Salta i links e vai al contenuto

È finita… perché?

Ciao a tutti, so che le vostre esperienze possono aiutarmi.
Quattro mesi fa è finita la mia storia d’amore, dopo 7 anni!
Stavamo andando a vivere insieme, ma era da un mesetto che lui era più distaccato, ma continuava a dirmi che non c’erano problemi, una settimana prima di entrare in casa le cose non erano cambiate e ho affrontato la cosa.
Lui era molto confuso e non sapeva cosa fare, così ho provato a prendere una pausa e lì ho capito che era finita e che il suo problema era lasciarmi, quindi l’ho fatto io…
Lui non si è più fatto sentire e l’unica spiegazione che ho ricevuto è stata che “mi amava meno di prima”.
Io da subito l’ho lasciato stare, convinta che un distacco così secco potesse farlo tornare e che fosse solo un momento, magari per paura di vivere con me; invece dopo 2/3 mesi lui si è messo con un’altra ragazza!
Io chiedo a voi: è possibile che dopo 7 anni, vicino alla convivenza, un amore possa finire? che non ci sia nessun ripensamento? nessuna voglia di provare a sistemare le cose? e che dopo 2 mesi un ragazzo abbia nuovamente voglia di avere una relazione?
Non ha neppure provato a stare da solo per vedere se potevamo recuperare qualcosa… però non sembrava tanto convinto quando stavamo per lasciarci…
Ci si può comportare così dopo tanto tempo? chiudere una storia di 7 anni e iniziarne un altra senza voltarsi, senza prima accertarsi che sia davvero finita?
Ovviamente sto malissimo e ho l’assoluta neccessità di avere qualche risposta che da lui non posso avere (ci ho provato ma dice solo “non lo so… hai ragione… mi dispiace).
Aspetto le vostre esperienze.
Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

24 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    colam's -

    Purtroppo e’ semplice: non vuole più “sbattersi” per la vostra storia. Probabilmente lo percepisci stanco e svogliato quando provi a parlare di voi. Non ha acredine, penso sia piuttosto quasi pigrizia !

  2. 2
    cassandra8 -

    Ciao “Saretta86”.Mi sembra di rileggere la mia storia…Sai a questo punto non so più se siamo noi ad essere anormali o se lo siano loro,perchè penso sia giusto fermarsi e pensare dopo una relazione seria che portava alla convivenza.Mi sembra del tutto normale non avere relazioni dopo così poco tempo e voler chiarire e parlare con una persona importante,ma a quanto pare non è così per tutti…Credo che purtroppo lui non ti amava più da tempo e che continuava a portare avanti la relazione probabilmente per paura,o magari perchè non sapeva come dirtelo,o nella peggiore delle ipotesi (e mi auguro non sia così) perchè gli piaceva stare con 2 piedi in una scarpa…Nonostante tutto mi dispiace per te,ma lui a quanto pare si è rifatto una vita,perciò cerca di fartela anche tu,anche se è difficile…

  3. 3
    maya -

    Mia cara… per diretta esperienza: lui aveva conosciuto già quest’altra che, dopo 7 anni con te, aveva il fascino della novità. Il suo non sembrare troppo convinto quando vi siete lasciati era solo il senso di colpa e la larvata consapevolezza che si stava comportando da bastardo. Purtroppo le dinamiche di certe persone sono sempre uguali… mi dispiace molto. ti abbraccio.

  4. 4
    snowito -

    ciao Saretta86…
    Mi dispiace tanto sò benissimo cosa si prova, non tanto per il distacco, ma per la velocità in cui la persona cancella anni di vita passati insieme in pochissimo tempo, anche a me 5 mesi fà e successo questo..
    Storia durata 5 anni e poi la mia ex si e messa insieme ad un’ altro dopo poco… e sai il perche??? be non esiste una risposta a questa domanda…
    Ti posso dare un consiglio, anche se so che non lo farai, però provaci e poi vedi gli effetti su di tè.. lascialo perdere non chiamarlo, non scrivere nessun sms, niente contatti su facebook messenger e cavolate varie, applica il contatto ZERO….vedrai che “forse” ti ricercherà lui, ma sopratutto questo contatto ZERO, serve più a tè ad allontanarti prima possibile da lui, lo so i pensieri e momenti belli rimangono nel tuo cuore e quelli non te li tocca nessuno, ma non rimanere attaccata ai ricordi perche rimani intrappolata come in una ragnatela… Ribellati sfoga il tuo dolore facendo sport, passa all’ azione si forte……Lui ha pensato a se stesso lasciandoti… ORA PENSA TU A TE STESSA…

  5. 5
    parisatide -

    L’amore va e viene, come un vento che è capace di portare via con se tante cose e con la stessa facilità riprenderle.
    Il tuo ex è sicuramente molto confuso. Il problema è che tutti abbiamo modi differenti di vedere le cose e di affrontare la vita. So che non è paragonabile ai tuoi sette anni, ma una mia amica, dopo due anni con il suo ragazzo, l’ha lasciato, e poco dopo ha iniziato a uscire con altro, mentre il primo si trova nella tua stessa situazione. Io, dopo molti mesi di rapporto logorante che mi sta dilaniando, non riesco ad andare a avanti, o a immaginare di trovarmi tra le braccia di qualcuno che non sia lui. La verità è che non ti so dire come sia possibile cancellare in un secondo i sorrisi, i baci, l’amore che c’è stato. Ma alla fine ci si riesce, e rimane il ricordo, e c’è chi ci impiega pochissimo a farlo, e chi un arco di tempo che pare un eternità. Il tuo ex rientra nella prima categoria, tuttavia non conosco le ragioni di tale comportamento, ma magari mentre per te questi sette anni sono stati un crescere, un intensificare il sentimento, per lui è stato il contrario,ovvero un soffocamento. Oppure,è possibile che il pensare alla convivenza l’abbia spaventato? Non ti ha detto niente al riguardo?

  6. 6
    David86 -

    Ciao Saretta, purtroppo SI, certe persone si possono comportare così dopo tanti anni. Mi sono trovato anch’io a metà novembre nella stessa situazione, insieme da quasi 6 anni, anch’io nell’ultimo periodo la vedevo fredda, strana, bastava guardarla negli occhi per capire che qualcosa non andava, ma lei??? Non sapeva darmi risposte soddisfacenti ovviamente. Beh cara Sara, devi sapere che ci siamo lasciati di domenica, ed il sabato perfino ha insistito perché andassimo a vedere una casa insieme in vendita, alla sera non stava bene e siamo stati in divano a coccolarci e a baciarci per ore. Tv spenta solo un po di musica, e lei che parlava del nostro futuro, non vedo l’ora di vivere insieme, avere bambini ecc. La domenica sera la porto a casa, e una volta arrivato io a casa mia ricevo un sms : non sto più bene con te, grazie di tutto e ciao!!! Oh Oh!! Ovviamente non ho dormito tutta la notte, il giorno dopo sono andato da lei per avere spiegazioni, avevo paura mi avesse tradito o uscisse con qualcun altro, invece poverina era solo stanca di me, si è fidanzata a 18 anni ed ha voglia di vivere, andare in discoteca con amiche, fare casino ecc. Piango, la supplico di pensarci bene, perché non sono la persona che torna indietro dopo aver chiuso. Sono bastati 3 giorni, mi tel. Un amico e mi chiede se sono ancora in città o se sono già a casa, io risp. Sono in città e lui dice che mi avrebbe chiamato quando sarei arrivato a casa. Detto fatto : amico mio non so come dirtelo ma è in bar a bere con un altro…. Dopo una settimana mi avvisano che su facebook ha già messo impegnata con questo tipo. Insomma ho sentito spesso parlare di sesto senso femminile, ma mi sa che anche noi maschietti ne sappiamo qualcosa 😉
    Tutta sta pantomima per dirti che gente spazzatura c’è n’è a volontà, sarà dura x te, molto dura te lo assicuro ma devi rialzarti. Come ti hanno già consigliato devi metterti a fare qualcosa per non pensare. Credimi forse per me è stato più difficile perché negli anni la mia ex ha insistito per farmi mollare anche ogni amico, ogni compagnia, voleva sempre stare in due e basta. Ci ho messo tempo e purtroppo non l’ho capito subito ma per me la soluzione tutt’ora è una sola : riempirmi di cose da fare, ogni momento, ogni giorno, ora e minuto, non devi aver tempo di pensare e stare sola. Per farti un esempio oltre al mio lavoro, studio pianoforte, ora mi sono messo sotto con la palestra e già vedermi in forma mi fa stare meglio con me stesso, ho trovato 2/3 buone co

  7. 7
    David86 -

    compagnie con le quali uscire anche per un semplice aperitivo, e mi sono iscritto a 2 corsi di ballo : salsa e bachata. Adesso e solo adesso posso dire che và meglio. Certo qualche pensiero ogni tanto gira nella testa ma è ormai solo rabbia che con un bel calcio mando via volentieri. Tirati su, una volta capito che non hai perso niente vedrai che la vita da single non è poi così male.

  8. 8
    giorgio -

    cara Sara,

    Esistono persone con le palle e persone senza. Tu hai avuto il coraggio
    di rischiare una vita con lui…. lui no. per paura e´ scappato,
    perché alla fine é piu facile non pensare e andarsene da un’altra… Ti
    capisco bene e spero solo che queste mie parole possano farti sentire
    meglio, un po´piu´forte come in finale, da come scrivi, io credo tu sia

  9. 9
    cassandra8 -

    “David86” scusa se mi permetto ma già il fatto che ti abbia fatto allontanare dalle tue amicizie e dai tuoi affetti ti faceva capire che persona potesse essere…Un rapporto di coppia non può distruggere le amicizie,una ragazza o un ragazzo che sia non può avere questo diritto.Anche perchè come hai potuto notare,l’amore va gli amici restano.

  10. 10
    Saretta86 -

    Ciao a tutti, grazie mille!
    Caro David86, per fortuna nella mia storia c’e’ sempre stata tantissima liberta’ e questo mi sta sicuramente aiutando!
    Anche lui si e’ comportato come la tua ragazza, la domenica abbiamo iniziato il trasloco e lui “sembrava” contentissimo, la settimana dopo non stavamo piu’ insieme, io sono andata comunque a vivere nella casa (che avevo gia comprato) mi piace un sacco e mi distraggo tantissimo, ma mi faccio un sacco di filmini per come poteva andare …
    Sai cassandra8 siamo noi le anormali! in sette anni gli ho sempre chiesto di dirmi se c’erano dei problemi, di rendermi partecipe perche’ potevamo provare a risolverli, perche’ l’altro deve avere la possibilita’ di cambiare le cose quando ancora e’ possibile!
    Siamo noi le anormali, siamo noi quelle che danno importanza ai valori e agli anni insieme e siamo sempre noi quelle che soffriranno di piu’ nella vita. La tua storia e’ finita da tanto? Ora come stai?
    Tutte le mattine provo a ricominciare ma la rabbia, la delusione e la sofferenza rendono tutto piu’ difficile!
    Grazie mille a tutti e david8 dobbiamo pensarla cosi, non ci meritano assolutamente e non sanno dare il vero valore all’amore e alle persone! Ci vuole rispetto, sempre!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili