Salta i links e vai al contenuto

In onda estate

Egr. dott. Mentana,

scrivo a lei perché penso che sia responsabile della trasmissione “In Onda Estate”.

Non crede che un giornalista conduttore non debba esprimersi e mettersi nella “mischia” degli ospiti con il suo pensiero e giudizio al pari degli altri?  E da quando un conduttore scuote la testa perché in dissenso con l’ospite che in quel momento sta esprimendo il suo pensiero? Dovrebbero bastare gli altri interlocutori che sono scelti, mi sembra, per i diversi punti di vista….

Le suggerisco di riguardare, se non l’ha ancora vista, la puntata di stasera mercoledì 8 luglio, quando Il sig. Paragone scuoteva la testa mentre la politologa del Pd parlava e alla fine le ha persin tolto la parola chiedendole in gergo cameratesco di stringere (qual è la “ciccia” del suo discorso?) Da non credere….

Direttore,  a lei sta bene che ci sia sempre casino nelle trasmissioni, dove c’è sempre un ospite che si sovrappone con la voce  agli altri e dove il conduttore non interviene per farlo zittire perchè da casa non si capisce niente e dovrebbe essere il suo compito primario…invece di credersi parti in causa e fare politica?   

E con stasera ho finito di guardare la trasmissione serale de La 7 ….aspetterò la sig.ra Gruber.

Lettera pubblicata il 8 Luglio 2015. L'autore, , ha condiviso 1 solo testo sul nostro sito.
Condividi: In onda estate

Altre lettere che potrebbero interessarti

Esplora le categorie - Cultura - Enrico Mentana

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili