Salta i links e vai al contenuto

Le ho provate davvero tutte per riconquistarla ma..

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

20 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Piccola78 -

    @Non credo tu abbia precluso nulla, anzi, tanto le era dovuto. Se lei ti cercasse, chiedile semplicemente di tornare insieme, ribadiscile che l’ami e che non la aspetterai in eterno. Poi comportati di conseguenza. Lei capirà che se ti vuole e si decide, ti avrà, perdonando e mettendo da parte l’orgoglio, altrimenti saprà anche che presto ce ne sarà un’altra.

  2. 12
    Tod -

    @Sospeso
    beh, però dipende sempre dalla situazione a mio parere. Forse ho esagerato con le buste molto personali, ma qui si sta parlando di una donna che ha chiuso la relazione perché ho dedicato attenzioni a una ex anziché a lei e che non ha più fiducia in me e, secondo me, ha bisogno di dimostrazioni di affetto. Non di una da conquistare da zero in cui devi generare attrazione mostrandoti come maschio alfa del branco. Poi, se una donna che ti lascia perché non ha più fiducia in te e perché non le hai dedicato abbastanza attenzioni, se questa donna per “ri-innamorarsi”, avesse bisogno che tu faccia ancora lo spigliato e ti mostri con altre donne beh, e a quel punto sarebbe sì legato a certi meccanismi, e allora ti direi, se così fosse preferirei perderla che trovarla (: Ora le ho dato queste dimostrazioni e..

    – rispondendo anche @piccola78 –

    ..sparirò come è giusto che sia, perché non penso di poter fare altro, in termini di dedicarle attenzioni, considerando anche la distanza di città diverse. Come hai detto tu, ora sta a lei.

  3. 13
    Yoyanosoyyo -

    Sono d’accordo con sospeso. Hai fatto una serie di mosse che sulla carta le donne vorrebbero ma che invece ti hanno fatto apparire ai suoi occhi un debole e a tratti disperato. Metti insieme i pezzi della tua dignità e mandala a quel paese. Richiederà mesi di sofferenze ma è l’unica soluzione. Sarai grato a te stesso di non averla più sentita e di aver tenuto duro. Soprattutto, ti darai col tempo l’opportunità di conoscere un’altra donna su cui riversare il tuo bisogno di amare. Cerca però di cacciare le palle e di tagliare del tutto e resistere ai suoi eventuali falsi ripensamenti.
    In bocca al lupo.

  4. 14
    Tod -

    @yoyanosoyyo
    Io vi capisco, ma ho agito così per via dei motivi della rottura: ossia mancanza di attenzioni da parte mia e perdita di fiducia da parte sua. Possibile che non contino niente il contesto e le motivazioni della chiusura? Applicare un PNC o fare il duro da subito a cosa avrebbe portato, con delle cause del genere? Detto questo ora per forza devo tagliare del tutto. Ho fatto di tutto, quindi basta, non le scriverò più e non le risponderò a suoi eventuali messaggi futuri (anche se mi aspetto al massimo un “grazie per tutti questi regali ma come ti ho detto non provo più nulla e mi dispiace”), salvo una improbabile riapertura netta e chiara da parte sua.
    Crepi e grazie.

  5. 15
    Piccola78 -

    Tod, questi 2 non hanno capito il filo logico del ragionamento. Tu hai fatto il tuo, hai fatto bene, perché hai rimediato al male fattole altrimenti nulla avresti potuto né dovuto aspettarti da lei se non un ulteriore abbandono per difendere sé stessa, nonostante il suo sentimento per te. Lei ora, dopo tutto quello che hai fatto per remediare, ha capito di avere di fronte una persona diversa, e cambiata in meglio perché ha scoperto di amarla e che lei è davvero l’unica per lui. Se è innamorata e non è sciocca a causa dell’orgoglio, tra qualche settimana dovrebbe rifarsi viva.

  6. 16
    Tod -

    Piccola78, la penso come te. L’unico mio dubbio è: “è possibile, per una donna, tornare da una persona che è andata via con l’ex senza dirglielo? Anche se ci fosse il sentimento… basterebbero gesti sinceri e reiterati come questi a colmare la perdita di fiducia?”

    Perché so che, ai suoi occhi, quel che ho fatto è gravissimo, si tratta di menzogna+atto che le dimostra che non l’amavo davvero. Tra l’altro è anche sotto psico-terapeuta, chiunque le consiglierà di tagliare i ponti con uno che l’ha fatta soffrire così tanto. In più è un capricorno orgoglioso e cocciuto.

    Io ho dato il massimo per cercare di farle capire coi gesti, più che con le parole, quanto ci tengo davvero. Speriamo… vi aggiornerò se dopo il 1 Giugno avrà delle reazioni o meno.

    Grazie dei tuoi pareri e consigli 🙂

  7. 17
    Piccola78 -

    Se lasci passare il tempo giusto per farle sbollire la rabbia, ti mostri sereno e sicuro, realmente cambiato e devoto a lei sola, con serietà e rispetto, e senza renderti zerbino, sì, passato il suo “giusto tempo” per riflettere, potrà decidere di perdonarti, ne sono certa!

  8. 18
    Tod -

    Sempre provi ancora qualcosa come penso io. Se fosse vero quel che mi ripete, ossia che “le spiace ma non è più innamorata e non può comandare i suoi sentimenti seppur veda come sia io ora”, a quel punto sarebbe inutile. Vedremo, ci proverò.

  9. 19
    Piccola78 -

    Da ciò che hai raccontato su di lei, io penso che lo sia; se dice il contrario è per “difendersi” perché è ancora scottata e forse anche un po’ per punirti. Non preoccuparti: a mio parere, non può che tornare da te, che ne sei così convintamente innamorato e pronto a farla felice, finalmente come l’unica donna della tua vita. Sa anche che, se non si “sbriga” a tornare da te, potrebbe nuovamente perderti e stavolta per sempre, non credo che lo voglia né che le convenga. Trovare un bravo ragazzo con buone intenzioni, che ha sbagliato ma che con la testa sulle spalle ha preso la responsabilità e le conseguenze delle sue azioni e sta cercando di rimediare, non è cosa da poco.

  10. 20
    Tod -

    Ovviamente ho dovuto tralasciare molti dettagli sulle conversazioni. Lei spesso sembra molto lucida a parole, dicendo cose come “ho capito che i tuoi errori dipendevano dalla situazione che stavi vivendo, vedo che sei una persona bellissima, ma mi sembra che tu non accetti che sia finita e dall’altra parte io tengo tanto a te e ti voglio bene. Per questo non so come comportarmi, non cosa sia giusto fare. Mi fa male vedere quanto mi potresti dare ora e sapere di non poter ricambiare”.

    Oltre a questo, sei d’accordo sul fatto di non scriverle mentre sta aprendo le buste e che, a questo punto, ho già fatto tutto e debba “sparire” e attendere una sua mossa?
    O pensi che debba insistere fino allo sfinimento nel mostrarle i miei sentimenti?

    Comunque vediamo, come detto in altri post ho sbagliato nell’ultima lettera “rinfacciandole” i miei comportamenti dedicati a lei, i suoi comportamenti contraddittori e la mia sofferenza per la situazione. Spero consideri più il gesto di attenzioni in generale dell’insieme delle buste senza focalizzarsi su parole ancora poco lucide.

    Grazie ancora per il tuo sostegno, Piccola78, mi dai forza 🙂

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili