Salta i links e vai al contenuto

Che fare? (3)

Lettere scritte dall'autore  Nettuno

Buongiorno a tutti. Mi permetto di scrivere perchè è un momento della mia vita dove mi stanno crollando un pò troppe sicurezze legate alla mia attuale storia d’amore. Conobbi la mia attuale ragazza sul lavoro, ci incrociavamo spesso nei corridoi e ogni volta, ci sorridevano persino gli occhi. Lei ha 9 anni meno di me (io sto per toccare i 39). Comunque un giorno scopro da un mio collega che lei è stata lasciata dal moroso dopo 10 anni. Inizio attraverso il contatto skype a chiacchierare con lei e diciamo che ci troviamo molto simili. Proprio per via della sua storia appena finita, mantengo certe distanze, poi piano piano anche con aperitivi di gruppo iniziamo ad uscire insieme e dopo circa 4 mesi arriva il primo bacio ed iniziamo ad uscire insieme sempre. Ora sono quasi due anni ma dopo un viaggio in India per il matrimonio di un suo collega a cui non ho potuto partecipare, è confusa. Io premetto che sto sistemando casa mia, e questa situazione a lei ha sempre generato un pò di ansia perchè nella sua precedente storia, il tutto è iniziato a crollare dalla loro convivenza.

Comunque 3 mesi fa mi dice di essere confusa ed io per tutta risposta le dico di prendersi il tempo che necessita per fare chiarezza. Passa il tempo e vedo che il suo sguardo diventa indifferente nell’incrociare il mio sebbene continuiamo a vederci anche se anche la nostra intimità comincia a diradarsi. Dopo 2 mesi in cui comunque preferisce non vedermi a casa sua, scopro che quando è con me continua a messaggiare al telefono e non appena mi avvicino anche solo per darle un bacio, chiude di scatto il telefono. Arrivo al sodo: la prendo di petto e le chiedo chi è la persona con cui messaggia; la risposta è che si tratta di un ragazzo conosciuto sul treno e con cui so va a fare escursioni in montagna. Le dico che se si è accorta di amare lui o non amarmi più può benissimo prendere un’altra strada. Lei piange e dopo 10 giorni che non ci parliamo mi vuol vedere per chiarirci e dopo aver chiarito che vuole star con me scappa a casa perchè testuali parole: “si può tradire anche col pensiero” e si sente in colpa nei miei confronti.
Morale passa ancora un mese e vedo che invece di parlare come prima in alcuni episodi del suo ex ora ha sempre il suo amico in bocca. Scopro dopo una ulteriore chiacchierata che questo amico come tutti i suoi amici del treno non sanno di me nella sua vita, nonostante gli amici storici e la famiglia tutta mi conosca. Cosa devo fare? Come devo comportarmi? Capisco che per lei sia un rifugio visto che quando è stata lasciata dal suo ex lei si è trovata completamente sola, ma a parte dirmi che ha paura di sbagliare tutto, non riesce a risolvere questa situazione. Io la amo, ma non posso accettare che alcune persone nella sua vita non sappiano di me. Vi ringrazio per le vostre risposte.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Che fare? (3)

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    camy -

    Lei non sembra così presa da te.. Probabilmente si è rifugiata in questo vostro rapporto, come hai compreso già tu.. Ma se si fa confondere dal primo tizio qualunque incontrato su un treno, la sua era solo un’infatuazione verso te. I veri sentimenti, quando si provano, è dura toglierseli dal cuore anche se lo si vorrebbe..

  2. 2
    Rossella -

    Parli della tua fidanzata con un collega?

  3. 3
    LinuX -

    Definizione di confusione:
    ” Mescolanza disordinata di cose o persone “.
    Lei ti ha già risposto.
    Ricordati soltanto questo:
    La linea di confine, tra confusione e furbizia, è molto sottile e fragile.
    L.

  4. 4
    Nettuno -

    Grazie mille Linux, pensavo di conoscere una persona discretamente bene perchè come me condivideva certi modi di vivere ed una semplicità che è stata la forza del nostro rapporto. Mi sono ostinato pur immaginando che lei in testa abbia un altro con cui sono certo non è ancora successo niente. Ho dato del tempo semplicemente perchè era lei che ogni volta che mi allontanavo si riavvicinava dicendo che non vuole perdermi e che sono la persona più importante della sua vita. Evidentemente devo crederle, ma non sono importante tanto quanto un amore. Grazie

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili