Salta i links e vai al contenuto

Influssi negativi

Non sono mai stata superstiziosa, non mi affiderei mai a un mago per risolvere un qualsiasi problema… non ho mai fatto “attenzione” a fatti premonitori che mi potessero far pensare che la giornata sarebbe stata più o meno buona, insomma mi ritengo una realista… quindi immaginate il mio stupore quando mi sono ritrovata a pensare che forse se nonostante il mio ottimismo, il darmi da fare senza dormire sugli allori e sprecare tempo in “stupidaggini” come il fatto che intorno a me ci fosse qualcuno di malefico. Ma solo questo mi è rimasto da pensare. Io e mio marito litighiamo spesso, quando stiamo fuori andiamo d’amore e d’accordo.. spesso mio figlio piccolo quando torniamo da una bella giornata “casualmente “appena imbocchiamo la strada che porta a casa si sente male.. mal di pancia, fino a vomitare…. il fatto grave è che incomincio a crederci veramente, spesso penso che l’unica soluzione sarebbe quella di cambiare casa e paese…

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Spiritualità

5 commenti a

Influssi negativi

  1. 1
    colam's -

    Fermo restando che se credi in forze malefiche devi per forza credere in forze benefiche, e queste ultime sono risapute essere più forti anche se più lente, meno facili ecc.

    Non e’ detto che sia un maleficio, ci potrebbe essere qualcosa di non risolto tra di voi come coppia, e che il pupo “sa” o “sente” e percio’ si fa venire l’angoscia quando tornate a casa visto che e’ prevedibile che litigherete.

  2. 2
    alex -

    Qualcosa di sicuro c’e’, bisognerebbe approfondire. Dove vivi?

  3. 3
    animesol -

    E’ un discorso piuttosto lungo,in quanto alla risposta di colam’s la trova azzeccata per quello che avevo scritto…ma quello che ho descritto erano solo le cose per me più importanti,e vicine a me.
    Cercherò di riassumere un pò tutto il racconto.Io vivo nella casa paterna che mi è toccata in eredità.Quando abbiamo deciso di sposarci io volevo andare via di qua…così non è andata purtroppo.Questa casa è stata ampliata e ristrutturata da me e mio marito. Mio padre non è mai stato affettuoso con noi figli e ha sempre creato malintesi fra noi, stava con me criticava quel figlio e con l’altro criticava me…ma la cosa più brutta,per la quale ho pensato agli influssi negativi,è che mio padre ha l’abitudine di fare maledizioni…maledice a noi figli, chi in un modo chi in un altro, tutto quello che ci ha dato(di sua volontà d’accordo con il figlio prediletto), case, terreni…Mio marito ha un laboratorio adiacente a dove vive mio padre(nella casa che mi ha dato in eredità) e sente tutte queste maledizioni…con il risultato che non appena abbiamo un momento di libertà dal lavoro e impegni scolastici dei figli, lui non riesce a stare in casa..vuole uscire andare ovunque basta che sia fuori casa…non ci sentiamo liberi di parlare e agire.Mio marito è una brava persona benvoluta da tutti in paese, tranne dove viviamo noi. Nessuno ci da retta sembriamo invisibili o chissa che, ecco perchè sono arrivata a una simile conclusione, sono arrivata a pensare di essermi sbagliata, agire correttamente non sempre ti ripaga anzi … è questa considerazione mi disorienta, è come se mettessi in discussione tutto il mio concetto sulla vita, sulla fede, sul bene e sul male…questa situazione mi stà creando una grave e profonda crisi esistenziale, cerco un vostro confronto nella speranza che ciò mi possa servire a vedere le cose in modo più razionale, o almeno è quello che spero per poterne uscire

  4. 4
    fatina -

    ciao animesol…..io ti credo..e credo in tutto quello che hai scritto…perchè come tuo padre ,a me mia madre ha fatto la stessa cosa…con me e con i miei fratelli….e anche per noi e un problema dietro l’altro..anche qui in casa mia sono successi tanti strani episodi,tipo lampade che si accendono da sole,ritrovamento di spilli nei vestiti,dissaccordo totale con mio marito al punto che poi ci siamo separati…poi ho parlato con un prete,che ora non c’è piu,e lui mi ha spiegato,che dovevo fissargli negli occhi senza paura,per capire chi era e poi lui mi avrebbe benedetto la casa…ti sconcerterà,ma erano mio marito e mia mamma le due forze oscure e malefiche che avevo intorno…con mia mamma ho tagliato i ponti completamente..con mio marito l’epilogo e stato una sera di settembre l’anno scorso,quando mi ha picchiata con cosi tanta violenza che un altra persona sarebbe morta..ma io ce lo fatta..e sai perche?il luogo dove mi ha picchiata era il piazzale della chiesa..proprio dove ci siamo sposati…parla con un parroco..perche le maledizioni fatte dai genitori sono le piu forti…e fatti benedire la casa ok..ciao,ti auguro tanto bene..e non aver paura..la loro forza e la tua paura…ciao

  5. 5
    Daniel -

    Il tuo caso è molto semplice,tuo figlio sta male quando tornate a casa,semplicemente perchè sa che a casa litigate, quindi ha repulsione non gli piace che litigate,per lui è causa di stress.provate ad andare d’amore e d’accordo pure a casa e vedrete che tutto Cambierà.
    Un abbraccio.
    Daniel

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili