Salta i links e vai al contenuto

Fidanzata ma attratta da un collega

Lettere scritte dall'autore  lucrezia
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Andrea -

    Lucrezia sei molto giovane ed è normale nella tua età avere dei momenti di difficoltà con te stessa.Fidanzarsi è si una cosa bella ma porta dall’altra parte molti obblighi.Sei ancora solo una ragazza non una donna.Quando sarai donna capirai come passare questi momenti e come trarne vantaggio per te stessa.Hai passato 4 anni che non sono pochi quindi prima di pensare se vuoi bene a questo ragazzo o se il volerli bene è solo un fine secondario che nasconde un altro problema,pensa se veramente vale la pensa buttare al cesso tutti i momenti che hai passato con lui.Se la risposta sarà si allora non avrai rimorsi se la risposta sarà no avrai rimorsi con te stessa ma saprai come rimediare.

  2. 12
    vudoppia -

    Ahi, ahi, Lucrezia, ti sei presa una bella cotta!
    Ma anche la storia con il tuo ragazzo attuale mi sembra cotta. Se il rapporto con il tuo ragazzo fosse stato normale, ti avrei risposto di non buttare via la tua storia per una infatuazione. Queste sono cose che succedono a molte persone. Ma tu dici che non c’è mai stata molta passione tra te e il tuo ragazzo. A venti anni non dovresti avere una vita sessuale insoddisfacente, anzi, quasi inesistente. A quella età la passione è fortissima tra due partner che hanno la giusta intesa. Se resti con il tuo attuale ragazzo tra pochi anni sarete come due amici, o come fratello e sorella. Inoltre a venti anni non è un problema rimettersi in gioco, ma con il passare degli anni sarà sempre più difficile trovare la persona giusta, quindi è meglio non perdere tempo con relazioni prive di passione. Lo dioo a prescindere dal tuo amico di cui ti sei innamorata. Comunque devi decidere tu se lasciare o no il tuo ragazzo e rimetterti in gioco. Come hai capito da sola, si può tradire anche solo con il pensiero, quindi devi prendere una decisione, non puoi tenere il piede in due scarpe. Lo lasci e cerchi di metterti insieme con il tuo amico (facendo le due cose in quell’ordine, perché è da vigliacchi assicurarsi prima di piacere all’amico e poi lasciare il ragazzo), oppure te lo togli dalla testa e resti con il tuo ragazzo.
    A me è capitato di prendere una cotta per una collega furbetta, innamorata di me, che ha cercato di portarmi via dalla ragazza. Ci era quasi riuscita, ma alla fine ho resistito al canto delle sirene, ho fatto la scelta giusta, la ragazza è diventata mia moglie e viviamo felici.

  3. 13
    Crank -

    L’attrazione che provi per questo tuo collega altro non e’ che il campanello d’allarme che ti dice che con il tuo ragazzo attuale la storia e’ finita. State assieme da 4 anni e hai 16 anni….forse non te ne rendi conto ma sai quanto si cambia dai 16 ai 20 anni ? Tanto,credimi. Sai,io ho 41 anni e l’anno scorso mi e’ successo quello che e’ successo a te,con la differenza che anche alla persona che mi interesava stava succedendo la stessa cosa nei miei confronti…e con la differenza non da poco che eravamo sposati. E’ passato un anno,i nostri matrimoni sono finiti e io e lei adesso siamo assieme felici. Sara’ per sempre ? Non lo so,ma e’ bello credere che sia cosi’. Forse il tuo collega non ti rendera’ felice,ma credimi se senti questa affinita’ vale la pena di tentare. E non sentirti in colpa !! Non e’ per lui che stai per chiudere la relazione con il tuo compagno,credimi ! In bocca al lupo !!

  4. 14
    Gurt -

    Che schifo, spero facciano lo stesso con te.

  5. 15
    lucrezia -

    grazie per le vostre risposte.. si ovvio che non terrò il piede in due scarpe e mai e poi mai avrei avuto nella mia mente l’idea di provarci prima col mio amico e poi in base al risultato vedere se lasciare il mio ragazzo!! Assolutamente! In fin dei conti a me non frega del mio amico, a me interessa raggiungere la pace con me stessa e col mio lui o se non raggiungerò una situazione serena col mio ragazzo e la decisione sarà lasciarlo, in ogni caso non lo ferirei mai. Spero di capire al più presto come agire.
    Gurt non credo di fare così schifo, non ho tradito nessuno, non lo farei mai e rispetto il mio ragazzo. é solo una questione di confusione e solo nella mia testa penso a questo ragazzo perchè concretamente, nella realtà io non mi azzardo minimamente a flirtare con nessuno.

  6. 16
    Vesper -

    è semplice. sei donna. hai trovato il maschio che reputi “migliore”, certo secondo dei canoni prettamente idealizzati, certo senza conoscerlo profondamente, certo essendo ovviamente influenzata da mille fattori delusionali esterni, certo vedendo lui “patinato” dai suoi formidabili risultati universitari. Poi magari a letto è peggio del tuo attuale ragazzo, lo conosci meglio ed è uno stronzo, chi lo sa, ma la cosa importante è che ovviamente non sei piu innamorata del tuo attuale ragazzo.
    La cosa che ora dovresti fare è prendere il tuo ragazzo, parlargli, chiarire la situazione, lasciarvi. Non correre subito dal tuo superman però, stai da sola per un po’, qualche mese….depurati. Poi ne riparliamo.
    parlo per esperienza personale.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili