Salta i links e vai al contenuto

Che vitaccia…

E’ un pò di tempo che scrivo su questo forum, serve molto per aprirsi, anche perchè è facile sfogarsi scrivendo senza avere dinnanzi nessuno.. nessuno che capirebbe davvero… non riesco più a trovare un senso a quello che faccio, alla mia vita, tutto sembra cosi inutile, patetico, privo di senso… da quel 18 luglio 2005 la mia vita è cambiata, si è rotto ogni equilibro che avevo, la persona equilibrata, accorta, precisa, ambiziosa, solare, forte ha lasciato spazio ad una ragazza fragile, superficiale, diffidente, apatica, annoiata, vulnerabile… e allora chi sono io davvero? quella che con l’amore della sua vita dava un senso alla sua vita. E ora invece non sa che fare, gli è crollato il mondo addosso..? ma non lo so più davvero chi sono, cosa ho nella testa, nel cuore.. mi sento terribilmente sola, sola dentro… tutto è partito da quando mi ha lasciato, ma poi tutto si è distrutto, nulla va bene in questa vita.. va tutto a rotoli…. tutto sembra andare male, una catastrofe la mia vita…!!!!!! non ho più voglia di lottare, perchè ogni qualvolta mi sembra di rialzarmi poi succede qualcosa e crollo.. mi son stufata di tutto, stufata di aspettare che il “tempo” passi e mi porti serenità, amore come tutti dicono.. quanto ne deve passare?. .no io non ci sto a questo compromesso, non lo accetto, è troppo per me.. io ho paura del tempo che fugge, paura del domani. .paura che possano capitarmi altre cose brutte e non le riuscirei ad affrontare.. ma perchè a me?perchè mi ha rovinato la vita quel bastardo? e perchè me la son fatta rovinare? mi lasciò già una volta, poi tornò pentito dopo qualche mese e io non volevo tornarci ma lui mi assicurò che non mi avrebbe mai più lasciata, era convinto e poi dopo 3 annii con un sms mi ha detto addio..si gioca con la vita degli altri cosi?….. e poi cosa ho di tanto sbagliato da non trovare qualcuno che s’interessi davvero a me?…. che destino è star sola e pensare che lui vive felice con un’altra pure essendo un bastardo?…. ho una grande rabbia dentro, che mi devasta, che mi rende debole, impotente, disarmata…. e non ce la faccio più…. .non ho soldi per andare via, ho l’università… a volte mi chiedo che ho fatto di male.. .avevo già sofferto tanto nella vita prima di lui.. sto troppo male, malissimo… .mi sento sola e disperata….

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

8 commenti

  1. 1
    mrossi00 -

    Ciao Patty 1982
    Sto seguendo la tua storia le vicissitudini che ti hanno condotto al travaglio che stai vivendo.
    Io ti capisco e spero tu riesca a trarre ,da queste mie righe, un po’ d’incoraggiamento, non perché mi ritenga migliore degli altri o perché voglia accattivarmi le tue simpatie ( siamo e restiamo due sconosciuti) ma più semplicemente perché il sottoscritto sta vivendo il tuo stesso calvario,le tue stesse difficoltà e come te, si è visto costretto a uscire da una grande storia ,con ossa rotte (metaforicamente)ed è in un mare di merda.Tutto quello che hai scritto potrebbe essere stato scritto da me .E’ la copia esatta di ciò che provo anch’io.
    Amare per davvero e vivere una storia condivisa contribuisce a far “vedere tutto a colori” e fino a quando il faro resta acceso nulla ti fa paura.Ti senti inesauribilmente forte, e sfideresti tutto e tutti senza timore,ben oltre il pensabile e il lecito.Purtroppo a volte , per svariati motivi quasi sempre incomprensibili, tutto ha fine e di questo bisogna farsene una ragione.
    Il senso di vuoto, che lascia una vera storia quando finisce, coglie impreparati, e la solitudine e il disinteresse impregnano tutto quanto ci circonda .E’ come se in un attimo si cambiasse auto. Da una ferrari che va a 300 all’ora si fosse costretti passare a una utilitarietta sbuffante che trascina appena la sua carcassa.(scusa l’accostamento)
    Nonostante tutto e nonostante la sofferenza a cui si va incontro, credo sia molto meglio aver amato e aver perduto, che aver mai amato..
    Come avrai modo di notare, questo forum ,è pieno di storie finite e di sofferenza. Sono tutte uguali cose fritte e rifritte che si ripetono.
    Patty, non vederti e sentirti sola.Lo so, le mie sono solo parole..parole..parole, da sconosciuto a sconosciuta, però se ti riesce prova a vedere il tutto sotto un’altra ottica
    Il dolore che provi è frutto di un grande amore, per cui accettalo come una parte di esso ,vivilo non evitarlo,interiorizzalo e affrontalo con coraggio giorno dopo giorno.Meglio questo dolore che il nulla .Non sono un masochista. Trai da questo tuo momento di vita apparentemente negativo lo slancio e la forza per una nuova crescita e dare valore aggiunto alle tuo quotidiano.
    Comincia col vivere alla giornata.Allo stato attuale, non sei in condizioni psicologiche di fare progetti a lungo termine, non chiuderti in te stessa e in casa ,esci ,frequenta amici, guarda le vetrine.
    Insomma imponiti di fare tutto quanto ritieni possa servire (anche le cose più stupide e insensate) a distrarti dal pensare a lui, a tutto quello che ritieni più o meno ingiustamente di aver perduto.
    Non farti spaventare dal tempo che passa.Il tempo, sempre tiranno, in questi casi resta la migliore medicina e poi pensa .. il tuo lui, non merita questa tua sofferenza e recupera al più presto l’autostima.La vera forza sei tu,devi trovarla in te.

    Ciao e auguri

  2. 2
    reedo75 -

    sono daccordo con mrossi00 … e’ in questo dolore che devi trovare la tua vera forza … rialzarti e riprendere in pugno la tua vita e costruirla di nuove cose … ricominciare un passo alla volta continuando a fare anche le cose che facevi prima … sei circondata di persone che ti vogliono bene e che vogliono starti vicino … lo sai che si puo’ essere felice anche senza il tuo ex … nn devi avere paura di continuare il tuo cammino senza che lui ti sia affianco … devi continuare a credere e a desiderare … nn mollare

  3. 3
    Pessa -

    Ciao Patty… sono Pessa … molte volte .. hai letto le mie lettere e mi hai dato dei consigli .. purtroppo non sempre ho avuto tempo per risponderti … ma oggi voglio trovarlo … per te … che provi le mie stesse sensazione. Innanzitutto non devi sentirti come se tu fossi l’unica sfigata sulla faccia della terra a cui la vita non va propriamente come dovrebbe… e ne hai dimostrazione anche solo girovagando un pò in questo sito. So bene che non consola affatto sapere che c’è qualcuno che prova sofferenza quanto noi..lo so…ma può servire a non farti sentire diversa … Anch’io soffro ancora …. ho lasciato il mio più grande amore nonostante fossi ancora follemente innamorata … è stato ed è, ancora oggi, dopo più di un anno uno strazio, una guerra continua contro il mio cuore. Patty anche quando la vita tornerà a sorriderti … devi mettere in conto che in realtà ci saranno altri momenti bui…la vita non è sempre rosa … e lo sappiamo … tutto questo per dirti … che devi rimboccarti le maniche ed essere forte .. voglio dire di non arrenderti al dolore … non abituarti alla sofferenza … la vita è breve e non ne vale la pena…di straziarsi così ! Questa è la tipica dimostrazione che dare consigli è sempre facile… perchè io non ti sto parlando da persona che è riuscita a superare questo brutto momento … no.. anzi …sono ancora impantanata alla grande .. però d’altra parte comprendo che devo pur trovare uno spunto per andare avanti … non posso straziarmi per lui che non merita niente.
    Penso che la vita sia una grande ruota che gira … anche lui che ti ha fatto soffrire e che ha giocato con la tua persona prima o dopo avrà la sua bella fetta di delusione..
    Non ti devi buttare così giù …. però Patty … sappi che ti capisco perfettamente …. Dici che vorresti andar via … non immagini quante volte lo abbia pensato anch’io .. ma poi se ci pensi … i problemi si affrontano .. non si deve scappare … senò rimarranno sempre problemi no? Dai fatti forza non lasciare che lui abbia ancora il potere ti toglierti il sorriso. Ribadisco ancora una volta che anch’io come te sono disperata per la disfatta della cosa più bella che pensavo di avere …. In questo periodo sto un pochino meglio … mi sto imponendo letteralmente di non versare più una lacrima… basta … è passato troppo tempo …. e ne sto facendo una malattia … voglio essere felice … voglio sorridere di nuovo come facevo prima…. voglio sentirmi gli ochhi brillare …. e dobbiamo farcela Patty anche se il dolore lascia dei segni dentro prima ancora che sulla pelle ! A quanto pare la vita è come un gioco che non si deve e non si può fermare … l’amore ha un suo andamento, ha delle regole .. a volte strane, incomprensibili…. un amore sempre diverse da come lo avevi sognato per te ….lo so non è giusto ! Ora devo scappare … quando hai voglia di parlare io sono disponibile …. Un abbraccio Pessa

  4. 4
    PATTY1982 -

    Grazie mrossi per le tue parole..le apprezzo per questo scrivo in questo forum.a volte non è facil,ci sono momenti in cui mi sembra d’impazzire,di soffocare per quanto il dolore mi devasta dentro…so che forse un domani questa storia cosi come altre esperienze passate negative mi renderaanno più forte per affrontare nuovi ed imprevedibili difficoltà..ma ci arriverò al domani?passerà davvero tutto questo dolore?..questo a volte mi spaventa.sai io ho già fatto quello che dici,quando mi capita qualcosa di brutto forse sbagliando o comunque per carattere non mi fermo mai a rifletterci sopra,a capir ,a soffrire..non prendo atto della situazione ma lo faccio dopo tempo..anche stavolta èstato cosi,quando mi ha lasciato ero apparentemente serena,anche le mie amiche non capivano,sapendo quanto lo amavo,cosi mi sono buttata a capofitto in mille distrazioni ed impegni,anche perchè forse incosciamente credevo lui sarebbe tornato prima o poi da me..cosi mi sono fattA amici,ho dato degli esami all’università,sono partita d’estate per fare l’animatrice turitica in un villaggio..tutto per distrarmi per non pensare e ciò mi ha distratto anche dalla vita reale,dagli impegni seri,da me stessa..e poi dopo l’estate dopo più di un anno l’ho rincontro per caso e allora ho iniziato a metabolizzare,a capire che era finita,lui non sarebbe tornato,aveva la sua vita lontano da me e senza di me…e io ho iniziato a sentir crescere dentro di me un grande vuoto che cresce coi giorni…mi chiedo se forse non avrei potuto lottare di+per quest’amore all’inizio..mi chiedo cosa gli ho fatto…a sue parole nulla..e lui che vuol essere libero….ora ho bisogno di stre sola,metabolizzare questo dolore a poco a poco e so reedo che ci sono persone che mi vogliono bene ma ora non mi serve questo,nonposso sempre appoggiar agli altri,confidare nell’aiuto altrui,distrarmi dai pensieri..forse è ora che inizi ad accettare la cosa e a prendermi le mie responsabilità,a rimettere a posto i cocci della mia vita e trovi la forza dentro di me per un dare un senso alle cose…non so se sarò felice senza di lui,è stato il grande amore della mia vita,non mi pento di averlo amato,meglio un’emozione che una vita fatta di rimpianti e di paure..l’amore per lui è dentro di me ancora,forse non smetterà mai di esserci..ho corso troppo,non mi sono data i giusti tempi..ora devo fermarmi a riflettere,a sistemare le cose e ad accettare con questo dolore senza fretta di cacciarlo via,perchè cosi facendo non risolvo il problema ma lo accantono soltanto!!!!!!spero di farcela anche se per ora la vedo nera..

  5. 5
    Giusy -

    Ciao Patty,
    ciao Pessa,in questi mesi ho seguito le vostre storie e attraverso un forum ho potuto raccontare anke il mio dolore.
    Sono nella vostra situazione ,è trascorso molto tempo ma cara Patty vivo molte delle tue sensazioni.
    Quando si dice ke il tempo è l’ unica medicina , io condivido pienamente ciò poikè credo ke il dolore debba fare il suo corso.
    Non ci sono scorciatoie, non ci sono argini, per modificare il suo percorso.Cara Patty non siamo dei robot siamo esseri umani e quando si è amato qualcuno non lo si può cancellare con un colpo di spugna.
    L’ abbandono ,il senso di fallimento , i ricordi, i sogni sono lì a tenerti ancorata al passato.
    Devi comprendere e accettare ke al centro del tuo mondo ci sei tu e ke quel percorso a due ha avuto un inizio e si è concluso.
    Non guardare la sua vita, lascia ke lui vada per la sua strada.Ora ti sembra ke tu sia distante anni luce dalla vita, dall’ amore ma non devi aver fretta.Costruisciti e viviti giorno per giorno, è dura lo so ma si può riuscire.Concentrati sui tuoi studi, raggiungi i tuoi obiettivi.
    Prenditi questo tempo per te stessa e non pensare a come sarebbe potuta andare se……Non colpevolizzarti poikè credimi non hai colpe, abbiamo incontrato persone ke ad un certo punto hanno desiderato cambiar rotta e ora siamo qui col vuoto ,col dolore ma si può e si deve rinascere per noi stesse.
    Un abbraccio

  6. 6
    PATTY1982 -

    CIao Pessa,ciao Giusy grazie per le vostre parole…
    Cara Pessa in te riesco a ritrovare molto del mio malessere,delle mie sensazioni,del mio dolore e a parlare qui liberamente..sai a volte è difficile parlarne con chi c’è intorno,anche con le persone più care,che ci amano,dopo quasi 2 anni mi sento quasi”ridicola”a parlarne con loro….forse non tutti riescono a capire e invece tu o altri su questo forum vivete le mie stesse sensazioni di angoscia e riesco a parlarvi…che bello potervi avere…ma forse la magia è proprio nel “non conoscerci”si esterna meglio quello che si ha dentro!!!!!in alcuni giorni sono più positiva,altri negativi…a volte non so più che fare…come comportarmi….vorrei già essere laureata e lavorare,studiare è difficile con certi pensieri…HO paura di rimanere sola tutta la vita,paura di soffrire per sempre,paura del suo ricordo…spero di farcela…un bacio e grazie..grazie giusy pure a te per rincuorarmi..

  7. 7
    raffaello -

    confucio:i dolori piu grandi sono quelli di cui noi ne siamo la causa…
    credo che un po´´ te ne ritenga responsabile liberati da questo e ricomincerai a rivivere.

  8. 8
    leone -

    Vi voglio raccontare la mia storia io ho 23 anni la mia ex 20.sono ormai 20 giorni che lei mi ha detto che e finito l amore.tutto e cominciato con un amiciza che ci ha legato x 8 anni e non una senplice amicizia lei e stata la mia migliore amica.lei sta male ora e dice che a paura di perrdermi abbiamo trascorso tre anni assieme bellissimi come coppia poi tutto ad un tratto lei mi dice che e finito l amore xo vorrebbe essere mia amica di nuovo, e io gli ho detto che la amo ancora quindi non posso essere suo amico,ho provato di tutto x riconquistarla e niente e servito. X favore datemi un consiglio che posso fare??? Xke lei sta cosi male, uno che lascia lo fa x stare meglio o no????Cosa posso fare x riconquistarla lei e molto inportante x me.!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili