Salta i links e vai al contenuto

Mi sento di fare ancora qualcosa per lei

Lettere scritte dall'autore  

Ormai da due mesi la mia bellissima storia d’amore con lei è finita, ha voluto chiuderla perché non provava più niente dopo un anno e mezzo di relazione e dopo 5 anni che lei aveva solo me nella sua testa. Abbiamo deciso di rimanere in un rapporto d’amicizia, per me sta risultando molto difficile perché ne sono ancora innamorato, qualche settimana dopo che mi aveva lasciato voleva rimettersi con me perché mi aveva rivisto e lo ha detto che per me prova attrazione ma per ora nulla più e per non prendermi in giro per non perdermi ha deciso di rimanere libera vuole solo divertirsi. So che ora si sente con altri ragazzi apposta perché vuole essere libera ma mi sento ancora più giù per questo ho paura che possa soffrirci e perché penso che io per lei ancora posso essere qualcuno. In questo ultimo periodo ci siamo visti 3 4 volte e ogni volta che mi vedeva mi abbracciava giocava con me qualche bacio innocente e scambio di sguardi intensi, è difficile andare avanti così per me proprio per il sentimento che provo avrei intenzione di fare un gesto anche eclatante per fargli vedere quanto io l’amo ma poi vengono in mente pensieri dove forse sbaglierò consigliatemi per favore… grazie

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    arturo -

    Ciao gioak, i consigli delle altre persone non ti servono. Io ho passato la tua stessa situazione qualche annetto fa… ( poi ci siamo lasciati definitivamente ) ed ogni volta che qualcuno mi parlava dandomi consigli era non altro che la loro vita trasformata in parola… ( in pratica ??? il nulla ) quindi io penso che il cosigliere più appropriato sei tu ! inizia a guardarti dentro e capisci per esempio, da cosa deriva questo tuo timore nel fare ” il gesto eclatante” per farle capire quanto l’ami ! è solo timore di un ulteriore rifiuto ? hai perso le speranze di un ritorno definitivo ? ti stai iniziando ad autoconvincerti che è finita ? insomma, guardati dentro e trova la forza di affrontare la questione, che sia una pietre sopra o un perdere ulteriormente la testa !

    un abbraccio ed in bocca al lupo !

  2. 2
    Andrea -

    Per me per uscire da queste situazioni uno deve cercare di analizzare la situazione con un certo distacco: deve guardarla come se fosse la storia fra due persone a lui sconosciute, analizzando e valutando i comportamenti dell’ altra persona. Facendo così, personalmente, sono giunto alla conclusione che una che si comportava come la mia ex non poteva certo essere innamorata di me, per cui, nonostante la cosa mi abbia provocato un periodo di disperazione, ho troncato la storia. E ho troncato qualsiasi rapporto con lei, perchè è inutile farsi del male quando è palese che l’altra persona non vuole stare con me. Quello che una persona prova per te lo capisci da come si comporta, non da quello che ti dice. E poi, non si può “restare amici” fra ex…. sono cose che o sono bianche o sono nere, con le vie di mezzo ci si fa solo del male. Se tu vedi che lei va in cerca di altri, faglielo notare e tronca i rapporti. sarà doloroso per un periodo, ma se non lo fai, poi sarà peggio. Quando troverai una persona che ti vuole bene veramente, ringrazierai il giorno che hai preso questa decisione. L’ho vissuta sulla mia pelle.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili