Salta i links e vai al contenuto

Problemino con l’orgasmo

Lettere scritte dall'autore  ariosca

Salve è difficile parlare di cose così riservate, ma vorrei confrontarmi: io non ho mai avuto, forse una mezza volta, l’orgasmo vaginale interno per intenderci, ma sempre clitorideo! Il problema che ci impiego molto quando vengo stimolata dal mio partner, da sola faccio quasi subito! Lui mi conosce bene sa dove e come toccarmi, ma non so perchè mi capita ultimamente spesso questa cosa, ci metto tanto tempo al punto che lui si stanca con la mano ed io mi innervosisco! E’ vero anche che stiamo attraversando un periodo particolare perchè lui mi ha lasciato e dopo 10 mesi ci stiamo rifrequentando, questo dell’orgasmo è stato uno dei principali problemi nel nostro rapporto, mi diceva che gli sembrava di fare l’amore a senso unico lui vuole vedermi godere la massimo, non solo accontentarmi, ed ha ragione, io ora ci sto soffrendo molto, in passato lui mi consigliava di non pensarci e di provare senza complessi ora so come la pensa realmente ho paura di deluderlo e poi anch’io voglio stare bene! Non solo ma anche quando sono arrivata, ci sto male perchè vorrei averlo internamente, anche perchè sembra che sto li per averlo e poi niente! Che frustrazione…avevo pensato di andare da qualcuno…

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Problemino con l’orgasmo

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Sesso

3 commenti

  1. 1
    Nadia -

    Questi “problemi” nascono perche’ non si conosce bene il proprio corpo. Intanto, non esiste orgasmo vaginale o clitorideo, il clitoride viene stimolato anche dall’interno perche’ e’ un organo molto piu’ grande di quello che vedi, appunto e’ anche interno. Ti posso dire che nessuna donna ha un orgasmo con la penetrazione senza che sia stimolato anche il clitoride. Questo si puo’ ottenere con alcune posizioni, ma cambia da donna a donna, quindi devi provare, o anche semplicemente con la stimolazione esterna. Quindi, bastera’ che lui ti stimoli il clitoride manualmente durante la penetrazione, ovviamente sarai tu a guidarlo all’inizio per trovare la giusta intensita’ ecc. Se hai altre curiosita’ chiedi! ciao

  2. 2
    Gabriele -

    Ciao ho letto il tuo sfogo.

    Provate a non fare sesso per un pò, o a fare altro.
    Fossilizzarsi su un problema esigere che questo si risolva, a volte è controproducente, come tu stessa hai descritto.

    Rilassatevi, e non fate sesso per un pò.

    Fammi sapere.

    Ciao.

  3. 3
    il sessuologo clinico -

    secondo la letteratura scientifica internazionale in argomento il raggiungimento dell’orgasmo (senza distinzione di “vaginale” o clitorideo”, come si diceva un tempo…) è più difficile per la donna rispetto all’uomo in termini di percentuale.
    Tuttavia l’assenza di orgasmo sia da sola (la soluzione è molto più semplice di quanto si pensi, dal punto di vista della cura) sia con il partner o durante il coito (casistica più frequente!!)è risolvibile dopo una valutazione attenta e completa ed una successiva terapia comportamentale mansionale mirata e personalizzata (secondo le caratteristiche della persona e della coppia, quando c’è) presso un sessuologo clinico comportamentale, meglio se anche con specializzazione quadriennale in psicoterapia. Da sola (tipo fai-da-te) o online (con consigli a distanza) è molto difficile: con l’aiuto professionale di un sessuologo clinico comportamentale, capace e serio, è molto probabile!!
    Specifiche e concrete informazioni sull’orgasmo femminile anche leggendo (e mettendo in pratica le prescrizioni, i consigli e anche esercitazioni specifiche)su“Il manuale pratico del benessere” (Ipertesto editore con il patrocinio del club UNESCO) sia a pagina 145 e seguenti sia anche a pagina 307 e seguenti,in particolare. Senza problemi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili