Salta i links e vai al contenuto

Lutto d’amore, mi sembra di non uscirne

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

20 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Squa -

    Caro Everest, continui ad esprimere esattamente quello che provo e penso. Sono stata un pezzo di gomma nelle sue mani, ed è stata anche colpa mia che mi sono lasciata modellare, ma purtroppo credevo ciecamente nelle sue parole. Quando è andato via dopo i dieci giorni mi ha detto che il fatto che ci siamo lasciati per lui era acqua passata, mi ha detto “come vedi ora siamo qui con un altro tipo di rapporto speciale a volerci bene” e io ho creduto ancora in quest altro tipo di rapporto che ha tanto acclamato , , ma sono stata modellata ancora, infatti è sparito, e le due volte che l ho cercato in questa settimana, tenendo fede , io, a questo “nuovo rapporto” mi rispondeva per cortesia, e questo non ha fatto altro che accentuare i miei dubbi il mio stupore e il mio dolore. Considerando che lui dovrebbe sapere quanto io sia fragile in questo momento. Non lo cercheró più. E si farà vivo lui per sapere se sto bene, visto che lui è l infermiere di turno, coglieró l occasione di dirgli quello che penso.

  2. 12
    Everest -

    Squa, Mawerik, sono totalmente d’accordo con voi.
    Io non riesco, non sono mai riuscito a dire certe cose importantissime senza esserne sicuro. Senza aver guardato prima dentro di me e capire cosa volevo realmente.
    A volte ci si trova in difficoltà con se stessi per tanti motivi. A me è capitato e capita.
    Ma anche e, soprattutto in quei periodi, non si può giocare con i sentimenti degli altri.
    Promettere mari e monti e poi cancellare tutto di colpo è diabolico.
    Se un problema c’è va affrontato e va cercato di risolvere. Non è detto che una volta promesso mare e monti non possa accadere che ci si trovi di fronte a qualcosa che fa vacillare le nostre intenzioni. Ma bisognerebbe avere il coraggio di parlare, di dire cosa si prova e cosa ci sta succedendo. Proprio in relazione al fatto che alla persona con cui stiamo insieme vogliamo bene davvero.
    Cancellare di colpo una persona che fino a qualche settimana fa doveva essere la compagna/o della nostra vita che senso ha ? Cosa vuol dire ?
    Amare una persona vuol dire davvero tante cose. E come si fa a cancellare dal nostro cuore, o anche dal nostro cervello la persona che fino a poco tempo prima era al centro dei nostri pensieri.
    Si perché di questo stiamo parlando. Se una persona è al centro dei nostri pensieri un motivo ci sarà. E come può il pensiero spostarsi improvvisamente ai lati del centro o addirittura uscirne fuori ?
    No questo non lo capirò mai
    Forse ha ragione Mawerik quando dice che si vive troppo di corsa, assaggiando e buttando. Forse a questa vita manca il gusto del sapore. Si assaggia senza sapere il vero gusto. Una cosa piace o non piace.
    O altrimenti siamo davvero tutti impazziti.

  3. 13
    maverik -

    Caro everest, come hai ragione….a me danno fastidio le persone che promettono mari e monti e poi ti trattano come una pezza ai piedi. La mia ex dopo 11 anni e dopo avermi fatto credere di tutto e di più, essere andati assieme a scegliere le cose per la casa nuova, aver scelto assieme certe decorazioni dei muri, cosa fa’? Mi lascia di stucco con “non ti amo più ma ti vedo come un amico o un fratello”….ma che cazz? Io adesso non sono arrabbiato con lei, io mi sto’ rifacendo un altra vita con amici e altre ragazze, io sono estremamente deluso dal suo comportamento e per un certo verso mi fa’ pena perché per me, tutte le persone che si comportano come ha fatto la mia ex significa che non hanno mai vissuto appieno la propria vita, l’hanno vissuta in una maniera moooolto superficiale. Anzi, nonostante tutto io amo e amerò sempre la mia ex…mi fa’ ancora palpitare il cuore quando la rivedo (spesso purtroppo) in giro ed ogni volta per me è sempre più bella, ma la delusione che mi ha provocato è talmente grande da non poterla più nemmeno salutare o parlare con lei.

  4. 14
    Squa -

    Le vostre parole sono così vere, ma la cosa che adesso mi brucia è che mi sembra non ci sia una luce in fondo a tutto questo. Lo so, ci vuole solo tempo, è l’unica cura. Ma fa davvero tanto male. È straziante e ti dilania dall’intermo, la delusione , quella fa davvero male. Ti chiedi chi hai avuto accanto tutto questo tempo, la delusione ti fa crollare tutto. E ogni giorno è uguale all”altro, ‘la notte è impossibile dormire, faccio sogni strani, e alle sei del mattino sono già sveglia. Piango tutto il giorno, e quando non piango un macigno mi massacra il cuore, studio, studio e studio cercando di focalizzarmi sul mio futuro e la mia futura felicità. Ma come flasch i ricordi passano davanti agli occhi della mia memoria, anche se io non voglio, e mi creano dolore per la malinconia di tutto ció e ancora più rabbia per come una persona possa davvero voltare faccia così. Nulla mi stimola un sorriso, nemmeno uscire con gli amici. Mi sento svuotata di tutto quello che avevo, che ho donato alla persona che amavo, svenandomi completamente e lui come un vampiro si è preso tutto non lasciandomi più nulla in corpo. Sembra di sprofondare in un oceano nero, tirando fuori dal sottile bordo dell’acqua salata le mani per chiedere un aiuto, per cercare qualcosa che riesca a tirarmi fuori cosìche io possa ricominciare a respirare. Ma per quanto amici, parenti cerchino di afferrarmi per salvarmi è tutto inutile, non esiste medicina nè parole e l unica persona che puo aiutarmi davvero sono io stessa. Mi sono fidata e ci ho creduto e quando vedi i tuoi sogni svanire così, alle tre di notte, in una macchina, di fronte ad una farmacia, il 23 marzo, una parte di te svanisce con loro. Vedere quelle stesse labbra che ti hanno baciata per tanto tempo pronunciare le parole più brutte e quelle che non avresti mai voluto sentirti dire, vedere quegli occhi che ti hanno guardata con affetto guardarti con distacco. Ti chiedi poi che senso abbia amare tanto se poi il risultato è questo.

  5. 15
    ets -

    @Squa, quando il tuo ex fidanzato parlava con la tua amica.. probabilmente ci provava con la tua amica mostrandosi quello innamorato e buono.. sai queste cose fanno presa sulle donne, specie se sei fidanzato 🙂

  6. 16
    Everest -

    Squa, Maverik sapeste come vi capisco. In particolare Squa. Comprendo il tuo stato d’animo e ciò che stai provando. In un certo senso ti invidio perché almeno riesci a studiare. Io non studio, avendo superato i limiti di età per farlo. Ma non riuscivo a lavorare ne a fare altro. Avevo perso sonno, appetito e ogni cognizione di tempo e spazio. Mi immedesimo in te, nelle tue parole, nelle quali mi fai capire come non avresti mai immaginato che da quelle labbra avrebbero potuto uscire simili parole.
    E’ incomprensibile e terribile tutto ciò. Dolore immenso e insopportabile. Proprio perché chi ti ferisce é colui o colei che diceva di provare in amore immenso nei tuoi confronti.
    Ma dove? Quale cazzata più immensa?

  7. 17
    Vale -

    Cara, come tanti altri in questo forum, capisco bene cosa provi. La delusione, la rabbia e poi, improvvisamente, la voglia irresistibile che tutto torni a essere come un tempo.
    Ti hanno dato un sacco di consigli ottimi, quindi, cosa aggiungere?
    Se guardi in giro in questo forum troverai molte storie simili, e in una di queste discussioni avevo trovato un commento geniale, che mi sono segnata:

    Questa e’ gente che si mangia le vite di chi hanno vicino. Altro che dignità. Qui si tratta di sopravvivere.

    Quindi: SCAPPA. Hai tanto amore da dare. Comincia con il darlo a te stessa. Te lo meriti senza dubbio più di lui.

  8. 18
    Squa -

    E queste situazioni ti fanno davvero riflettere.. Ascoltando anche voi, sopratutto Everest e Maverik, ci si rende conto di quanto la mente umana sia contorta. Basta pensare alla storia, e alle vite di così tante persone che si sono intrecciate, basta vedere quello che succede nel mondo. Tutto parte dal nostro cervello e dalla nostra psiche, contorta e inspiegabile, perchè ognuno di noi è differente, ció che per noi è inspiegabile nel comportamento di qualcuno per quella persona è chiaro e magari gli è inspiegabile qualcosa di noi. Vedi come la mente umana cambia e muta per qualche legge propria. Vedi come puó essere diabolica e facilmente condizionabile. E ne è l esempio letterale Otello. Quindi io credo che non potremmo mai fidarci davvero di nessuno, ci sono mariti che dal nulla uccidono la propria famiglia, madri i propri figli quando fino al giorno prima erano catalogati come “normali”. E ti chiedi stupito perchè? Cosa è veramente normale in questo mondo? È un insieme di menti che si scontrano. Bisogna solo stare attenti.

  9. 19
    Vale -

    Sì, ma non essere così negativa e soprattutto non cercare di dare una spiegazione a tutto.
    Sono “le menti che si scontrano” come dici tu (e non solo in campo sentimentale) che ci permettono di progredire.
    E secondo me sono quello che rende la vita degna di essere vissuta (dato che questi scontri non sono sempre negativi e devastanti, per fortuna)

  10. 20
    MAVERIK -

    Cara squa, come ha detto vale qui sopra non devi essere così negativa. Adesso lo sarai per forza, ma vedrai che con il tempo il tuo modo di vedere cambierà e muterà. Io da parte mia, questa batosta mi è servita per capire un paio di cosine. Ho cambiato il mio modo di vedere l’amore e la vita di coppia. Io credo ancora nell’amore, anche dopo quello che mi è successo, però io vedo un amore molto più realista adesso, più libero da certi sentimenti che ti offuscano la mente e il cuore. Quel tipo di amore lo riserverò solo a me stesso d’ora in poi e tutte le persone che entreranno a far parte della mia vita (amici o donne) riceveranno un diverso tipo di amore, molto più basato su fatti concreti che su tante belle parole dette per nulla. Personalmente se mi troverò bene con una persona, si può anche parlare di fare famiglia e quant’altro, ci sarà sentimento, ma sarà un sentimento diverso. Poi se le cose andranno bene tanto meglio, se no si riparte con la vita come fosse successo niente.
    Cmq fatti forza squa, consolati pensando che non sei la prima e nè sarai l’ultima a cui è successo una cosa così, anzi, ci sono persone che stanno molto peggio, magari in fase di divorzio dopo 20 anni e più e con alcuni figli anche. Il mondo è una trottola impazzita e noi siamo in balia di questa frenesia e non possiamo fare altro che comportarci di conseguenza.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili