Salta i links e vai al contenuto

Amore e amici

Lettere scritte dall'autore  Pineapple

Salve a tutti
Vorrei la vostra opinione e i vostri consigli su una situazione che sto vivendo, spiegandovela nel modo più semplice.
Da anni ho una comitiva fissa di amici, in questa comitiva c’è una ragazza che è forse la persone che conosco da più tempo di tutti e a cui sono molto legato e viceversa. Non lo nascondo ma questa ragazza mi è sempre piaciuta, non dico che la amo però provo per lei una sintonia molto molto forte, tale da comunque far pensare anche agli altri del gruppo che tra me e lei ci potesse essere qualcosa in più. E in alcune occasione ci sarebbe pure potuta essere solo che da parte sua c’è sempre stata la paura di rovinare la forte amicizia che c’è tra noi.
Ultimamente sono venuto a scoprire che lei ha fatto sesso con un mio amico ( questo mio amico me lo è venuto a dire perché si sentiva in colpa) e potete immaginare quanto ci sia rimasto malissimo. Dopo un po di tempo ne ho parlato con lei dicendole in sostanza che poteva evitare di farlo proprio con un mio amico stretto, e che poteva venirmelo a dire e non tenermelo nascosto. Il rapporto con entrambi è rimasto ma ovviamente non riesco più a fidarmi di questo amico e non riesco a stare con questa mia amica senza ripensare a quello che è successo.
So che alla fine non eravamo fidanzati quindi non dovevano dare conto a nessuno però questa ragazza non è solo una cotta per me, non so come spiegarvelo qui ma provate comunque a capirmi.
Nonostante questa forte delusione questa mia infatuazione per lei non è scomparsa del tutto. Sento che non riuscirei a esserle semplicemente un amico perché ci sto male per il fatto che non possiamo essere di più.
Ora ho perfino il dubbio che lei e il mio amico si stiano rivedendo ( solo per fare sesso non c’è una relazione tra loro) e provate a immaginare come mi senta anche per il fatto che siamo nella stessa comitiva.
Io una cosa l’ho capita: staro bene solo quando la dimenticherò è non proverò più niente per lei, solo che non ci sono mai riuscito a farlo.
Che mi consigliate di fare? Perché ad esempio se faccio l’antipatico o la ignoro mi fa passare per un cattivo amico e a me non sta bene perche sono la persona più buona di questo mondo.
Come posso scordarmela nonostante la veda ogni giorno? Devo ignorarla anche se poi si vede che ce l’ho con lei?
Non faccio altro che rovinarmi le giornate per questo che mi consigliate di fare?
Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Amore e amici

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore

3 commenti

  1. 1
    Riccardo -

    Situazione indubbiamente scomoda. Da come spieghi le cose, ti si presentano due soluzioni. 1) Farti coraggio e dirle quello che pensi davvero di lei, che non la consideri solamente un’amica ma qualcosa di più. A quel punto, se il sentimento è da parte sua ricambiato… 2) Se sai che lei non ti considererebbe mai come un possibile fidanzato, ti conviene prendere le distanze per qualche tempo. Questo non sarà facile, dato che scrivi che frequentate le stesse persone, ma almeno ti preserverà da inutili sofferenze e ti farà guardare le cose da un punto di vista più obiettivo.

  2. 2
    Yog -

    Il mondo è pieno di “persone più buone a questo mondo”.
    Il problema è che le femmine se le trombano gli altri, che non saranno “i più buoni”, ma se la spassano alla grande soprattutto se esenti dall’orribile morbo microaviario che tanto tormenta alcuni laddiani.
    Non posso darti consigli per non passare da fessacchiotto, ormai è tardi, rien ne va plus, rimedio non c’è.

  3. 3
    Bottex -

    Credo innanzitutto che dovresti riordinare un attimo le idee, mi sembri molto confuso. Hai detto che non ami questa ragazza. Quindi se è così, tra te e lei non potrà mai nascere una vera relazione solida. Inoltre, hai affermato tu stesso che non essendo fidanzati, lei e il tuo amico non dovevano render conto a nessuno per aver fatto sesso. Per cui credo dovresti seguire il secondo consiglio di Riccardo: prendere momentaneamente le distanze, in modo da valutare meglio la situazione.
    Le domande che dovresti porti e a cui dovresti dare una risposta sono queste:
    1) Non è che per caso invece ti sei innamorato di lei ma hai paura ad ammetterlo?
    2) Ti interessa davvero lei o vuoi soltanto rifarti sul tuo amico?
    3) Vuoi iniziare una relazione con lei o è più che altro il sesso che ti interessa?
    4) Vuoi cercare di dimenticarla o tentare prima il tutto per tutto?
    Rifletti intanto su queste cose. Ti do poi un ultimo consiglio: se lei ti interessa davvero, faresti bene a pensare in fretta. Perchè poi, se non è il tuo amico, sarà un altro. Lei non sarà disponibile per sempre. Riordina le idee e agisci di conseguenza! Saluti.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili