Salta i links e vai al contenuto

Autoisolamento

  

Ciao! é passato tanto dall’ ultima volta che ho scritto, ma ho bisogno di sfogarmi con qualcuno. Dopo che sono tornata da Londra mi sono chiusa in me stessa e ho passato tutta l’ estate in casa da sola. Molti ‘amici’ mi chiedevano di uscire, ma io dicevo di avere altri impegni. Non penso sia normale per una della mia età (ho 16 anni). Ho sempre avuto problemi a relazionarmi con gli altri, sono timida e preferisco osservare che parlare, ma non pensavo che sarei arrivata a questo punto. Mi sto isolando, e non posso farci niente. Non che la cosa mi dispiaccia, la mia compagnia è migliore di molte delle mie coetanee, ma ho paura di rimanere sola tutta la vita. Ho paura di perdermi questi anni. Ho paura che, iniziata la scuola, nessuno si accorga di me. Quest’ estate guardavo le foto delle mie compagne felici e contente in piscina o insieme per il corso, e mi viene quasi da piangere. Penso di non aver mai avuto una migliore amica, e credo che non l’ avrò mai.

Forse non mi sto isolando, forse sono proprio asociale. Forse il mio destino è di rimanere sola per sempre… e Forse è meglio che rimanga in disparte: chi la vorrebbe una grassona, mediocre e musona come me?

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

3 commenti a

Autoisolamento

  1. 1
    Nathan -

    Ci si isola quando non si sta bene con se stessi. Meglio affrontare subito i problemi, capire dove si può migliorare e dove dobbiamo accettare i nostri limiti. Non tutte le persone sono ciniche ed insensibili, da loro almeno il beneficio del dubbio..

    Forza !!

  2. 2
    Eden -

    Hey, non c’è bisogno di vittimizzarti con quell’ultima frase. Per esperienza ti posso dire che a a quell’età è piuttosto normale, nel senso: sono anni in cui capisci di essere diversa dai tuoi coetanei, hai quel qualcosa che non hanno gli altri, inizi a sentirti diversa e questo può far paura. Ci sono passato anche io e anche molti altri immagino. Guardando nel passato ti posso dire solo di essere fedele a te stessa, gli amici veri o comunque le persone che veramente tengono a te cominceranno a preoccuparsi e si chiederanno del perché del tuo isolamento, ti contatteranno e non ti lasceranno. Tutti gli altri andranno a divertirsi in piscina o a fare inutili passeggiate sul corso, purtroppo è cosi. La questione dell’amore è delicata ma col tempo avrai tutto, sei ancora molto giovane e magari qualcuno ti avrà già detto <> ma è cosi. Hai tutta la vita davanti, e ti prego di non fare paragoni con quella degli altri, è inutile e dannoso. Avrai tutto, fidati di uno che ne ha viste e vissute di tutti i colori. Sii solo sincera con te stessa. Saluti.

  3. 3
    Gabriele -

    Ciao cara.

    Direi che sei attraversata da più emozioni, ma quasi sempre vince quella difensiva per paura di essere ferita.
    Quindi? Rifiuti il mondo esterno, così puoi stare al sicuro.

    Ti scrivo una cosa. Non pensare neanche per un secondo che gli altri siano diversi da te.
    Semplicemente agiscono in modo differente, pur avendo le tue stesse incertezze e paure.

    C’è chi finge, chi ostenta e chi….invece no.

    Ti pongo una domanda.
    Pensa a te, pensa che sei felice.
    Cosa hai in più o in meno di ora?

    Ciao.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili