Salta i links e vai al contenuto

Amore o non amore

Salve Direttore
volevo raccontare la mia storia per chiedere un aiuto e anche un po’ di conforto morale (visto che i miei amici sono tutti scappati via e io in questo momento sto davvero male) .
Sono stata fidanzata insieme a 1 ragazzo per 2 anni e mezzo, lui mi ha subito detto ti amo il mio invece è stato 1 po’ forzato ma alla fine mi sono davvero innamorata…
ma dov’è il problema? dopo 2 anni felici io ho iniziato ad avere attacchi di panico terribili che hanno segnato negativamente gran parte del mio modo di vivere quotidiano: sono diventata paranoica, basta vacanze, basta giri in auto, basta uscite con gli amici.. volevo stare a casa per paura che mi venisse un attaccone in pubblico e lui? lui è sempre stato vicino a me… mi è stato accanto e si è sacrificato… adesso io mi sono ripresa (anche se non del tutto) ed ecco che arrivo al cuore del problema… ho iniziato a pensare di non amarlo più, questo perché non avevo + voglia di baciarlo, di tenergli la mano, di fare l’amore con lui… così ci siamo lasciati… abbiamo riprovato a tornare insieme (perché non riuscivo a stare senza d lui) ma alla fine proprio 6 ore fa, lui mi ha lasciata ancora…
e adesso io sto davvero male, sento una pressa nel cuore e una gran voglia di vomitare e urlare…
Voi dite che questo mio malessere passerà anche senza di lui?
O forse lo amo ancora ma il mio corpo lo rifiuta?
Ringrazio per le risposte.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Amore o non amore

  1. 1
    Spectre -

    ah, se nn lo sai tu… tempo fa ti avrei riempita di improperi, visto che ho fatto la parte del tuo lui (proprio IDENTICA) per un periodo davvero lunghissimo. se lo guardo ora mi pare quasi impossibile… ! Sostanzialmente sei IDENTICA (di nuovo) alla mia ex, e alla storia che vissi io parecchio tempo fa tipo “Lui va da lei, la ama all’istante. Lei nn è convinta, ma poi ci sta del tempo, e pure bene. Poi arriva il problema e cade tutta l’impalcatura”.
    Che storia solida eh? (scusa il sarcasmo, mi è scappato).

    Ti faccio una domanda: hai notato quanti IO ci sono in questa lettera? IO, “mi forzai”, IO “alla fine” mi innamorai davvero (“mi forzai”, “alla fine”? Ma che brutti modo di dire…). IO iniziai a stare male, IO mi sn ripresa, IO inizio a pensare di nn amarlo, IO nn lo voglio così e colà. IO, ancora, ora sto male, IO ho la pressa al cuore, la voglia di vomitare e di urlare. IO “lo amo?” o IO (il mio corpo) “lo rifiuta?”

    IO… a raffica.
    Tutti IO, e solo due “lui”. Quando dici che ti accudisce (cioè accudisce te, quindi un altro “IO”) e quando ti lascia, che è come un altro IO perchè ferisce te, il tuo IO, o meglio, il tuo ego.

  2. 2
    Spectre -

    [continua]
    Scusa, ma se ti fai certe domande in questa maniera nn lo ami, HAI BISOGNO di lui. È diverso, ed allora fammici parlare con questo tuo ex che gli spiego cm starti distante. Nn è cattiveria, è per dire che prima risolvi te stessa, prima potrai capire. Lo stesso vale per lui. Capire, ad esempio, se la domanda che ti poni è corretta, se c’è qualcosa o no tra voi. da parte di lui, invece, se se la sente di riprendere e riprenderti dopo che ti ha portato l’acqua con le orecchie ed ha ricevuto il ben servito. perchè sì, in amore si dovrebbe dare per il semplice e naturale impeto di farlo, ma siamo umani, e sotto sotto una “ricompensa” la vorremmo ricevere. poche persone donano tanto senza chiedere nulla in cambio. poche persone nn s’incazzano, o nn si stizziscono, se finisce così.

    PS. ti giuro che nn ho scritto queste cose per esasperare i toni o per il gusto di giudicarti. È che a girarci attorno mi pare di menarsi per il naso.

    PS 2 dimenticavo anche gli IO iniziali: la MIA storia (= IO), visto che IO ora sono sola, IO sto male davvero. che tutti si allontanino perchè ti trovano difficile da avvicinare?

  3. 3
    carmen123 -

    sei stato illuminante…

  4. 4
    Mimashi -

    Bravissimo Spectre. Analisi lucidissima e utilmente impietosa, come dev’essere. Questa ragazza deve crescere e risolversi, prima di rovinare la vita agli altri.

  5. 5
    Spectre -

    bah… mi fa piacere se l’interessata ha trovato qualcosa di buono nelle mie parole.

  6. 6
    carmen123 -

    saro’ un tipo complesso ma ho la maturità per capire quando non far soffrire + una persona…non c’è niente di male nell’ammettere di essere egoisti ma non lo sono a tal punto da stare con una persona solo perche “mi fa stare bene”
    non ho intenzione di rovinare la vita a nessuno.infatti spariro’ per non fargli del mare come è giusto che sia

  7. 7
    Spectre -

    Tutti quelli che passeranno vicino a te in questo periodo godranno o soffriranno grazie/a causa del tuo ego smisurato che in questa fase sarà in primissimo piano.

    E scusa per la franchezza, ma dire “ spariro’ per non fargli del male” fa anche rima con “vado a farmi anche i cazzacci miei”. Così… lo dico giusto per sfatare certe posizioni da semi martiri che poi tanto tali nn sn.

    Buona fortuna cmq, lo dico seriamente 🙂 .
    magari prova a nn attaccarti a nessuno però, cerca di stare in piedi da sola e vedrai che diventerai, col tempo, una persona molto più forte di tante altre 🙂

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili