Salta i links e vai al contenuto

E si è ripetuto ancora…

Ed eccomi di nuovo qui… nel giorno della settimana che odio di più (la domenica)! perchè in questo giorno le ore non passano mai….. e mi ritrovo a combattere minuto per minuto con i miei pensieri,le mie paure, i miei sentimenti, rivolti sempre verso la stessa persona… si proprio lui…mirko, l’unico uomo che io abbia mai amato… l’unico amore della mia vita, l’unico pensiero che ho al mattino appena mi sveglio e l’ultimo che ho prima di chiudere gli occhi per andare a dormire.
Il nostro amore è nato cosi’ all’improvviso.. 2 persone si conoscono, scoprono di amarsi vanno a vivere insieme e decidono di iniziare un cammino, quando ad un certo punto svanisce tutto……
Ilenia e mirko!!!!si erano proprio questi i nomi scritti su quelle maledette partecipazioni fatte per il 29 giugno 2008, data che sarebbe dovuta significare “da oggi siete marito e moglie”. Vi domanderete e allora perchè è finito tutto……. purtroppo la risposta c’è e sicuramente non è perchè non c è piu amore….. ce n’era e ce n’è ancora tanto…. ed è per me un discorso autodistruttivo. Lui beveva……. e a volte anche qualcos’altro…… non dico tutti i giorni ma spesso alla settimana fino ad ubriacarsi…… sfido tutti e chiunque a riuscire a vedere la persona amata in quello stato e ad accettarne la situazione stessa…. Come si fa a volere il male per lei/lui. Ho cercato in tutti i modi di parlargli di aiutarlo…. gli ho dato mille possibilità (andandomene e tornando con altri sperati presupposti di ricominciare da capo) ma niente…. ogni volta la stessa e identica routine, la stessa e identica scena, le stesse e identiche promesse da parte sua, e infine le stesse e identiche ansie e paure….. Quella data si stava avvicinando sempre più…. e vedendo i ripetuti sbagli non ce l ho fatta…… ma non perchè non c’era amore ma per la paura di vivere una vita con una persona che a volte ne sembra due contemporaneamente…
Il motivo per cui scrivo qui è perchè so che lui ma parte di questo sito e perchè sappia che se non sto piu con lui è soltanto perchè ho sofferto troppo e non mi fido più di lui……. voglio dire solo una cosa….. ti auguro tutto il bene possibile in questa vita che a volte non si capisce bene il perchè ma sembra trovarci gusto a mettere alla prova i propri limiti…….. Meriti il bene e spero tu possa capire da cio che è successo a noi ciò che in futuro potrai trovare…… per me non spero nulla il capitolo amore si è concluso qui…. preferisco pensare a me e a capacitarmi di tutto quello che è successo. addio

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti a

E si è ripetuto ancora…

  1. 1
    aromatic -

    hai fatto la scelta giusta, la tua vita sarebbe stata un inferno, magari ti saresti separata prima o poi. Preoccupante quando fai intendere che prendeva anche altro oltre bere. Ti sei salvata in tempo.se ti amasse davvero si sarebbe fatto aiutare da qualche associazione tipo alcolisti anonimi. Non l ha fatto quindi non farti venire scrupoli di coscienza ciao

  2. 2
    tina -

    A volte purtroppo l’amore non basta. ci vuole l’aiuto di professionisti, di gente che sa bene cosa fare e come farlo. a volte amare significa anche mettere l’altro in condizione di dover decidere da solo di rialzarsi. anzi, a volte è proprio una scelta come la tua che può aiutare davvero l’altro, soprattutto visto che tutto l’amore di cui eri capace non è stato sufficiente.
    il matrimonio avrebbe solo complicato le cose, per te e per lui. spero che questo lui lo capisca e decida di scegliere il meglio per sè. e magari un giorno capirà e ti ringrazierà.
    quando io ero sull’orlo del baratro mi è stato detto “non posso aiutarti perchè ti farei solo del male. devi farcela da sola”. e, da un certo punto di vista, c’era del vero in quelle parole. se non stiamo bene da soli non potremo mai stare bene con qualcun altro, anche se c’è amore.
    inoltre, non è giusto usare chi ci ama come stampella e poi, magari, quando impariamo a camminare usare la stampella per colpirlo alle spalle. (questa è chiaramente una divagazione…)

  3. 3
    mbettbell -

    grazie aromatic!hai capito al volo la situazione…

  4. 4
    heaven -

    sai anche a me e’ successa piu’ o meno la stessa cosa ..
    io con un altro problema ma e’ che io stavo male avevo cercato piu’ volte di fargli capire che io stavo male sia psicologicamante sia fisicamante ma niente non ha alzato un dito io lo mandato via da casa mia e lui senza reagire e ovviamente a preso le sue cose e se ne andato …
    quindi secondo me hai fatto la cosa giusta , o lui si prende le sua responsabilita’ e torna cambiato oppure se non torna capirai che non ha le palle per cambiare..

  5. 5
    Spectre -

    […] inoltre, non è giusto usare chi ci ama come stampella e poi, magari, quando impariamo a camminare usare la stampella per colpirlo alle spalle. (questa è chiaramente una divagazione…) […]
    Divagazione ficcante molto apprezzata dal sottoscritto. A buon intenditor… 😉

    Hai fatto la cosa giusta. Non puoi sistemare la vita degli altri, che poi ti rinfacceranno più o meno evidentemente quel che hai fatto PER LORO. È molto romantico parlare di sacrifico in amore, però…

  6. 6
    tina -

    …poche parole: sinceramente è anche a “lei” (oltre che a lui, s’intende) che ho pensato quando ho…divagato ;))

  7. 7
    mbettbell -

    ragazzi siete molto carini nei miei riguardi vi ringrazio tutti……davvero…

  8. 8
    Spectre -

    so tina, so 😉 .

  9. 9
    scalamir -

    c.p.f.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili