Salta i links e vai al contenuto

Forse non è normale…

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    mr x -

    Infatti non ti credo. Ne ho conosciuti tanti come te….sono la maggioranza. Tu ti contraddici, quindi non sei credibile.

  2. 12
    rossana -

    mi scuso con Paride per poter inviare un messaggio ad Angelo:

    sono contenta di ritrovarti qui.

    avevi ragione al 100%: meglio una persona limitata ed educata che una intelligente e irrispettosa. ho dovuto prendere due botte sul naso per convincermene ma adesso ne sono più che sicura.

    ho anche fatto approfondimenti in merito e finora ne è emerso che:

    “Un uomo buono può essere stupido e tuttavia rimanere buono. Ma un uomo cattivo non può assolutamente fare a meno di essere intelligente.” (Maksim Gorky)

    “L’intelligenza è in grado, secondo alcune ricerche, di predire il successo scolastico e occupazionale solo per il 10-20% della variabilità totale del fenomeno, il resto dipende da altri fattori tra cui con molta probabilità vi è l’intelligenza emotiva.”

    tanto ti dovevo, per correttezza.
    un abbraccio.

  3. 13
    rossana -

    Paride,
    per rispetto ho letto la tua lettera.

    ho un amico di forum quarantenne che da quattro anni non dimentica… e attende… sempre preso a pesci in faccia o quasi!

    ci ho persino litigato facendogli notare, fuori dai denti, che questo legame unilaterale stava diventando ossessivo. mi ha risposto, in belle parole, di farmi i fatti miei…

    non cadere anche tu in un “tempo morto troppo lungo”, pur andando a letto, come lui, con belle ragazze, anche al fine di forzare il “blocco”. un uomo di 50-55 anni si può permettere il lusso di stare a rimuginare per anni e anni, come ho fatto io, ma non alla vostra età, quando il tempo è prezioso per costruirvi un futuro.

    segui i consigli che ti sono stati dati e togliti, se puoi e prima che puoi, lei e tutti i ricordi che hai di lei dalla mente. lasciala andare, e pensa a te.

    un abbraccio.

  4. 14
    Angelo 9 -

    Rossana,
    confesso di non sapere più se sia possibile che io abbia ragione in qualcosa. Ho preferito non intervenire per un pò ma alla lettera di Paride non potevo non postare un breve commento perché mi ha fatto rivivere un periodo di crisi, quando sono apparso su questo forum, e mi ha scosso per la mia crisi presente. Grazie per le tue parole, e grazie a Paride per le sue consuete sincerità ed educazione.

  5. 15
    Andrea74 -

    Non lo so, Paride… io sono stato con una zozza, e ne ho sopportate di tutti i colori, ma quando ho scoperto che si scopava un altro l’ho mandata a cag..e!

    Ti manchi di rispetto, amandola ancora dopo quello che ti ha fatto. Poi per carità, ognuno è libero di prendere il proprio cuore e la propria intelligenza e calpestarli in tutta libertà.

  6. 16
    Golem -

    Paride si capisce che sei “buono”.
    Credevo che certe sindromi del buon ricordo fossero solo femminili. Ma è bello vedere che anche i maschi non si fanno mancare questi momenti struggenti. E ti ha pure tradito!
    Scherzi a parte, cerca un altro psicologo, come si deve, perché non hai un complesso: hai un’orchestra.
    Auguri sinceri.

    P.S. Per la cronaca sei il maschio n• 4 della speciale classifica di questo blog: ” amo non essere ricambiato/a”.
    Le donne sono 77

  7. 17
    rossana -

    Paride,
    uno psicologo ti può forse essere d’aiuto per superare questo tuo innamoramento ma non pensare di avere un problema serio.

    secondo me, ti ritrovi soltanto una sensibilità e un modo d’amare affine a quella femminile, che non significa che ne sia sminuita la tua virilità. quando ci sembra che quella persona sia veramente la sola che ci coinvolge nel profondo, è molto difficile essere emotivamente attratti da altri soggetti.

    ho letto la tua prima lettera e mi ha colpito il fatto che anche l’amico di forum a cui ho accennato in precedenza ha esitato a trasferirsi nella regione della ragazza e ha finito con il farlo troppo tardi. alcune donne, se non sentono un forte slancio iniziale, si disamorano facilmente. questo, però quasi certamente significa che davvero innamorate non lo erano più di tanto…

    ciononostante, sforzati di vederne i lati negativi e di lasciatela alle spalle. è molto difficile che in amore una donna cambi idea, ritornando sui suoi passi.

  8. 18
    Esse -

    Io sono nuova e ti leggo ora..ti dico la mia e poi una domanda. Appartengo a chi non crede si possa perdonare e continuare ad amare chi non ci ha amati, tradendoci o mancandoci di rispetto. Trovo che se si sceglie di continuare a riversare la parola AMORE su qualcuno, in realtá si voglia cullare l’illusione, si voglia non accettare la disillusione, perche più sopportabile una fantasia che una realta dolorosa. Ma leggendo i forum molti/molte parlano di amore nonostante i partners ledano o contribuiscano a ledere la dignita dell’altro che in primis lo fa con se stesso. Vale a dire…che finche eri ignaro del tradimento ok,scoperto l’avresti perdonata e lasciato comunque non te ne stacchi. Lei ha sbagliato, ma verso te stesso non credi di avere piu responsabilita? Non credi che tu possa/debba meritare rispetto da chi decide di star con te? Non credi che forse scottato, preferisci restare ancorato al passato perche ti fornisce un alibi per non rimetterti in gioco? Puo essere che le altre portate a letto, non ti prendessero più di tanto ma non vuoi riflettere sul fatto che se pure una sola avesse un elemento stimolante tu non voglia verificarlo per timore di risoffrire una storia deludente? Come dire..meglio il certo (seppur solo ricordato/ripensato) che l’incerto (sconosciuto e pericoloso)? Alla fine te ne ho fatta piu di una di domanda.

  9. 19
    Summer -

    Ciao Paride,
    Penso di capirti, continuo a restare psicologicamente legata ad una persona, pensando di non aver ancora provato tutto, mi dico che forse é la situazione che era sbagliata, sono convinta che anche dal suo cuore esca spontanea una sorgente di bene nei miei confronti…anche se forse se così fosse la situazione sarebbe diversa.
    Questo mi blocca anche nell’ uscire con altre persone perché faccio dei paragoni tra i sentimenti consolidati e quelli magari di iniziale attrazione o curiosità verso qualcunqualcuno appena conosciuto.
    Mi rendo conto però che così faccio il mio male e che è inutile cercare si capire e migliorare la situazione: nn posso fare tutto da sola.
    Rossana grazie per il tuo consiglio a voltare pagina. Lo seguirò!

  10. 20
    Valinda -

    GOLEM non capisco il senso del tuo commento…se non quello di derisione verso Paride, lo trovo del tutto fuori luogo e irrispettoso.
    Sono sempre più convinta che questa tua crociata personale, questa tua indagine e i relativi discorsi servano SOLO A TE..a lenire e gonfiare il tuo ego ferito per le tue vicende personali. A te dello scambio e del dialogo con gli altri non interessa una cippa lippa. Non stai neppure a sentire cosa hanno da dire, quali sono le loro emozioni, i loro desideri..butti tutti nel tuo calderone e avanti.
    Senza offesa ma è quello che penso.

    PARIDE vai avanti, vai avanti e basta. Conosci gente nuova e vivi la tua vita al meglio e volendoti bene. Con l’augurio che un nuovo grande amore bussi alla tua porta. L’importante è non mettere mai la nostra felicità nelle mani di un’altra persona ma imparare a contare su noi stessi sempre, comunque e nonostante tutto e tutti.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili