Salta i links e vai al contenuto

Abusivismo edilizio risarcimento danni

Salve, sono stato condannato per abusivismo edilizio, ho pagato una multa e ho dovuto abbattere i miei 20mq abusivi. Il problema è giunto quanto mi sono recato in Comune a chiedere chi mi avesse denunciato. Mi è stato risposto che avevano una lettera anonima.
In base a questo vorrei sapere, visto che la tolleranza verso denunce segrete o anonime è un valore estraneo al nostro ordinamento giuridico: “Nell`ordinamento delineato dalla L. n.
241/1990, ispirato ai principi della trasparenza, del diritto di difesa e della dialettica democratica, ogni soggetto deve, pertanto, poter conoscere con precisione i contenuti e gli autori di esposti o denunce che, fondatamente o meno, possano costituire le basi per l`avvio di un procedimento ispettivo o sanzionatorio, non potendo la p.a. procedente opporre all`interessato esigenze di riservatezza”. Volevo sapere se potevo chiedere un risarcimento danni alla mia immagine per quanto accaduto e denunciare il comune e gli eventuali organi per ABUSO DI POTERE. Visto che hanno agito su un documento anonimo.
Grazie attendo risposta.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook Abusivismo edilizio risarcimento danni

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Controversie

5 commenti

  1. 1
    lugi -

    Danno all’immagine?? Abuso di potere?? ma scusa… tu il reato lo avevi commesso o no?? Dov’è il danno all’immagine e l’abuso di potere? tra l’altro l’esposto anonimo non ha dato il via al procedimento nei tuoi confronti, ha solo fatto sì che, presumo i vigili urbani, facessero un controllo. E’ dal verbale dei vigili che accertava che avevi commesso l’abuso edilizio che ha preso il via il procedimento. Lo so che questo è il paese dei furbi, ma spero che l’esperienza ti abbia insegnato che le leggi, e soprattutto quelle a difesa del territorio, si rispettano!

  2. 2
    walter78bg -

    Si ho capito, ho sbagliato e ho pagato… Volevo solo far presente che purtroppo nel paese in cui vivo la legge non è uguale per tutti. Io non sono del posto e mi hanno fatto buttare giù i 20mq (che erano anche regolari, mancava un parere della tutela paesaggio che tardava, mi sono stufato e ho costruito….e li mi hanno fatto la festa) però sia i miei vicini che altri residenti hanno costruito intere case abusive in agro e nessuno li ha denunciati…. Ti faccio l’esempio che un vigile urbano frequenta una di queste abitazioni, sà che è abusiva, ma visto che sono mezzi parenti non fa nulla, mentre a me mi hanno denunciato. Non farebbe Inavolare anche voi una situazione del genere???? Il comune è CASTELSARDO (SS) 07031 Nord Sardegna. Un coniglio EVITATELO!!!!!!!

  3. 3
    Almost-Imperfect -

    Avrei risposto pari pari come luigi
    Anzi, vorrei che per gli abusi edilizi, TUTTI, le pene fossero ben più aspre, è una vergogna che ognuno pensi di poter fare come gli pare solo perché proprietario di un pezzetto di terra

  4. 4
    serena -

    il comune in cui abito e’ a conoscenza di alcuni abusi edilizi ha fatto una relazione ma ha la pratica ferma da due anni e’ lecito?come posso smuovere questa situazione….

  5. 5
    enzo39 -

    in un paese di politici ladri e mariuoli vi state ancora a menare su abusi edilizi e non , il diritto alla casa e sacro. le leggi vanno rispettate ok ma non dimentichiamoci da chi sono fatte (politi/persone)e non per niente infallibili e giuste.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili