Salta i links e vai al contenuto

L’ennesimo lasciato

Lettere scritte dall'autore  Marioexcicci

Salve, proprio in questo mese sono stato lasciato e come tutti provo gli stessi dolori, sensi di colpa, frustrazione… Ovviamente come tutti i racconti letti sono una persona che ha dato tutto, troppo… C’era affinità, stessi interessi, caratteri simili. Per entrambi il primo amore vero, lei tante parole, progetti alla fine al primo corteggiamento blando di uno via… Completamente sparita come se le cose dette il mese prima non fossero mai esistite. Per anni ho evitato ragazze che mi sembravano non avere la morale giusta, ho scelto quella che sembrava la tipica ragazza angelo, innocente, tanto cuore e fedeltà. Ovviamente il problema sono io, trascurata, non capita le solite ca…. All’inizio ci ho creduto ma poi ho pensato ma lei quanti errori faceva con me, quante mancanze, quanti capricci… Ma poi è possibile che io avessi accettato questi problemi ed amarla così come era e lei invece va ancora alla ricerca di chi soddisfi il suo desiderio egoistico di emozionarsi. Leggo e mi raccontano le vostre storie, persone di ogni età… é possibile che la gente sia così rovinata, insoddisfatta di se stessa, sempre sofferente e alla ricerca di chi possa tappare i loro buchi interiori. Persone che non sono nemmeno sincere con loro stesse, allora fanno bene quegli uomini che non si fanno scappare l’occasione, sono sbagliato io e tutti quelli come me che amerebbero sempre, sarebbero disposti a cambiare, sarebbero fedeli anche con il pensiero…vivo un momento di sofferenza fisica ed emotiva, sono 30 anni che cercavo un po’ di equilibrio relazionale, ma a quanto pare si debbono accettare dei compromessi che non sono disposto a dare. Ad esempio io mi sono umiliato, ho capito a lei cosa mancava e le ho chiesto di riprovare, no! Mi vuoi un bene del mondo e meno male… Ogni tanto ti penso… Ogni tanto? Per anni sono stato il tuo amico confidente, amante, Guida, luce, mi hai detto che ti ho cambiato la vita ed è stato così, ti ho fatto conoscere la felicità…ora completamente sparita, per una persona che la corteggia e me ne parla pure male, dicendo avevi ragione su di lui, sa che non ha intenzioni serie ma penso che si illuda di farlo legare IMMAGINO… Ci rendiamo conto? Questa è quella che il mese prima voleva sposarti, fare famiglia, che una che mi ama così non la troverò mai… Questa è follia pura, lo schifo… Avessi fatto degli sbagli madornali, gravi mancanza, fossi stato un pezzo di…. Lo avrei ammesso, eravamo semplicemente da qualche gennaio in un periodo di stallo, io studiavo per vincere un concorso, lei per l’università….la vita si era un po’ appiattita, per questo inizio anno… Non c’è stato un solo giorno in cui non ho provato a farla sentire speciale… Sa che se ne pentirà e un giorno magari sarà lei a tornare… Fine

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: L’ennesimo lasciato

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Giuliaver -

    Non so darti una risposta, siamo tutti soggetti alla possibilità di tradire o essere traditi. Dipende non solo dalle occasioni, ma anche da una predisposizione data da un periodo, forse solo quando si è completamente soddisfatti non si è esposti, ma questo senso di appagamento in una relazione non è detto sia costante

  2. 2
    lovely -

    Ma lascia stare và…se torna falle trovare la porta chiusa. Guarda, ci sta di invaghirsi di qualcuno, ci stanno dei momenti dove si cede anche a ciò in cui ci si credeva opposti, contrari. Ci sta tutto. Non c’è colpa nell’innamorarsi di qualcun altro o nel non provare più amore per qualcuno, anche dopo anni di relazione e progetti sognati insieme. Ma prima di tutto, sempre, l’onestà. Quella verso sé stessi in primis. Lascia l’altro libero di scegliere come tu stai scegliendo ora di sbandare, di cogliere un’occasione, di evadere. Le palle di essere onesti con sé stessi, con il proprio partner, correndo il rischio di perdere tutto.
    Tanti auguri.

  3. 3
    Rdf -

    Dai retta a me

    1 L unico modo per non farsi far cornuti e non soffrire e’ restare da soli (inteso non impegnarsi, non investire affettivamente, chiudersi )

    2 Le donne sono prive di autocritica …eterne vittime fanno quel che gli pare senza troppi moralismi.
    cambiano idea in breve tempo e rigirano cmq la frittata addossando le colpe sempre al prox e mai su loro stesse

    3) non ti rimpiangerà, al max si risponderà “non lo amavo più ” e non invece “che perfida sono stata, gli ho fatto proprio male…con tutto il bene sincero che mi voleva” (non lo concepiscono)

    4) non provano quell affetto che sentiamo noi

    5) vogliono sistemarsi in base ai loro scopi (seme X figliare e sicurezza economica ) e non in base al vero amore

    6) dopo aver figliato te passi in quarto piano e servi solo come bancomat

    7) non fan finta di non capire , mancano della predisposizione mentale ai ragionamenti logici . Funzionano in base ad emozioni e calore.
    Se vogliono affermarsi nel lavoro è per civetteria e non per passione

    8) non Provano pietà

    9) fredde calcolatrici e grandissime bugiarde . Pettegole

    10) amano incondizionatamente solo i figli (o al contrario li rifiutano completamente )

    11- eternamente complessate , pensano solo a mostrarsi ed apparire (X natura)

    12- “fare famiglia” con loro è l errore più grave , Come mettersi un cappio al collo

    Se ti ha mollato per un altro regala una rosa a tutti e due con biglietto: “grazie miei salvatori”

  4. 4
    Rdf -

    Se una bella donna ti si mostra te non la degnare di uno sguardo , è la cosa migliore che tu possa fare : non dar loro alcuna importanza. È il più gran dispetto che tu possa far loro, non dar loro alcuna considerazione ..anche perché …tolta la bellezza , cosa pensi possano offrirti ? Pretendono tutto sia loro dovuto

    Vivono per essere desiderate . Quelle che non se le fila nessuno diventano lesbiche o femministe o si rinchiudono . Le altre invece come descritto sopra

    Tu non cagarle e togli loro ogni potere di prendersi gioco di te , Tradirti, mancarti di rispetto. Non ci perdi nulla e non ti giochi nulla.. semplicissimo . Si facciano pure ingroppare continuamente dagli altri , che ti frega?

    Tu sei un diamante prezioso, se non trovi chi lo capisce non è un problema tuo, semmai loro. Comportati di conseguenza. Fregatene e non guardarle neppure in faccia

    Fidati , se lo meritano…e col tempo ti abitui, la vita offre anche molto altro , più sicuro, meno problematico, altrettanto appagante

    Corpi da sbattere se vuoi ne trovi (se ti preoccupi tanto della “fregola sessuale”), tanto solo a questo tutto si riduce visto che comunque tutto il resto è falso, ipocrita, egoistico, illusorio, sadico e masochistico… o comunque culturalmente giunto a capolinea oggi

    Non investire mai effettivamente con nessuna donna (tanto meno economicamente)

    Ricordati che tutti quegli altri (che credono ancora in ste qua ) finiscono xornuti, abbandonati e spennati. Sempre gli stessi copioni!
    Amen

  5. 5
    maria grazia -

    La devastazione emotiva che Rdf ha palesemente subìto da determinate donne, è la prova chiara che ostinarsi a scegliere una partner ESCLUSIVAMENTE sulla base di aspetti superficiali ( bellezza, giovinezza, buona nomea sociale, idealizzazioni ) non può che portare a questi risultati. Ovviamente un uomo intelligente, maturo ed evoluto, che ha superato le sue ferite, non ragiona in questi termini, mira a un rapporto costruttivo ma fa le opportune distinzioni tra persone e situazioni a lui idonee e per lui favorevoli, rispetto a quelle che sono solo aridi rami secchi da cui nulla di significativo si può cogliere.

    Come vedete le illusioni d’ amore e una visione distorta delle dinamiche dei rapporti a due, si traducono spesso nelle conseguenze che qui possiamo osservare. Questo è il motivo per cui l’ idealizzazione di un potenziale partner e le fantasie romantiche autoalimentate devono invece cedere il passo all’ equilibrio e alla lucida ragione, fondamento di ogni legame ben riuscito. O anche semplicemente di un’ esistenza serena quand anche solitaria.

  6. 6
    J.J Bad -

    Eppure arriverà qualcuno a dirti che la colpa è SEMPRE da dividere a metà. Vedrai! LOL

    Quello attuale è un mondo fatto di soli cliché. Visivi, comportamentali e verbali.
    Valori e senso pratico ormai sono un lontano ricordo.

    Comunque ragazzi miei è un problema sociale questo, aggravato dalla comunicazione tra le persone che si fa sempre più superficiale anno dopo anno.

  7. 7
    Golem -

    Quindi lei ti parla dell’altro e tu, micetto, l’ascolti pure?
    Parli pure di esserti umiliato per lei. Ecco, quella era l’ultima cosa da fare se cercavi di “riconquistarla. Non hai più speranze, e se devo essere sincero, questa si rivelerà una fortuna per te. Tra qualche anno forse lo capirai. A meno che non si penta e torni mogia tra le tue braccia. Aperte.
    Ciavo.

  8. 8
    Massimo -

    Anche io 3 settimane fa sono stato lasciato da mia moglie dopo 7 anni di matrimonio e 3 di fidanzamento. Lei è tornata dai suoi genitori. Gli ultimi mesi del rapporto sono stati devastanti con continue liti e accuse da parte sua nei miei confronti, io che l ho solo amata e mai tradita . Lei dice che l ho profondamente delusa , dopo che io l ho accudita e aiutata nella sua malattia ( depressione maggiore) ora che da agosto sta bene e fa psicoterapia, da quando sta meglio mi ha buttato via. Forse ha un altro non so . So solo che nonostante abbia provato in tutti i modi di farla ragionare di convincerla a riprovare lei niente non ne vuole più sapere. Ora io sto male, molto male , nonostante tutto la amo ancora e mi manca . Comunque i punti elencati da rdf come l 1 il 2 e il 4 sono sacrosanti e corrispondono a verità

  9. 9
    Mario -

    È qualcosa di allucinante, io realmente credevo di aver trovato la “differenza”, mi ero solo illuso. Mancano proprio di coscienza. Vi dico la verità io mi sento speciale perché ho padronanza di me stesso, ho rispetto per chi mi vuole bene, so amare realmente, ho autocritica e capacità di migliorarmi ma il mio difetto più grosso è la mia debolezza emotiva. Per anni sono riuscito a stare solo, senza necessità di alcun tipo poi ho incontrato lei e ho vissuto questi anni chiusi in una bolla… Scoppiata la bolla mi trovo con una fragilità mai avuta e nella mia vita ho vissuto tragedie che in contronfo a questa situazione farebbero ridere, ma intanto sto soffrendo le pene dell’inferno oltre a provare lo schifo totale. La speranza di vivere insieme a qualcun altro nella totale sincerità e nel reale amore é sparita. Non voglio essere pessimista ma ormai sono 30 anni e una buona non l’ho mai vista.

  10. 10
    Yog -

    Vabbè, se non vi vanno le donne (che hanno le loro caratteristiche, anche se su Wikipedia non trovo esattamente l’elenco delle qualità dottamente espostte nel Sillabo di RdF), andate coi maschi. Non mi pare che oggi ci siano tutti questi problemi ad essere gay. Le donne vanno lasciate a chi ci sa come interagirci, gli altri, cortesemente, raus.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili