Salta i links e vai al contenuto

Amor sacro e amor profano

Lettere scritte dall'autore  chaponine
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

36 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    maria grazia -

    L’ interpretazione di Almost finora mi sembra la più attendibile, e anche la più interessante. Ma non sottovaluterei nemmeno quella di Golem. a volte la soluzione sta nella risposta più semplice! senza tante inutili e inconsistenti divagazioni..

  2. 22
    Golem -

    Fine della discussione?

    Dico la mia. Il fascino dei dipinti antichi risiede proprio nell’incertezza della loro interpretazione. Pensare che di un opera di cinquecento anni fa si conosca ogni particolare è un ‘illusione che riconoscono anche i grandi esperti, perchè ovviamente non è possibile. È questo che li rende affascinanti e vivi ancora oggi: il mistero dell’intenzione dell ‘artista, che non è così evidente, dove ognuno ci vede quello che vuole.
    Un giorno, mentre osservavo la Deposizione del Cristo di Michelangelo, alla National Gallery di Londra, una ragazzina vicino a me disse alla mamma che lei ci vedeva una ragazza che scriveva sul cellulare, cosa evidentemente impossibile. Fu un indicazione illuminante che mi ha fatto capire definitivamente che la bellezza di un opera artistica risiede proprio nel fascino della sua insondabilità, che tuttavia emoziona per il mistero che questa sensazione contiene.

    Purtoppo questo fascino del mistero suggestiona anche in ambiti meno colti, come l’innamoramento, che riempie il “mistero” di certe emozioni di valenze spesso fantasiose sul soggetto che le produce. Ma se l’emozione cerca sempre la ragione che la muove, non sempre la ragione che si “trova” è quella giusta.

  3. 23
    M. -

    Se doveste scegliere un quadro capace di rappresentarvi, quale scegliereste?

    Io il “Viandante sul mare di nebbia”, di Caspar David Friedrich

  4. 24
    Almost-Imperfect -

    Ma che domande….

    La Gioconda!!!

    Oppure:
    Dadaaaaaa
    https://instagram.com/p/9lwQGlI2fBSS9qLELbTLTRZFTpRTDz2SI9N0g0/

  5. 25
    maria grazia -

    M.
    io sceglierei questo, senza alcun dubbio!

    http://www.francescomorante.it/pag_3/302ba.htm

  6. 26
    Golem -

    Io l’ho già fatto intuire. Il “Bevitore” di Cèzanne rielaborato dal maestro Teomondo Scrofalo.
    Sacro e profano. Meglio di così?

    MG, io ti vedo come le due “Maia” di Goya.

  7. 27
    M. -

    la Gioconda…….uno dei quadri più brutti 😀
    Al Louvre tutti che si pestano pur di vedere quel quadro, imprigionato dietro ad uno spesso vetro, illuminato da flash giapponesi. E tutti che non guardano altro in quella sala; eppure in quella sala c’è un quadro molto più bello, ma nessuno lo degna di uno sguardo.
    Paradossalmente conosciamo più la finta Gioconda che quella vera. Ci siamo fatti l’idea sulla finzione, su una fotografia stampata in qualche libro, piuttosto che guardando il vero.
    Finzione vs verità. Vince la prima.

    Mg,

    allora io sono lui
    https://www.google.it/search?q=napoleone+bonaparte&espv=2&biw=1280&bih=637&source=lnms&tbm=isch&sa=X&sqi=2&ved=0CAYQ_AUoAWoVChMIurnfoYv-yAIVwg8PCh1X1wgy#tbm=isch&q=napoleone+bonaparte+a+cavallo&imgrc=GraWM47_rmutEM%3A

  8. 28
    maria grazia -

    M.
    ma Napoleone non era un pò troppo piccoletto per somigliarti ? 🙂

    Golem, le due Maia di Goya ?.. ardito! 😉 ma quella forse infondo è la rappresentazione iconografica dei due aspetti insiti in ogni donna: la parte razionale e la parte più libera e istintuale. La propria presa di coscienza inizia dal momento in cui si fa emergere quest’ ultima..
    Comunque Teomondo Scrofalo resta il numero uno! questo è certo 😀

  9. 29
    Almost-Imperfect -

    Appunto
    La gioconda è come la “sora camilla”, tutti la vogliono nessuno la piglia ;=)

    Comunque ha girato mezzo, mondo, rimane ambita da tutti e lei se ne sta là con quel sorriso un pò cretino di chi non sapeva neanche di essere ripreso.
    Non si sa nemmeno se ritrae una donna o un uomo.
    Sta là a prendere tutti per il naso. In più è toscana.
    Non posso che pensare di somigliarle.
    Le tette ce l’ha? Non me lo ricordo se si vedono.
    Mmmmm, no! Anche lei messa male ;=)

  10. 30
    Golem -

    Perfetto MG, il dualismo insito in ognuno di noi. Tu con le Le Maia, io con i due bevitori , con la parte visibile che è quella del maestro Scrofalo, quella interiore di Cèzanne.

    M è Napoleone in scala 2:1

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili