Salta i links e vai al contenuto

La mia vita (3)

Buongiorno a tutti, mi ritrovo alle 4 del mattino a scrivere questa lettera perché non riesco a dormire e sono assillato da mille pensieri sul mio futuro e sul mio presente, comincio col dire che sono un ragazzo di 28 anni, 29 fra un mese e per quanto mi riguarda la vita in famiglia non posso lamentarmi ho due genitori sposati da parecchi anni che ancora si amano tutt’ora e che tengono a me, il problema sono io perché mi ritrovo quasi a 29 anni ad essere fondamentalmente solo… ho  due amici fissi da tanti anni con cui mi trovo bene il problema è che uno dei due convive da qualche anno e aggiungendolo al lavoro che svolge ci si vede molto meno rispetto a prima e un altro mio amico che ha dei problemi con la sua famiglia e suoi personali che è una brava persona ma non è un tipo molto sveglio e sociale, in passato ho avuto altri amici ma alcuni li ho lasciati stare perché o erano brutte compagnie o si sono rivelati per quello che sono.

Non sono andato all’università (nonostante avessi potuto) ma ho fatto solo i 5 anni di scuola superiore più qualche corso extra. La situazione lavorativa non va molto bene nel senso che continuo a cambiare lavoro e a volte sto a casa per parecchi periodi anche se nonostante questo non me la passo male perché oltre ai soldi che guadagno io mi aiutano i miei genitori, vivo ancora con loro e ho una macchina mia. Il problema sono le relazioni, ho avuto una sola ragazza con cui è durata 6 mesi e una ragazza con cui uscivo anche se non sono mai stato fidanzato con lei ci sono stati parecchi momenti belli ed è proprio di questa ragazza che voglio parlarvi… ah dimenticavo, piccola nota: Sono vergine (si mi pesa abbastanza…), detto questo la ragazza in questione si chiama D. lei aveva già un ragazzo e per anni sono uscito con lei come “amante” e dato che lei non ha mai voluto lasciare il suo ragazzo e non voleva nemmeno perdere me decisi io di chiudere tutto dopo un po’ di tempo anche se lei voleva continuare, in questi anni non l’ho più vista ne sentita. Ho sempre avuto il pensiero triste sul fatto di non avere una ragazza e nemmeno di conoscerne qualcuna anche solo per amicizia e anche di avere qualche amico in più negli anni, ma nonostante questo gli anni sono passati. Arriviamo a questi giorni, per caso mi capita di trovare il profilo Instagram di D. e del suo ragazzo (con cui sono insieme da 9 anni) e lo guardo così per curiosità pensando non mi facesse ne caldo ne freddo dato che dall’ultima volta che la vidi e la sentii sono passati 4 anni, scorro foto su foto e comincia a venirmi un po’ di malinconia vedendo che lei sta bene, è andata a convivere e lavora e anche il suo ragazzo è una persona a posto e benestante e fanno parecchi viaggi e non so come alla fine di tutto ciò mi è rimasto una specie di magone, un forte senso di solitudine e tristezza o forse anche un po’ di invidia nei confronti del suo ragazzo anche perché io provavo e forse provo ancora ??? qualcosa per lei… comunque sono qui a letto che non riesco proprio a dormire mi chiedo se anche io potrò mai essere felice in futuro, mi piacerebbe avere una ragazza o qualche amica e qualche amico in più perché mi sento solo e arrivato quasi alla soglia dei 30 anni tra poco scatta l’esame di coscienza e mi sembra di non aver concluso nulla di essere un fallito, so che qualcuno dirà c’è gente che sta peggio di te perché comunque nonostante lavoricchi non me la passo male economicamente e ho una famiglia presente però vi assicuro che non mi sento apposto con me stesso, sono una persona molto orgogliosa non parlo di questo genere di cose, sono uno che soffre in silenzio e si cura da solo le sue ferite (per quanto possibile), a volte vedo ragazzi e ragazze che per loro è semplicissimo relazionarsi e invece per me è difficile forse perché ho anche quasi 30 anni… non so proprio cosa fare mi sembra quasi che per aver avuto una vita abbastanza bella con una bella famiglia e tutto mi sia stato dato come lato negativo la solitudine. Ringrazio chi ha letto la mia lettera lunghissima fino alla fine (ha tutto il mio rispetto) e spero davvero che qualcosa cambi, perché per tirare avanti riesco (anche se con fatica) ma la solitudine si fa sentire sempre di più… resto in attesa di leggere qualche vostro consiglio e commento e spero di addormentarmi a breve anche perché sono quasi le 5 del mattino… detto questo buona giornata a tutti e spero siate più fortunati e felici di me.

A.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

3 commenti a

La mia vita (3)

  1. 1
    white knight -

    Non sarai mai in equilibrio col mondo esterno se prima non sei in equilibrio con quello tuo interno. Intanto devi provvedere a sistemarti da un punto di vista economico-lavorativo. Passare da un lavoro all’altro non è il massimo, anche se in effetti a volte non c’è scelta. Tuttavia se ti stabilizzi su un impiego e lo porti avanti pian piano, pianti le radici della tua vita. Sulle amicizie, posso dirti per esperienza personale che a questa età le cose tendono a cambiare. La social life si deve orientare più sulla qualità che sulla quantità. Ragazze: anche le più oche sotto sotto cercano di sistemarsi verso i 30, e purtroppo le relazioni “sperimentali” divengono sempre via via più rare e difficili. Tieni presente che forse dovresti guardare alle più giovani (occhio alle milf, danno più problemi che altro). La vita degli altri su instagram: certamente non verranno a postare foto di loro piegati sul wc, pertanto avremo sempre la sensazione che la loro vita sia sempre più figa della…

  2. 2
    Yog -

    Vabbè, tu alle 5 ti addormenti e io alle 5 mi sveglio, non è grave. Hai però ragione, a 30 anni devi darti una mossa, non puoi giostrarti con un paio di amici che perderai tra poco. Mettiti in gioco, mal che vada perdi tutto e morta là.
    La verginità maschile in ogni caso NON esiste, il tuo pisello quello è ADESSO e quello sarà DOPO. Te lo dico da Professore.

  3. 3
    yngvi -

    Quoto in tutto per tutto white knight e Yog…tranquillo la vita va avanti, avrai sicuramente le tue occasioni…una cosa, frequentando due amici uomini “già sistemati” non ti fa trovare la ragazza…hai una passione che ti possa dar occasione di conoscere nuove ragazze? Per esempio il ballo, non sai quante occasioni nascono frequentando le donne attraverso il ballo…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili