Salta i links e vai al contenuto

La farsa delle votazioni

Lettere scritte dall'autore  gigimetallo
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

32 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 11
    mm -

    non ho visto il film…pero’ cercherò di leggere questi libri…

    pero’ è deciso tutti al seggio con la gomma …

    adesso me lo segno

  2. 12
    gigimetallo -

    xMM:non capisco se quello che hai scritto vuole essere una polemica o una presa in giro.A me sembra la seconda e comunque visto che questo blog da’l’opportunità di esprimere il proprio giudizio……PS:non ti sto chiedendo di credere a quello che ho scritto per cui se non hai qualcosa di piu’ sensato da scrivere non sprecare il tuo tempo.Un grande abbraccio.

  3. 13
    Antonio -

    Le matite vanno premute, è vero che si cancellano ma rimane la traccia della pressione sulla carta.

  4. 14
    Emily -

    …come tutte le altre normalissime matite.
    la penna difficilmente non si cancella senza che anche il foglio si rovini…e comunque…se è una matita che non si può cancellare…tantovale che facciano utilizzo delle penne…
    non credo che sia questione di prezzo…
    le “matite copiative” costano forse meno di una biro blu o nera?

    P.S.: ho letto il sistema delle votazioni degli italiani all’estero (un amica ha dei parenti in America)…nelle clausole è ben specificato che l’uso di matite e biro rosse annulla il voto…
    DEVONO utilizzare biro blu o nere!)

  5. 15
    gigimetallo -

    allora perchè non lo dicono quando ti consegnano la scheda?

  6. 16
    Antonio -

    Perchè non provate a chiedere a qualche conoscente che lavora al seggio, per sentire che cosa gli dicono in relazione all’uso delle matite.

  7. 17
    Emily -

    Ormai sono convinta che purtroppo sia un unica grande presa in giro riguardo a qualsiasi tematica!
    e non voglio stare a spremermi il cervello per cose che ritengo ingiuste ma che allo stesso tempo mi sanno sentire impotente.
    una goccia non smuove le acque del mare…ma una tempesta si!
    purtroppo è vero… per ottenere ordine occorre un gran disordine.

    PS: mi piace leggere…e cercando qua e là mi ha incuriosito questo libro: “Tutto quello che sai è falso 1 e 2” è l’edizione italiana della raccolta di saggi, inchieste e testimonianze curata dal sito cult d’informazione alternativa Disinformation.com, diventato negli Stati Uniti un vero e proprio caso editoriale. Howard Zinn, William Blum, Greg Palast, Noreena Hertz e altre firme autorevoli affrontano i temi più controversi, censurati e falsificati dai mass media.
    Una raccolta inedita che svela un mondo nel quale le notizie fondamentali vengono ignorate oppure clamorosamente censurate. I più esplosivi saggi tratti da due bestseller americani dell’informazione indipendente (“Abuse Your illusions” e “You Are Being Lied To”, pubblicati da Disinformation) e molte altre sorprendenti inchieste. Evitando speculazioni e ipotesi, affronta ogni tema con fatti e documenti, smascherando le leggende e le bugie che ci sono state imposte dai media, dai governi, dalle multinazionali, dalla religione, dall’establishment scientifico.

    Non l’ho ancora acquistato e quindi letto, ma la curiosità è grande tanto quanto il terrore di scoprire verità che mi toglierebbero la speranza verso questo mondo e questa vita già difficilmente comprensibili!

  8. 18
    gigimetallo -

    X Emily,ti consiglio di leggere anche due libri di David Icke: Il segreto piu’ nascosto e La verità vi renderà liberi,ma tienti forte perchè potresti restare sconvolta,due libri che secondo me dovrebbero leggere tutti per capire chi sono coloro che hanno il potere.Mai sentito parlare del Nuovo Ordine Mondiale?

  9. 19
    Antonio -

    Ma dove lo trovate il tempo per leggere tutti questi libri?, e chi ha tutta questa conoscenza per spiegare a noi mortali che esiste Matrix, chi vi dice che l’autore non viva una sorta di dimensione onirica e vi trasporta in una falsa dimensione che vi confonde.
    Secondo me, povero “ignurant”; ognuno di noi è in grado di darsi delle risposte semplicemente osservando le cose e le situazioni, la matematica la conosciamo un po tutti, quindi vale la regola del 2+2, non ci vuole molta intelligenza.

  10. 20
    Emily -

    no, mai sentito…ma mi informerò
    comunque avevo già letto le tue indicazioni su quei due libri ed anche del film…
    penso comunque di leggerli e guardarmi il film, perchè capire come funziona veramente questo mondo è sempre il miglior modo per poi decidere cosa fare e come agire.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili