Salta i links e vai al contenuto

Amici non ne ho più

Ciao a tutti, è il mio primo intervento
Sono una ragazza di 23 anni, sono sempre stata piuttosto sola: pochi amici e “instabili”, ho una dote particolare nell’interrompere i rapporti, forse, e sottolineo forse, nata dopo che si è autonomamente allontanato da me il mio migliore amico, ciò a cui avevo dato il meglio di me. Dopo che con lui è finita ho sempre evitato di “impegnarmi” con altre persone per paura di restare delusa.
Tempo fa ho incontrato un ragazzo che è caratterialmente il mio opposto. Si è autonomamente offerto di aiutarmi a migliorare, l’ho sempre scoraggiato e non si è mai dato per vinto; io non ero convinta che il nostro rapporto fosse sincero perchè ha sempre detto di non volermi come amica, nè come “amante”, nè come fidanzata. Voleva aiutarmi e basta. Tutto sommato andavano molto bene le cose tra noi, lui mi cercava e io stavo bene.
Un giorno gli ho (purtroppo) confessato di stare bene con lui ma di non riuscire a dargli niente di buono perchè lui non mi garantiva certezze. Ho sbagliato: lui c’era sempre stato con i fatti anche se a parole diceva il contrario. Fatto sta che da quella mail il nostro rapporto si è rotto, non vuole sapere più nulla di me, mi ha detto “con te ho finito, ho fatto quello che potevo ora fatti una vita”. Io sono amaramente pentita: l’ho sommerso di sms, gli ho scritto una mail che si è rifiutato di leggere, mi sono presentata a casa sua senza preavviso (non mi ha mandata via ma mi ha parlato di lavoro)…e niente..ora ho smesso di cercarlo perchè ho paura di peggiorare ulteriormente le cose. Sono passati quasi 3 mesi e mi manca. Mi odio perchè è colpa mia, ho rovinato tutto io, come sempre. Vorrei rimettere le cose a posto, ricominciare, impegnarmi, dargli il meglio. Ma non so come fare. Amici non ne ho più.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

11 commenti a

Amici non ne ho più

Pagine: 1 2

  1. 1
    io_Alex -

    Cara amica, prima capirai che è meglio star soli che essere circondati dall’ipocrisia di finti amici, prima troverai la tua stabilità emotiva. Perchè nella vita, prima o poi, tutti ci incombiamo in periodi in cui veniamo abbandonati o delusi e nella solitudine devi trovare la forza di capire che nel momento del bisogno, possiamo e dobbiamo contare solo su noi stessi. Prima cambierai aspettative nei confronti dell’amicizia, prima smetterai di incomberti in delusioni autoinflitte. L’amicizia (intesa come legame insgretolabile) non è altro che una leggenda metropolitana…la vita reale ci insegna che ogni qual volta cadiamo ci rialzeremo unicamente con la forza delle nostre gambe.
    Non cercare MAI la felicità negli altri, sarebbe una grossa ingenuità e alla prima occasione di solitudine ricadresti in un periodo buio.
    Perchè le amicizie vanno e vengono, tu per te stessa ci sarai sempre!
    Amici non ne hai più? Non è un valido motivo per odiarti e smettere di credere nel futuro. Fatti coraggio e combatti!
    i.A.

  2. 2
    elistefa -

    Infatti ho passato l’adolescenza ad imparare a vivere da sola, poi mi sono imbattuta in qualcuno che mi ha dimostrato che in due si sta meglio. Ora sono indecisa tra il riadattarmi alla solitudine o il lottare per l’amicizia.
    Per cosa dovrei farmi coraggio? Per cosa dovrei combattere? Per me?
    Non ne vale la pena.

  3. 3
    forseti -

    Invece è solo per te stessa che ne vale la pena!Gli amici veri sono rari, però servono

  4. 4
    elistefa -

    per forseti: infatti, sono pentita, vorrei potermi fare perdonare ma lui non sembra disposto. Quel che è peggio è che lo capisco, so come si sente…farei davvero qualsiasi cosa per riuscire anche solo a farmi ascoltare!! qualsiasi cosa. E non avendo altri amici non ho neanche uno svago, sono fissata lì, sull’idea di aver perso ciò che di più caro avevo!

  5. 5
    Noway -

    Ciao Elistefa..secondo me non dovresti farti tutti questi problemi, tu hai ragione, è vero che lui ti ha aiutato, ma come si fa a dare fiducia a una persona che dice di non volerti come fidanzata, come amante e nemmeno come AMICA?? Ma scusa che razza di rapporto è? Cosa si crede di essere un anima pia che salva le anime delle persone?
    Ma..questo ragazzo è strano e tu hai fatto bene a troncare, è vero che magari è stata l’unica persona a starti vicino, ma a che condizioni? Lui non ti voleva come amica nè come nient’altro..quindi in fondo in fondo non era così interessato a te.
    Anche io sono una ragazza che è sempre stata sola, ho imparato a cavarmela ed è l’unica cosa che una persona può fare, gli altri, come hai visto, prima o poi ti scaricano..
    Se vuoi fare 2 chiacchiere ti lascio la mia mail nuvolamia82@yahoo.it

  6. 6
    forseti -

    Secondo me non c’era semplicemente un’amicizia, ma un sentimento più profondo..montagne di sms, mail, discorsi così impegnativi, sono cose strane in un rapporto di amicizie; forse lui ha frainteso ed è per questo che è scappato.
    Comunque tu ci hai provato, non puoi continuare a rincorrere il passato, datti da fare per costruirti un presente!

  7. 7
    kotyn@ -

    ciao elistefa, comincio col dirti che non mi trovo d’accordo con chi
    ha detto che “l’amicizia intesa come legame insgretolabile è una
    leggenda metropolitana!” io sono dell’ idea che gli amici veri siano
    sicuramente rari, ma se hai la fortuna di trovarli insieme a loro
    troverai anche la felicità, quella vera! io la felicità vera l’ho
    trovata in una persona che x me c’è sempre e con la quale io ho preso
    il reciproco impegno, che è il mio sinonimo e il mio contrario, che
    adoro e che mi adora… ma con la quale ho litigato parecchie volte,
    per tanti motivi, e dopo ogni litigio sono sempre stata pronta a
    perdonarla ma ho anche avuto tanta paura di perderla! ma il legame che
    si è creato tra noi, l’amore che ci unisce ci ha sempre fatto
    riappacificare! E’ l’amore che fa si che una persona sia sempre pronta
    a scusarsi e a perdonare e evidentemente tu non l’hai ancora trovata
    questa persona! E allora ti do’ un consiglio, lascia stare questo
    “finto santo che si crede un anima pia!” e lotta sì, per cercare
    qualcuno che ti voglia bene sul serio! spero di essere stata
    abbastanza chiara!

  8. 8
    Max90 -

    Ti va di diventare mia amica ecco il mio
    indirizzo emailh.007@hotmail.it

  9. 9
    kotyn@ -

    ciao max, non ho capito, è rivolta a me la richiesta o a elistefa? cmq
    la mia mail è la seguente: costanza.antoniotti@gmail.com! contattami
    quando vuoi!

  10. 10
    pardon -

    “Uscite da’ vostri alberi, o pietose Amadriadi, sollicite conservatrici di quelli, e parate un poco mente al fiero supplicio che le mie mani testé mi apparecchiano”

    C***o, ragazze!! Che palle, siete tutte, sempre, fantastiche. Non capite che siete voi le uniche a non saperlo???!!
    Queste son tipo le cose da non dire, segreto massonico dei maschietti, ma siete tutte belle. Evidenza di bellezza che trascende voi, noi e coloro che non si accorgono che siete inevitabilmente belle.
    Dai, uffa, “tipa che hai scritto prima” cerca di essere coerente con te stessa e prima di tutto potresti cercare di tenerti in forma e curare il corpo che, credimi, soggioga parecchio anche la testa quando non sta bene (dall’igiene agli addominali) e iscriviti (non in palestra) ma ad uno sport di gruppo(tipo pallavolo o calcetto o qualsivogliaa).
    Tirati insieme per favore! vi abbraccerei tutte.
    Scusa la saccenza e fa quel che vuoi. buona ggiornata.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili