Salta i links e vai al contenuto

Come non abbattersi

  

Ciao sono una donna affetta da paraparesi spastica da ben 23 anni. Sono 23 anni che conosco mio marito ma da quando le cose per me sono peggiorate ho deciso di lasciarlo ed a novembre gli ho scritto un email (perchè lui lavora fuori) che ero andata da un avvocato e che stavo facendo le carte per la separazione. Lui prima ne è rimasto sconcertato ma poi ha capito, perchè ormai sono anni che lo dico. Lui ha conosciuto un altra e ne sembra innammorato. A me è andato tutto bene fino a quando non ci siamo rivisti da allora sono stata malissimo perchè non voglio perderlo lo amo. Anche se per la mia malattia non ce l’ho mai dimostrato. Ora sto male e lui nonostante tutto mi ama ancora pero’ ci tiene anche per lei e non sa che fare. Io con il cuore lo voglio vicino ma con la mente so che forse è meglio così almeno per lui perchè potrà avere una vita normale cosa che con me non puo’. Questa è l’unica cosa dove lei sia in vantaggio, e purtroppo è molto. Perchè con lei potrà fare cose che con me non ha mai potuto fare. Andare a fare una passeggiata senza problemi, andare a ballare e molte altre cose. Ora io vi chiedo come posso andare avanti senza soffrire più di quello che stò gia facendo. Anche lui sta male perchè non mi vorrebbe far stare male ma non riesce neanche a lasciare lei e quello che gli sta dando in questo momento. Aiutatemi voi a capire.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Come non abbattersi

  1. 1
    scruciola -

    Cara lady non è una situazione facile la tua, però credo che viversi un uomo con un’altra donna non sia il massimo che una persona possa aspettarsi dalla vita, capisco che magari la tua malattia abbia condizionato molto il vostro rapporto, ma voglio credere nell’Amore con la A maiuscola, che sicuramente ti fa andare oltre ogni imperfezione fisica, psicologica che sia, io credo che tu faccia bene ad essere sincera con tuo marito e confidargli che lo ami ancora e che non vuoi perderlo, ma soprattutto di lasciare l’altra donna se veramente vuole essere ancora tuo marito altrimenti soffrirai di più sapendo che fra voi due ci sarà sempre un’altra donna. Sono convinta poi del fatto che un uomo non possa essere innamorato di due donne contemporaneamente, ma questo è un mio modesto parere…ti auguro di trovare presto la serenità

  2. 2
    ricky69 -

    l’idea di un amore esclusivo per me è distruttiva…. posso cercare di comprendere la difficoltà di lady nel vedere l’uomo che ama in rapporto anche con un’altra donna, situazione aggravata dalla sua malattia non certo facile. L’amore lascia liberi e se tu lady ami tuo marito e vuoi il bene per lui, lascialo libero ma non cadere nel tranello (o meglio voragine) del far nascere in lui un senso di colpa di averti “abbandonata”. L’amore vive dell’amare e dell’essere amati ma non solo di uno solo di questi lati.
    In merito al pensiero di scruciola posso condividere che forse un uomo non possa essere «innamorato» di due donne contemporaneamente (così come una donna con due uomini) ma possa amarle tutte e due si!

  3. 3
    Maddalena -

    Ciao,
    anche io sono disabile, anche se comunque cammino in stampelle, ma non riesco a fare lunghe passeggiate.
    Capisco l’umiltà di dire “con me non può fare”, però voi siete sposati e vi amate.
    Tu cerca con tutta te stessa come puoi di dimostrargli il tuo amore.
    Non esiste un amore “normale”, e quando si ama non si guardano le difficoltà. Ti ama e ti ha amato tuo marito per tutto questo tempo anche nella tua condizione perchè giustamente ti guarda e ti ha sempre guardato con gli occhi dell’amore.
    Tu dici ora che ha un’altra, però tu sforzati e cerca, ma l’avrai fatto da sempre, di rendere tutta la tua e la sua vita normale, fai dei tuoi punti deboli dei punti di forza e magari di questi anche, con una giusta dose di “perversione” (ahahah, scusa non so trovare parola migliore), il lato passionale ed eccitante di essi.
    Tu non sei da meno in niente di nessuna altra donna: tu sei come ti senti dentro. Sentiti dentro (4 lettere… inizia con la f) e lo sarai anche fuori!
    Forza e coraggio!
    Io sono con te!

  4. 4
    Maddalena -

    Ciao lady1, come stai? tutto bene? novità?

  5. 5
    lady1 -

    manuela
    le cose hanno preso una piega diversa. non voglio pensare a domani sto bene ora con lui e non voglio pensare a quando dovrà ripartire di nuovo per milano e rivedrà lei. ora sta con me anche se si continuano a mandare sms e stare su messagger però con me è sempre gentile e premuroso. lei lo sta un pò opprimendo perchè è gelosa del fatto che stà quà.lui dice che ora che ritorna a milano lo ricomincerò ad odiare perchè rivedrà lei. ed a stare dinuovo male. lo so che sarà così ma per ora non ci voglio pensare. in fondo è una situazione che ho voluto io.anche per i miei comportamenti lui non è convinto che io lo ami ma che gli voglio bene da morire, però lui dice che l’amore è diverso e più passa il tempo e più se ne rende conto. ciao. ma tu che problemi hai.

  6. 6
    Maddalena -

    Ciao,
    vedrai che questo amore tra te e lui tornerà a risplendere come una volta!
    Tu fai di tutto per sistemare cosa non va!
    Io cammino in stampelle.

  7. 7
    lady1 -

    maddalena
    le cose non sono delle migliori è sempre più convinto delle sue scelt verso l’altra e io sono sempre più convinta a ricominciare a vivere sto male ma non voglio stare ancora peggio. lui sa di questo e me ne rendo conto mi vuole bene ma sa che il nostro futuro insieme sarà sempre peggio questo non fa altro che avvicinarlo sempre di più a lei che poi lo circonda di ogni sorta di affetto. non so come andrà a finire poi si vedrà ti farò sapere. mi piacerebbe averti come amica. ti sento sincera. ciao e passa una buona befana.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili