Salta i links e vai al contenuto

Lui, l’altro e il mio ex

Sei anni che sono separata, una relazione da cinque con un uomo impegnato che non puo’ darmi nulla , non posso andare in nessun luogo con lui nè cinema nè bar nè vacanze , cinque anni che me ne sto chiusa in casa, lui dice che se ne frega della moglie ma intanto non la molla, ora ho conosciuto uno impegnato , non sposato, va in tutti i posti che frequento io mi porta fuori a cena, in compagnia con i suoi amici mi telefono ogni giorno, ma dentro il mio cuore , il mio cuore batte solo per l’altro con cui ho ora una relazione fra alti e bassi. Nello stesso tempo ho saputo che il mio ex, ex marito ha trovato una compagna moldava, provo una tremenda gelosia, lo rivorrei indietro con me, non sopporto quando li vedo assieme,lui mi fa sapere che la sposerà, vado in crisi fino a piangere come una bambina, e intanto di notte mi sopprangiungono gli attacchi di panico di cui ho sempre sofferto, ora esco con questo nuovo amico ma provo senso di colpa per l’uomo sposato, mi sento di fare del male a tutti….non so piu’ cosa fare , mi trovo cosi…alla soglia di cinquanta anni e non so cosa voglio, voi cosa ne pensate…grazie per le vostre risposte mi piacerebbe sentire i pareri , è una situazione che mi fa stare male….

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

73 commenti

Pagine: 1 2 3 8

  1. 1
    wild steel -

    ecco il manifesto delle femmine moderne.
    ecvo cosa accade loro dopo una vita di scelte sconsiderate e di lascia-ripiglia-raddoppia femmineo.
    come lei ce ne saranno sempre di più, tempo 10 anni e saremo invasi.
    uomini questa è la fine che farà l’ex che, come al solito, vi ha lasciato dall’oggi al domani.
    non avete perso nulla, sorridete e siate felici alla facciaccia loro.

  2. 2
    ada_mian -

    carissimo wild steel, quando scrivi : uomini questa è la fine …..beh non è il mio caso , IO sono stata lasciata dal mio ex marito per quelle che si chiamano dilapida stipendi e mantenute, lui ha lasciato la casa senza neanche dirlo , abbandono del tetto coniugale….con un figlio minorenne, quindi….forse intendevi manifesto del maschio moderno!!!!!
    Nel mio caso chi sorride alla facciaccia sua sono stata io, dopo poco che se ne andato, la brasiliana gli fatto fuori un bel po’ di soldi e l’ha lasciato per uno di 30 anni (industriale) e questa moldava ….aspettiamo ….due , tre anni , che fine farà!! Sebbene tutto questo gli voglio ancora bene e sento tantissimo la sua mancanza. Forse sono io che non perso niente.

  3. 3
    Mariù -

    50 anni e non sentirli!
    Signora mia ma mi sa ke non conosci bene le leggi della natura,te le spiego:
    1. Le persone si dovrebbero frequentare con una persona alla volta
    2. Le persone dovrebbero frequentarsi con persone non sposate e non impegnate!
    3. Gli ex sono ex e se si vogliono rifare una vita ne hanno tutto il diritto!
    Dalla tua lettera emerge solo ke ad un’età alquanto adulta ancora non hai stabilità sentimentale,anzi! Desideri 3 persone differenti,tutte e 3 impegnate!
    Ma fatti una vita! o meglio una passeggiata nel deserto per schiarirti le idee

  4. 4
    andy -

    ..che però continuano la pacchia coi nuovi amichetti sempre a disposizione e di cui tralaltro ovviamente, da vere cicale, si lamentano di continuo quando l’inverno è arrivato.

    neanche quelli, caro wild steel, neanche quelli, nessun apporto psicologico, anzi bombata e scompiglio ulteriore..

    io alle mie bombate non offro nemmeno un caffè, neanche una semplice illusione, un mare di parole ed il giorno dopo sparisco, lasciandole come prima, più di prima nei loro vuoti esistenziali.

    questo è il mio sogno “sociale”, visto che niente cambia e cambierà, grazie a questi zerbamichetti tuttofare sempre a disposizione.

  5. 5
    sarah -

    forse sei fatta per stare sola non credi?non hai alcun diritto di prenderti uomini di altre ed è inutile che dici che ci stai male quando pensi a tre uomini contemporaneamente!!!hai un problema serio, vai da uno bravo e fatti aiutare.grazie per essere l’ennesima stronza che rovina i pochi uomini mezzi decenti rimasti, grazie tanto!

  6. 6
    rossana -

    Ada,
    se la relazione con l’uomo sposato, che dura da cinque anni, è giunta al capolinea (altrimenti non ti rammaricheresti di quanto poco egli ti possa offrire), fai un grande sforzo e lascialo alla moglie, con la quale evidentemente si trova tanto bene da non pensare minimamente di cambiare compagna. gli uomini sposati fanno quasi tutti così: si fanno consolare da una seconda donna per poter sopportare meglio la convivenza con la prima.

    essendo impegnato anche il secondo uomo, vale il suggerimento di cui sopra. perchè andarti a cercare a ripetizione le stesse situazioni frustranti. se è un po’ generoso con te, socialmente ed economicamente parlando, non ti sorge il dubbio che sia per compensarti della tua disponibilità sessuale, che magari la fidanzata gli lesina?

    quanto a tuo ex marito, è stato lui la lasciarti o l’avete deciso di comune accordo? dubito che sia stata tu a farlo. in ogni caso, a questo punto dovresti essertelo tolto dalla testa da tempo. comunque siano andate le cose fra voi, ha tutti i diritti di provare a rimettere insieme una sua vita affettiva.

    vorrei suggerirti anch’io di stare per qualche tempo da sola, per chiarirti le idee, ma so che per alcune donne è quasi impossibile. avrebbero dovuto essere capaci di costruirsi una vita autonoma e non aver avuto la sola aspirazione, apparentemente più semplice, di vivere all’ombra di un uomo.

    hai almeno un tuo lavoro?

  7. 7
    Girotondo -

    Cara Mariù, non posso che condividere il tuo elenco di ovvietà. Perché non hai aggiunto qualche altra banalita’ del tipo: alla tua tarda età dovresti dedicarti al volontariato, essere seria e assennata, prenotarti una stanza all’ospizio e preoccuparti di avere i soldi per il funerale? Pensi che una persona ci goda ad arrivare a cinquant’anni e non avere una cavolo di vita, mendicare amore qua e là, non sapere da che parte andare? A volte la vita batte forte sulla mente, fa fare un sacco di cazzate e rende il tuo brillante elenco di ovvietà (di cui vai fiera come se avessi detto chissa che cosa) un rotolo di carta igienica usata. Non condivido il comportamento dell’autrice della lettera. Ciò non mi autorizza a saltarle addosso. Cosa ne sai tu di lei, della giostra che ha vissuto per arrivare a questi punti? Abbassa la cresta ed impara ad essere comprensiva, ragazzina. Ed impara che, in italiano ch non deve MAI essere sostituito da K. Studia……

  8. 8
    ada_mian -

    io credo che di donna str…. cè ne sia un altra oltre a me, e penso faccia farte di quel genere di donne che patiscono patiscono e patiscono corna sulla loro povera testa ma stanno zitte pur di avere accanto l’unico uomo decente che cè rimasto solo per loro perchè non le vuole nessuno.
    Credo di non avere bisogno di un bravo , ma che il bravo serva quelle donne frustrate tradite dedite alla loro depressione di moglie cornuta infelice. Io da sola ci sono stata abbastanza negli ultimi anni di convivenza, non perchè il mio ex andava da un altra ma perchè per lui non esistevo piu’ donna amante moglie…..e per quanto riguarda questi 2 uomini non son io che li ho cercati , ma loro , forse se le loro compagne/mogli andassero da un bravo, loro non avrebbero cercato me. Che dici??

  9. 9
    rossana -

    Ada,
    scusa la franchezza con cui mi sono espressa nel post precedente. ammetto di essere stata una po’ dura ma mi veniva istintivo di esserlo, per aiutarti a reagire.

    magari non è tutto come ho supposto. i suggerimenti restano comunque gli stessi.

    un abbraccio.

  10. 10
    rossana -

    Girotondo,
    sono d’accordo con questa tua affermazione: “Cosa ne sai tu di lei, della giostra che ha vissuto per arrivare a questi punti?”.

    si dovrebbe sempre tener presente che chi si affaccia qui mettendosi a nudo di solito cerca supporto e comprensione non giudizi e reprimende alla leggera…

Pagine: 1 2 3 8

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili