Salta i links e vai al contenuto

Laura non c’è

Sono sempre io che scrivo in questa bacheca.
Ne sento ancora il bisogno, sento il bisogno di unirmi a tutti voi, di non sentirmi solo.
Non sono ancora riuscito a dimenticare la mia ex ragazza.
Non basta l’odio che provo nei suoi confronti, odio che scaturisce da una relazione, la cui fine è stata messa tutta sulle mie spalle, senza nessuna ammissione, nessuna commiserazione, nessun segno di cedimento, nessuna pietà.
Appoggiandosi sul fatto che la decisione l’ho presa io, se n’è andata per sempre.
Sicuramente è meglio così, ma ora che l’autunno imperversa mi sento sempre più ,malinconico.
Le ho provate tutte per farne solo un ricordo, ma lei torna sempre prepotentemente nella mia mente, nei miei pensieri, ormai fa parte di me e non so come mandarla via, o come almeno distaccarmene.
Vorrei una nuova relazione, ma non è facile innnamorarsi a comando e lei mi piace ancora da morire, nonostante non la veda da quel giorno.
La malinconia mi consuma, mi toglie speranza, sogno spesso di correre da lei e abbracciarla, dirle quanto ancora io la amo, quanto vorrei cambiare il destino, quanto vorrei che non fosse la persona che è.
Non ci fossero stati questi motivi sarei gia tornato da lei.
Ma non posso, non posso farlo, mi rovinerei la vita per sempre.
Sto cercando di andare avanti ma non riesco a farmene una ragione, o almeno non riesco a far si che questa ragione non mi tocchi più, lasciandomi vivere serenamente la mia vita.
Io vorrei solo questo, serenità, tregua, pace, vorrei ritornare definitivamente quello che ero.
Perchè quello che voglio non può più essere.
Nonostante ce la metta tutta non ce la faccio, faccio tutto quello che posso per evitare di incontrarla, per evitare di pensarci, per scappare, e non basta mai, mi insegue sempre.
E vi chiedo consiglio perchè a questo punto non so più che fare.
È dura ammetterlo, ma per quanto io provi a scappare, lei c’è
È stata la prima, per me era non tutto, ma molto.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti a

Laura non c’è

  1. 1
    lorenzo -

    Oggi voglio essere meno caustico del solito. Se ti viene voglia di leggere altri miei commenti in risposta ad altre lettere, ti accorgerai che posso essere molto più sarcastico. Stai tranquillo tutto passerà. E’ normale soffrire dopo la fine di una relazione; la storia l’hai chiusa tu, evidentemente non funzionava ma posso dirti quasi certamente che il dolore è data dalla mancanza fisica di una persona vicino a te. Nel mio caso la mia ex me la vedevo tutti i giorni davanti casa mia. Ha pensato di comprare casa con il suo compagno attaccata alla mia. Pensavo di diventare matto, invece, la cosa, con il tempo, è andata scemando. Naturalmente ho cominciato a prendere in mano la mia vita, ho cominciato a frequentare nuovi luoghi con donne diverse dal solito giro. Ti devo dire che sono venute fuori nuove relazioni, non ero innamorato, ma mi serviva per dimenticare la mia ex. Credo il tempo sia benevolo da questo punto di vista, è la miglior medicina.; associato a diverse frequentazioni piano piano mi sono dimenticato della mia ex. Ora sono assieme ad un’ altra donna, sono innamorato ed il prossimo anno ci sposiamo. Se penso al passato mi viene da ridere pensare della mia ex come l’unica donna della mia vita; è per quello, che a volte, mi viene da essere sarcastico nei confronti di alcuni uomini che scrivono cavolate rivolte alla loro ex, non è il tuo caso. Mi viene voglia di dire a tutti questi uomini di TIRARE FUORI LE PALLE. Tu le palle le hai, l’hai lasciata perché non la ritenevi giusta per una relazione con te. Ti serve solo pensare che ci sono tante donne in giro che saranno sicuramente migliori di lei. Quando troverai quella giusta riderai di quello che pensavi in questo momento. Adesso non devi fare altro che andare fuori e copulare 

  2. 2
    quellicheilcalcio -

    ti ringrazio..cercherò di andare avanti anche nei momenti di sconforto..senza mai ricadere nell’errore di chiamare una persona che non è fatta per stare con me, e che mi ha fatto del male invece che del bene.
    come ho fatto da un anno e vari mesi a questa parte..e forse un giorno davvero verrà da riderne anche a me.
    ciao

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili