Salta i links e vai al contenuto

E’ finita davvero o è solo una grossa crisi?

Lettere scritte dall'autore  gaizka
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Ari -

    Non vedo nessuno soffrire troppo per la fine di questa storia.
    Probabilmente starete meglio entrambi.

  2. 12
    James Bond 2000 -

    Grande il commento di “Rebecca” !!! Brava!

  3. 13
    Leilaluna -

    la lontananza quando si ama una persona non conta niente..

  4. 14
    Rebecca -

    Grazie, James Bond 2000: purtroppo la mie piccole riflessioni sono amare, non prospettano uno scenario futuro, nell’ambito dei rapporti interpersonali, roseo, ma non vedo come, ineducati all’impegno in ogni cosa, ci potremo mai improvvisare profondi e “impegnati” nei sentimenti. Temo non ci siano più le capacità. Il discorso è generale, non può valere per ognuno di noi, ma temo che la tendenza sia quella. Il consumismo, e ne sono sempre più persuasa, ha investito anche i modi di rapportarsi gli uni agli altri. Merce emotiva, gli uni per gli altri, e appena mi soddisfi un po’ meno (il che non significa che non mi piaci più eh!), ma anche solo un po’ meno, mi lascio abbagliare dalla novità del momento, che sembra promettere lustrini e paillettes nuove. Allora, via l’usato, anche se ancora seminuovo, per il nuovo, che dopo pochi giorni sarà anch’esso semiusato ecc. ecc.

  5. 15
    gabry -

    E’ vero ,vogliamo ogni giorno di piu’,siamo sempre alla ricerca spasmodica di chissa’ cosa.Nuove emozioni,nuove esperienze.In tempi passati per ottenere qualcosa dovevamo sudare o meritarcela ora invece è tutto a portata di mano,le cose si prendono e si lasciano e non dobbiamo piu’ conquistarci nulla,tutto ci viene offerto gratuitamente oppure lo troviamo gia impacchettato in uno scaffale al supermercato.Molti sogni si materializzano ma se rimanessero tali potrebbero farci apprezzare il piacere di poterli forse conquistare, facendoci crescere lentamente e senza la fretta di diventare subito adulti.Non vediamo l’ora che i nostri figli diventino grandi,vogliamo risolvere in fretta una situazione di disagio,vogliamo comprare la pazienza,vogliamo,vogliamo,vogliamo.C’è un tempo per tutte le cose e le stesse hanno un’inizio e una fine.Noi vogliamo affrettare il tempo,corriamo e vorremmo acchiapparlo ma lui sta sempre davanti a noi e non riusciamo mai a raggiungerlo.Fermiamoci a riprendere fiato e lasciamolo andare.Basta solo apprezzare quello che lui ci da in ogni momento,quella parte di vita che lui ti concede.La nostra è una lotta continua ma alla fine ci stanchiamo e non riusciamo a stargli dietro ecco perchè poi quando facciamo il resoconto di tutto rimaniamo solo delusi e pieni di rimorsi

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili