoltura. Così è stato.

  2. 2
    Golem -

    Sono certo che se Battiato leggesse i testi di Rossye sarebbe invidioso. Persino un “eufonista” come lui non sarebbe capace di inventare certi accostamenti.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili