Salta i links e vai al contenuto

La vita

Mi sento molto diverso dalle persone normali.
Diciamo che sono un ragazzo di 16 anni in perenne paranoia , sono uno che pensa tanto tanto e fa poco questo condiziona la mia vita dato che ad ogni mia azione corrispondo mille pensieri e mille paranoie.
Voglio trovare la luce , quel qualcosa che mi apra gli occhi apra i miei orizzonti e mi faccia vivere positivo, non sono uno depresso ma la vita mi fa fare troppe volte queste riflessioni.
Ci sono giorni bui giorni belli è la vita è strana perchè per un momento è bellissima e quella dopo è uno schifo.
Non lo so a volte penso come sarebbe senza queste paranoie ,ma saprei di non essere io e quindi scrivo scrivo scrivo un po sui miei testi di hip hop e un po nei miei vari foglietti volanti.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti a

La vita

  1. 1
    Chiaramente -

    Caro ragazzo, se la vita non fosse come tu la descrivi, un alternarsi continuo di fasi belle e fasi brutte, sarebbe la piattezza e la stagnazione totale.
    Tu non hai paranoie, hai solo fatto le tue prime osservazioni sul vivere.
    Te ne auguro infinite altre.

  2. 2
    Ari -

    Se una persona è intelligente, a 16 anni è come te.

  3. 3
    passanta -

    Adolescenza. Dai 20 in poi le cose rimangono uguali ma la percezione è più ricca. Abbi pazienza e continua a porti buone riflessioni che fanno bene. E poi metti sempre l’azione accanto al pensiero, va’ 😉

  4. 4
    stefania -

    ti capisco… perchè io ho qualche anno più di te, ma mi ritrovo pienamente nelle tue parole… e più si pensa e più nascono dubbi e le paranoie, e crea angoscia. Ma non smettere mai di pensare.
    Io ho sempre pensato tanto.. e adesso mi accorgo che invece non ho pensato abbastanza.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili