Salta i links e vai al contenuto

Iceman

  

Salute a tutti i lettori e i partecipanti al blog.

Mi sento di scrivere, affinchè innumerevoli persone possano leggere e magari trovare un aiuto in un Vostro consiglio. Mi presento, sono un giovane 23 enne, vivo in una grande e caotica città da sempre.
Preso dai soliti pensieri deprimenti, ho pensato bene di scrivere poche righe, cercando di mettere in evidenza quello che mi crea scompiglio nella mia vita; purtroppo è come se indossassi un’armatura e a causa di quest’ultima nulla riesce a toccarmi, a sconvolgere, ne il bene ne il male, non provo sentimenti di nessun genere, non ho valori, non ho ambizioni. Questo mio stato, mi crea grossi problemi, prima o poi resterò solo, la gente che conosco è piena di obbiettivi da raggiungere, io non riesco a vivere questa vita da protagonista, sto capendo che a 23 anni è tragica una situazione del genere, non saprei da dove incominciare, l’apparenza mi mostra agli altri come un tipo apposto, e con tutte le carte in regola di questo mondo, ma dentro di me ci manca qualcosa, vorrei tanto ritornare ad avere una vita sociale a 360 gradi. La cosa che più mi ammazza è pensare al fatto che ho una famiglia presente e per bene, sono molto carino, ho un bel fisico, ho cultura, educazione, serietà, e poi in giro vedi degli emeriti idioti, cafoni, brutti, fanatici, e gente non umile, che se la passa meglio di me. (ci tengo a dire che non è invidia)
Il mio carattere negli ultimi tempi è diventato freddo, chiuso, riservato, queste conseguenze mi creano un blocco eclatante anche nel lavoro, oggi giorno anno 2009 nonostante la crisi e il periodo poco produttivo, potrei avere un lavoro da fare invidia a gente più adulta di me, ed invece non ho un cazzo, mi resta solo la mia famiglia e pochi amici. Di questo passo resterò solo, senza un soldo, quindi un pezzente, e andrà a finire che odierò il mondo intero; spero di ritornare a vivere e sopratutto di “spaccare il mondo” vorrei guarire da questo disagio psichico, e vincere. Delle volte mi sento come la bestia del classico della disney (Beauty and the Beast) mi auguro con tutto il mio freddo e congelato cuore di ricevere un commento di conforto e un aiuto per superare questo grande ostacolo, che è la conseguenza di tante cose belle della vita di cui mi sto privando. Un grosso saluto, e un ringraziamento generale.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

2 commenti a

Iceman

  1. 1
    toroseduto -

    epico, è molto difficile capire il tuo stato d’animo, ho riletto più volte la lettera,è come se mancasse qualcosa…il movente…cosa ti fa stare così? fino ad un certo punto parli come se qualcosa di importante ti sia venuta a mancare. Ma non lo dci, quindi è qualcosa di caratteriale che ti fa soffrire così? Ti senti confuso, irrazionale? non voglio aggiungere altro,potrei danneggiarti, mentre nei miei limiti, vorrei aiutarti.Ho fatto delle supposizioni, quale si avvicina di più al tuo attuale stato? Prova a riscrivere la lettera fornendo qualche indizio concreto, vedrai che in un modo o nell’altro il problema verrà a galla, e lo affronteremo insieme agli amici del blog. Coraggio, descrivi meglio il tuo disagio, e quale pensi sia la causa di questo malessere. ti abbraccio…mario

  2. 2
    VeramenteDisperatissima -

    al tuo contrario, io vibro per qualsiasi nullità capiti a incrinare il nulla della mia vita. Sono il tuo opposto e mi crolla il mondo addosso per fare anche le cose più semplici, quello che riempoie la vita di tutti.
    Sono estremamente timida, quando sono insicura di me, cioè sempre.
    Avrei sempre desiderato essere come tu ti descrivi, non provare niente, per riuscire a mettere in pratica i miei obiettivi e le cose che so siano giuste.
    Stessa apatia, stessi timori, stesse grandi opportunità non sfruttate.
    Ti capisco e non ti comprendo allo stesso tempo.
    Da come scrivi, dal nerbo e dal timbro di come usi le parole, mi sembra molto difficile crederti e forse è solo una difesa psicologica che ti porti dietro dall’adolescenza.
    Ti sei fatto qualche domanda in più? Per esempio come reagisci a una situazione imprevista? Facci sapere.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili