Salta i links e vai al contenuto

Lui ha 40 anni io 25

Tutto cominciò tre anni fa quando cambiai lavoro e mi innamorai di quello che era il mio datore di lavoro… non avrei mai detto.. eppure tra di noi c’era qualcosa di strano, lo sentivo…!! io gli piacevo e lui piaceva a me… come fare per non lasciarsi prendere dall’amore? io mi ponevo tante domande (non posso.. è il mio titolare.. è dopo? lui si sta separando adesso come può prendermi in considerazione? Vorrà olo una cosa da me?).. ho fatto tanto per non lasciare che questa cosa mi travolgesse…
Poi una sera casuale.. lo incontrai in una discoteca… com’era bello, affascinante, amichevole, simpatico… non resistetti e così cominciò tutto… io me ne innamorai subito… cosa potevo fare? stavamo così bene insieme lui dava a me il significato di crescere e io davo a lui l’umanità e la mia bontà.. ma come purtroppo nella vita di coppia sorgono i problemi… iniziai a pretendere da lui volevo un rapporto più solido e costante libero, senza nascondersi, senza aver paura della gente e di quello che avrebbero potuto dire di noi! ma vedevo che si tirava indietro… e facevo si io di sentirmi una persona pesante ma perchè insistere se lui non se la sente? pur di non perderlo ho continuato a nascondermi.. anche se dentro di me c’era quella voglia di stare semplicemente con lui. Rabbia? Domeniche ad aspettarlo in casa senza mai uscire per paura che la gente mi vedesse… ma io l’amavo…
Passava il tempo e io sentivo che c’era qualcosa che non andava.. forse aveva bisogno di altro? ma come fare se lui non me ne dava la possibilità? Iniziammo a litigare io ero diventata gelosa.. quando uscivamo con degli amici stretti lui scherzava rideva con le altre.. si divertiva…io no! fino a che lui decise di interrompere il nostro rapporto perchè non avrebbe avuto nessun futuro.. e perchè io stavo sbagliando.. era vero..!! ma questo perchè non lo conoscevo abbastanza e in fondo è sempre stato divertente con tutti… stetti malissimo.. poi figuriamoci vederlo tutti i giorni a lavoro …era dura..! persi 6 kg.
Ma non finì… lui col tempo aveva trovato un’altra che oltretutto conoscevo e per personalità non l’ho mai sopportata… ma col tempo lui era arrivato ad un punto che non ci andava più d’accordo perchè lei lo guardava sotto il lato economico.. ricominciò tutto per Natale.. io nel frattempo mi ero ripresa e conosciuto un ragazzo che mi piaceva… era quasi un momento felice della mia vita… ma svanì tutto perchè lui quando si rifece vivo.. io mi rimisi insieme…io l’amavo!!! ma durò poco. quando ricominciai ad andare a casa sua vidi gli armadi pieni dell’altra donna perché?? Con me non si era mai esposto pur sapendo che io non avrei chiesto altro di stare con lui che TRISTEZZA!! MI SENTI UN RIPIEGO!! ci volli riprovare.. il mio amore era più forte… ma lo vedevo assente non lo sentivo!! continuava a nascondersi….vedeva me e lei.. ma io non l’ho mai abbandonato perchè credevo nelle sue potenzialità di persona umana e volevo aiutarlo… finché troncò definitivamente con quella persona… Adesso ci vediamo ancora stiamo insieme… ma continua ad esserci quella cosa che lui dice di non sentire di me, il dialogo e dice che io sono piccola di età è lui è troppo grande e non sente certe cose per fargli scattare quella molla… mi chiedo cosa posso fare? io non lo voglio perdere… ma non capisco anche cosa potrei fare se anche lui non mi aiuta e non mi lascia uscire da questa paura che ha di me perchè sono piccola….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

30 commenti a

Lui ha 40 anni io 25

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Miou -

    Ma perchè ha perso tempo con questo vecchio?
    Gli over40 (o giù di lì) che non hanno già famiglia hanno quasi sempre problemi di carattere o strane manie. Sono tutti disillusi, cinici, egoisti, puttanieri etc. etc.
    Dammi retta, cercati un ragazzo fresco e giovane, della tua età insomma, e vedrai che non avrai neanche la decima parte delle umiliazioni che hai subito dal tuo ex-vecchio.

  2. 2
    gabryfra56 -

    mia cara come vedi è un rapporto iniziato male, che non ti ha dato nulla se non preoccupazioni e pensieri.Volgi altrove il tuo sguardo e i tuoi interessi lascia perdere qest’uomo, non è per te che a mio avviso, vuole solo passarsi un po’ di tempo con te. Sei giovane ed hai anche un bel carattere, mollalo e non stare a pensarci troppo nel farlo.Ciao

  3. 3
    guerriero -

    Di stare con uno + giovane ed affidabile no è??
    Al solito, sempre ad incasinarvi alla grande voialtre, forse vi piace soffire boh??

  4. 4
    elecina -

    Ciao Sarac1982, credo che “piccola” come scrivi tu non sia una parola adatta alla tua eta`e al fatto che lui, volente o nolente, una storia con te l`ha iniziata e l`ha portata avanti nel tempo. Qui non e`una questione di eta`, ma forse di maturita`ed e`diverso. Lui non ti ama, potrebbe avere 20, 30, 40, 50, ma la sostanza non cambia. Penso anche che tu non sia pronta per portare avanti un rapporto di un certo tipo. Non sprecare piu`tempo, perche`gli anni che stai vivendo meritano di piu`che una squallida storia senza futuro. Guardati altrove e di`a lui di capire cosa vuole dalla sua vita, perche`non si puo`fare gli eterni Peter Pan.
    In bocca al lupo.

  5. 5
    Fire -

    L’età non conta, conta il fatto, lampante, che lui non ti ama per nulla, mentre tu evidentemente sei molto presa da lui…allora, vuoi restare con uno che alla prima occasione che gli si presenta ti rimpiazza nuovamente con un’altra? e poi, come fai a stare con uno che non ti ama? Te l’ha detto no, che manca qualcosa, che vuoi di più per riuscire a mandarlo a quel paese e pensare ad altro? E’ difficile, ma soffrirai ancora così, mollalo, ascolta i consigli di “amici” più vecchi di te e che qui ti scrivono il loro parere…

  6. 6
    Monk -

    @elecina: pienamente d’accordo con te su tutta la linea, ma… prego specificare cosa intendi per “eterni Peter Pan”. Mi interessa sapere che significato gli dai.

  7. 7
    ChiaraMente -

    Quando un uomo inizia a nascondersi per uscire con te…altro che età! Quella è una comoda scusa di chi ha comodamente usufruito di tale gioventù..

  8. 8
    Maxim_Max -

    Ciao Sarac1982,

    ribadisco anch’io che non conta un bel nulla l’età perchè l’amore non ne ha, quello vero intendasi, indubbio che tu sia capitata purtroppo il quel caso dove da una parte, la tua, c’è un sentimento elevato alla massima potenza, ma dall’altra parte “loccia nel manico”, come si dice qui dalle mie parti.

    Anche se non è piacevole quello che ti dico meglio forse che tu lasci perdere il tipo in questione, perchè non mi pare la persona che si voglia impegnare.

    Dici pure che quando vi siete messi assieme aveva ancora a casa sua gli armadi pieni delle cose dell’altra!?!?!?!?
    A questo proposito sai che fine hanno fatto invece le cose di quella “specie di donna” che devo definire a malincuore mia moglie, visto che sono separato, quindi matrimonio congelato per tre anni?
    Io non ero più in casa da 15 giorni perchè mi aveva “mandato fuori” da casa mia, una parte l’ha portata via lei subito, poi il resto io l’ho raccolto tutto e portato nel magazzino di sotto, dove è venuta prima il 28 maggio e in utlima il 24 giugno mattina in mia assenza e se n’è presa un’altra parte, sembra che lo faccia apposta per “tenere ancora mano qui da me”.
    Ora visto solo un sms offensivo da parte sua, di 3-4giorni fà (io non ho risposto) se non viene più a liberarmi il magazzino prendo quello che è rimasto suo e della figlia di lei e lo butto nella “rumanta”!
    Inutile dire che lei pensasse che io fossi sempre qui pronto per lei in ogni momento, a comodo suo, anche adesso dopo che
    lei è dal suo “ammore”, che da febbraio frequentava già la co...ona, ma quando ha visto che il sottoscritto l’ha messa alla porta con tutta la sua tanta roba(comprata da me per essere precisi visto che mai ha lavorato in quanto non ce n’era bisogno) lei è rimasta basita

    “mai nessun uomo così mi ha trattata”,

    sì ma anche tutte le forme di recupero che ho cercato di fare sono andate, da parte sua, buttate nel cesso, quindi se puoi fai come mè, fagli fare “passi lunghi e ben distesi!
    Alla fine ne và solamente della tua saluta della sua fregatene non ci devi pensare tu!

    Volevo fare un appunto a Miou, riguardante il fatto che a 40 anni non sì è solamente, falliti, disillusi, oppure portatori di strane manie caratteriali.
    Ci sono anche persone che hanno perso gli affetti, per colpa della co...ona che aveva fianco e del “terzo incomodo”, introdottosi proprio nel momento di bassa.

    Ci sono persone che non hanno trovato quella che si definisce “anima gemella” e che piuttosto che buttarsi, nel cesso, come fanno molti e molte, preferiscono piuttosto vivere da soli.

    Tanti casi su cui mai bisogna generalizzare, perchè se un giorno, che ti auguro tu non possa mai vedere nella tua vita, ti ritrovassi nelle condizioni come mi sono trovato io, come pure tanti altri amici del forum, forse non generalizzeresti così tanto su chi gira “attorno ai 40”.

    Maxim.

  9. 9
    Leilaluna -

    daiii che sei bella e piacenteee lascia il geriatrico!

  10. 10
    elecina -

    Caro Monk, Peter Pan e`un uomo che non vuole assumersi responsabilita`e attrae donne piu`giovani o che, in apparenza, non chiedono impegni concreti al partner, per celare la propria indole. Questi soggetti possono quindi addurre alla mancanza di progetti e concretezza nella loro vita la scusa del “sei piccola” o “ma tu non volevi impegnarti, non abbiamo mai parlato di famiglia”. Assai difficile e`per queste persone tenere testa a donne intelligenti e guardarsi allo specchio riconoscendo la propria eta`e i propri limiti. Si sentono padroni della situazione che li galvanizza e che li appaga, senza dover dare un riscontro alla donna che hanno accanto (cosa che dovrebbero fare con donna della loro eta`o moglie con figli). Molto piu`comodo continuare ad andare in discoteca facendo i brillanti e gli str.., cosa che -dice bene Guerriero- attrae molto le donne. Non nascondiamolo, molte di noi sono masochiste. Eccome se lo sono..io compresa??!!

    Concordo con Maxim, sul fatto che molto spesso il cinismo e la disillusione sono indotti, non sono congeniti. Purtroppo le brutte persone e le brutte esperienze portano a questo. Sta a noi far prevalere la parte migliore di noi e riportare alla luce tutte le qualita`che pensavamo di aver perso. Forza Maxim, io sono con te!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili