Salta i links e vai al contenuto

Il potere si difende

Lettere scritte dall'autore  limar70
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

19 commenti a "Il potere si difende"

Pagine: 1 2

  1. 11
    filippo -

    “Quanto alla Gdf. La Gdf ha un organico di 70.000 militari circa. Gli italiani sono quasi 60.000.000, quindi c’è un finanziere ogni circa mille italiani. Quindi ci vuole poco a capire che non sono tanti, ..” Robin

    Meglio che lasci perdere quest’argomentazione.
    Con il mio PC potrei gestire 45 milioni di persone in tempo reale.
    Con un 370/158 da 16MB nel 1972 si gestiva un’azienda da 8.800 persone.
    Cosa vuoi, 3 finanzieri per ogni italiano?!
    Lascia stare, ché anche l’organico delle Forze di Polizia è una delle vergogne politico-clientelari di questo Paese: Carabinieri, Finanza, Polizia, Polizia prov., VVUU, aggiunti, VV.FF., corpi speciali, ma che c.... è l’Italia?! l’Europa forse?!
    Eh già, abbiamo un Parlamento più grosso di quello europeo!
    Ci vuole anche un finanziere/italiano!
    L’Apparato deve essere sobrio ed efficiente, ma per fare questo non devono rubare e devono spendere i soldi per la collettività e non per la politica sporca e mafiosa.
    In Calabria, in un solo paese, posti clientelari per 1500 persone in Guardia forestale!
    Lo sai quanti incendi ci sono stati l’anno scorso, alcuni appiccati pure dai forestali?!
    Lascia stare!
    Quanto alle delazioni, la Finanza se ne frega e se ne frega pure di alcune denunce circostanziate che ho fatto io a carico di aziende in plateale evasione d’IVA, contributi e altre imposte.
    Quelli, se non hanno istruzioni dalla gerarchia non fanno proprio niente e questo significa autorizzazioni a seguito di indagini promosse per via ordinaria o straordinaria.
    Ma se perfino i Carabinieri non muovono un dito a meno che non abbiano motivi superiori di servizio o ci scappi un morto!
    La questione Visco è stata un’emerita buffonata di addio senza alcun risvolto positivo e molti aspetti oscuri e tanto basta!
    Adesso che è nota la lista dei furfanti di CDestra che ci piglieranno per il culo nei prossimi 2-5 anni, sappiamo anche con qualche maggior dettaglio come si comporteranno, dal ragionier Tremonti al sig La Russa, dal Maroni al Frattini etc…
    Non bisogna pigliarsela con questi mascalazoni, ma con la Sinistra e con le decisioni sbagliate di Prodi, quando assorbì Mastella e quando obbedì ciecamente alle pressioni per fare l’Indulto anziché cominciare a fare le Riforme dell’Apparato.
    Se lo ricorderanno quelli del Governo Ombra?!
    Mah!
    Purtroppo sono finiti i bei tempi della Massoneria Mazziniana, quelli dei colpi di stato liberali, sennò sai che ci vuole per spazzare via tutto ‘sto schifo in una sola notte dai lunghi coltelli, primo in lista ‘sto Silvio Berlusconi che pare abbia rincoglionito mezza Italia con le sue puttanate da bar di quart’ordine?!

  2. 12
    robinhood2 -

    Perchè caro Limar, il problema del mondo è proprio questo: un numero piccolissimo di persone (non più di 300 famiglie) che hanno in mano metà dei beni economici, mentre l’altra metà dei beni del mondo è divisa tra 6,5 miliardi di persone, e alcuni miliardi muiono di miseria.

    A me frega poco che oggi calciatori, supermanagers, conduttori tv, ecc., mi facciano sapere che prendono 3-4 milioni di euro l’anno, anche se ci pagano le tasse interamente.

    Preferirei vivere in una società che paga meno quella gente, e paga di più il tecnico, il ricercatore, l’insegnante, l’operaio, ecc.

    Il resto sono balle, è fumo negli occhi.

  3. 13
    robinhood2 -

    Filippo, per cortesia, cerca di essere meno facilone.
    Non ho detto che ci debba essere un finanziere per ogni italiano, non farmi dire cose che manco ho pensato.
    E credi che basti avere miliardi dati sul computer per fare indagini?
    Credi che sia semplice selezionare le aziende da mettere sotto controllo, credi che fare delle indagini serie (e con le mille regole e procedure che devi seguire) sia semplice?
    Credi che seguire per mesi carichi di droga, o traffici di clandestini dentro milioni di containers e tir, o individuare laboratori abusivi nascosti in scantinati sia semplice?
    Perchè non vai tu allora, col tuo pc a risolvere tutti i problemi, come Matrix, o come Superman?

    E anche quando hai il sospetto che quello sia un evasore, poi si tratta di acquisire le prove, occorrono autorizzazioni di magistrati, e quand’anche le ottieni poi devi mandare in azienda, o nei porti, o sulle strade, ecc. i militari a fare i controlli, occorre tempo, giorni e giorni, mica puoi startene comodamente seduto in ufficio davanti al computer.
    E allora vedi bene che 70.000 militari (che hanno compiti diversi, è un’organizzazione complessa) per controllare 60.000.000 di italiani sono nulla, non pochi.

    Ti ho citato il fatto che ogni anno la Gdf individua centinaia di evasori TOTALI, scopre evasioni per miliardi di euro, scopre autori di moltissimi reati, non solo fiscali, quindi cosa stai a paragonare l’attività della Gdf con i forestali che bruciano i boschi in Calabria per farsi riassumere?

    Ma se vuoi fare un discorso serio è un conto, se hai voglia di dire: aboliamo i Carabinieri, la Polizia, la Gdf, ecc. allora guarda che il discorso lo chiudo io.

  4. 14
    filippo -

    Ehi, Robin, dai pace alle trombe per 5 minuti e riconsidera meglio quello che scrivi prima di scriverlo!

  5. 15
    limar70 -

    Caro Robinhood posso anche essere d’accordo con quanto tu dici circa i pubblici dipendenti. Ma non occorre più pubblicare un bel niente. La carta stampata ha fatto nome e cognomi, in particolare dei “togati” e dei sindacalisti, i quali anch’essi appartengono al “potere”. Non ti sei mai chiesto perchè i Sindacati sono esonerati dal presentare i bilanci? a tenere almeno una parvenza di contabilità in partita doppia? benchè i loro statuti prevedono i probiviri ed il collegio dei revisori: questi organismi sono solo apparenti o quanto meno addomesticati.
    Caro Filippo, tra le tante cose che scrivi ve ne sono molte che hanno un fondamento di verità ma. tuttavia, devi pur lasciarci un margine di speranza per il futuro: non possiamo sempre stare su fondo del barile.
    Un ringraziamento particolare alla dolce Luce, per la sua capacità di smorzare i toni polemici e offensivi assunti da Robinhood2 nel suo primo commento.

  6. 16
    luce -

    Ciao Limar,ho cercato di alleggerire la situazione xkè cn l’arroganza nn si va nessuna parte,lo scambio d opinioni serve ad arricchirci e dalle idee degli altri si possono spesso trarre spunti interessanti purkè il tutto avvenga cn serenità.Dopo tutto siamo dei perfetti estranei e da due righe si può capire tutto e il contrario d tutto su quello ke in realtà siamo.Grazie a te…

  7. 17
    robinhood2 -

    Caro Limar, sui sindacati sfondi una porta aperta!
    Mentre negli anni ’50 e ’60 avevano ottenuto diritti importanti per il lavoratori, oggi sono diventati una supercasta, con introiti enormi e segreti, e poteri il cui controllo sfugge agli stessi lavoratori.
    E quanto ai miei toni, vorrei ricordare che da questa schifezza dei redditi online non poche persone subiranno atti delinquenziali, o avranno grossi problemi, e non parlo certo degli evasori, ma proprio delle persone oneste.
    L’indignazione mi pare più che giustificata.

  8. 18
    filippo -

    Limar, c’è sempre speranza e certo non voglio negarla io, ma la speranza deve pure essere coltivata dalle intenzioni e dalle azioni coerenti.
    Ieri sera ho incontrato un comatoso di quelli che si considerano Italiani perché hanno rimesso il Berlusca a Palazzo Chigi; allora, l’Italia attualmente è popolata di comatosi come questo qua, ossia di Italioti, di un po’ di gente che ancora pensa comunista (si spera sempre di meno), di gente che si illude che dal PD possa uscire una classe dirigente di qualche valore e, infine, da Italiani, una minoranza.
    Questi ultimi non amano le illusioni e perferiscono guardare in faccia la realtà per potersi poi regolare sul da farsi e poi farlo, sia esso lasciare questo paese di imbecilli e disonesti, oppure restare e cercare di rimetterlo in carreggiata in molto, molto tempo, ché i danni sono tanti e grossi.
    Nelle attuali condizioni, vista anche la situazione generale europea, difficile e lenta, e le contingenze internazionali in genere, nessuno di mente sana e con qualche possibilità e legittima aspirazione vorrebbe restare in questo paese, che si appresta a scivolare verso una condizione sudamericana e da “grande fratello”, una classe di mediocri opportunisti che gestisce il potere in modo corporativo, togliendo ai suoi giovani migliori ogni prospettiva dignitosa.
    Spero che quando tu chiedi di speranza non stai in realtà parlando di mettere la testa sotto la sabbia.

  9. 19
    limar70 -

    Caro Filippo, dobbiamo essere vigili ed attenti agli avvenimenti futuri. Prima o poi qualche cosa dovrà pur succedere. Comunque, mai mettere la testa sotto la sabbia perchè si muore soffocati (si fa per dire).Cari saluti a tutti.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili