Salta i links e vai al contenuto

Non ho più amore o cosa?

Ciao a tutti, periodo nero per me. Sono due mesi che sto malissimo, da cani direi. Dopo una storia di sei anni sono entrata in crisi e nonostante il mio psicologo dica che è una crisi mia personale (sono insoddisfatta di me da una vita) io sono oramai concentrata sul fatto che non sento più quella “molla” che ti spinge a stare con la persona con la quale fino a due mesi hai trascorso la vita, pensando al futuro, vivendo la quotidianità in maniera più o meno serena. L’ultimo anno è stato difficile per entrambi, la laurea per me, i 30 anni, l’insoddisfazione personale crescente, lo stress del lavoro per lui e il vedermi ciondolare per casa senza mai stimoli. Due mesi fa sono sbottata, non arrabbiandomi ma sentendomi fisicamente male verso di lui, ero disperata, mi sentivo come se si fosse spezzato qualcosa dentro di me. Lo psicologo mi ha detto che sono stressata, che visto il mio vissuto sto crescendo (direi che mi sono sempre sentita una bambina fino a qualche mese fa)e che il lavoro (che mi ha trovato lui) mi ha fatto sentire stretta, quasi obbligata, perchè non mi piaceva (e non mi piace tuttora). Il problema è che sento il mio compagno distante, come se non ci fosse più quella magia, ma allo stesso tempo c’è qualcosa che mi blocca… Siamo stati ancora insieme spesso dopo questa crisi, gli altri mi vedevano serena e lo ero, ma poi mi riprendevano questi magoni, lo stomaco chiuso e la vocina che ti dice che ti senti diversa…Gli ho chiesto una pausa per fare delle cose per me e solo per me, per imparare anche a stare da sola (perchè non ne sono capace…)e sono egualmente disperata per quello che non sento, perché non mi manca come dovrebbe mancarti la persona che ami. E allora mi ossessiono e mi faccio domande e congetture su congetture, e mi dispero, mi dispero fino a soffrire fisicamente, fino a dimagrire, perché non voglio che sia così, ma non voglio nemmeno ascoltare lo psicologo e pensare a me, non ci riesco, non voglio che questa storia finisca. Mi sento costantemente male, piango, non sorrido più, tutto mi sembra inutile e mi sento arida, mi chiedo cosa sia successo, cerco un motivo, cerco una colpa, a volte sono arrabbiata con lui, a volte con me. Non ragiono più. Non ho mai avuto altre relazioni, e non conosco la sofferenza per amore…ma la sto vivendo ora e fa un male cane 🙁 non so più cosa pensare.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

1 commento

  1. 1
    K2 -

    Cara Cipollatriste
    Prima di tutte queste congetture che ti fai, una semplice domanda: ma tu ami davvero il tuo compagno ?
    Datti una risposta poi parliamo del resto
    Ciao

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili