Salta i links e vai al contenuto

Mia moglie è molto ingiusta

Abbiamo 36 anni (ns figlia ne ha 16, il secondo 10), 2 lavori a tempo ind., casa di proprietà, ma la mia vita è quasi un incubo, poichè dal primo giorno insieme mia moglie non smette di :
1-volere avere quasi sempre ragione su tutto.
2 – di rinfacciarmi che io non ho fatto e faccio niente per aiutarla (io lavoro 8 ore al giorno da quando avevo 21 anni, mi sono anche laureato lavorando, ho messo tutti i soldi nella famiglia, ogni giorno prendo-porto e riporto i figli a casa e/o dalle loro attività, aiuto spesso nelle faccende dentro casa (o lavo, o stiro o spazzo o vado a fare la spesa). mi occupo da solo del giardino,  seguo tutta la contabilità ecc. certo ammetto che è lei il punto di riferimento dentro casa, io sono il suo assistente, mentre sono io la colonna per quanto riguarda le manutenzioni, la cura dell’esterno, fare il “papa taxi”  giorno e notte, la contabilità ecc.
3- Mi parla male da anni di tutta la mia famiglia, spesso anche degl amici, anche adesso che abitiamo a 600 km di distanza da loro.
4- mi critica ferocemente spesso per banalità (es mi cade una mollica perterra), mi dice e mi scrive 50 sms piene di parolacce e giudizi orrobili quando è arrabbiata perchè dice si deve sfogare…
5) si sente la mejo donna del mondo…

6) gli dimostro quanto mi piace facendo vivere la mia passione con lei 2-3 volte la settimana, ciò nonostante la sua docezza dura poco e il giorno dopo si lamenta di altre cose (es. che non sono romantico, che non gli dedico canzoni o poesie), ma io sto fuori casa dalle 07.30 alle 17.30 e cerco di fare ciò che posso!
Ci sono tanti altri aspetti che non ho detto, datemi un consiglio, perchè io la amo, ma ho paura che vado avanti senza  più dare importanza a me stesso, alle croci e alle ferite che lei mi provoca per amore… sono stanco di soffrie, di sopprtare ripicche, perchè sono giovane e vorrei fare qualcosa ancora nella mia vita per migliorarci, invece lei mi “costringe” con questi comportamenti, litigi e veleni quotidiani, a stare concentrato su di lei, mentre io vorrei una compagna con cui vivere in armonia, nel rispetto per l’evoluzione reciproca (lei dice che una vera donna è passione e lei è bella così…quindi non cambia ) .

La mia mente è gia minata, il mio cuore forse è ucciso, oggi è la 1 volta che scrivo dopo 18 anni e mi sento ad un bivio. 
Grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

22 commenti a

Mia moglie è molto ingiusta

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Bibo -

    Paolo…mi dispiace per la tua situazione…e mi sento di dirti solo questo:
    1. Ho vissuto 19 anni con una donna come la tua….stesse situazioni e stessi rimproveri…
    2. Ho fatto e sono stato tutto quello quello che tu sei stato e fatto…
    3. Vuoi sapere come è finita?….ad un certo punto ho iniziato a vedere comportamenti strani…si infighettava…ha cambiato tutto il guardaroba…fatto il tatuaggio a 40 anni…e tutto questo non per me…ma per il suo amante che io a quell’epoca ancora non sospettavo ci fosse…ma iniziavo a pensarlo…
    4. Un bel giorno con un pretesto banale…mega litigata e ciao….mi lascia con due figli e casa pagata da me…buttandomici fuori ovviamente….con zero problemi e accusandomi tutti i mali dell’universo.
    5. Ho sofferto 6 mesi come un cane…tornato da miei con la coda fra le gambe….ha poi cercato di riaccalappiarmi…ma l’ho mandata bellamente affanculo…
    6. Oggi a distanza di tre anni…sono felicemente accompagnato con una donna fantastica che mi ama e mi rispetta e ho iniziato a rivivere….alla faccia sua….
    RIPRENDITI LA TUA VITA…tanto lei non cambierà mai…certe donne sono così…non puoi farci nulla…se non MANDARLE AFFANCULO…loro e la loro autostima del cazzo…tanto merde sono e merde resteranno a vita.
    Sarà un po dura per i figli…ma poi se si è capaci di gestirli….si supera anche quello.

    SCAPPA che sei ancora in tempo e giovane per rifarti una vita….a me è capitato a 46 anni…e ce l’ho comunque fatta.

    Un in bocca al lupo

  2. 2
    Angwhy -

    La classica donna che crede che tutto il mondo debba girare intorno a lei e se cosi non succede la colpa è sempre degli altri,in questo caso tua.mi spiace ma non riuscirai a cambiarla
    fonte:esperienze personali
    Ediz.angwhy

  3. 3
    gimmy -

    Paolo,
    da quallo che hai scritto sei un buon marito, che ama sua moglie e che cerca di collaborare come giusto che sia, per il buon equilibrio di quella che dovrebbe essere una normale vita matrimoniale. Credo sia arrivato il momento di tirare fuori il carattere e sfogarti tu adesso. Basta con questa forma di arroganza gratuita che non meriti e che non ti è dovuta. Non accettare oltre misura questa sua prepotenza in modo passivo, per paura di uno scontro dove poter avere la peggio. Sposarsi vuol dire partecipazione, contribuire, appoggio, ma anche rispetto, unione, considerazione e stima. Cose che la tua signora forse ha volutamente lasciato nel suo vaso di pandora. Se lei si comporta cosi, è perchè sa di poter prevalere su di te, per una tua mancanza di polso o possibile reazione dovuta a una personalità, per natura forse docile, remissiva che cerca di fare l’accomodante per non rompere, una tranquillità che di fatto non ce mai stata o quantomeno lasciata sempre sul filo del rasoio. Il tuo amore mi pare chiaro ed evidente ma il suo?? cosa ce di buono in te? cosa la lega a te? i figli? Sentirsi la meglio donna vuol dire avere sicurezza in se stessa, cosa che dovresti fare anche tu, ritenerti una bella persona se reputi di non mancare per quanto ti è possibile anche alle dovute attenzioni, che una donna ha bisogno. E’ bello poter aver cura della propria moglie, ma è altrettanto piacevole ed importante che lei abbia le stesse premure nei tuoi riguardi. Sarebbe apprezzabile e necessario un confronto pacifico, per definire il tipo di rapporto che si vuole adottare per mantenere il senso di famiglia e l’armonia sfuggente che da anni latita nel vostro rapporto. Non si può andare avanti in questa maniera, se si è succubi di imperterriti vessazioni. Siete giovani e avete ancora un futuro davanti, da raccontare ai probabili nipoti. Manifesta tutto il tuo risentimento nei confronti di questa situazione, e cercate un punto d’incontro per il bene della coppia.

  4. 4
    Marius -

    Consigli non ce ne sono, l’errore l’hai fatto sposandoti e ora il coltello dalla parte del manico ce l’ha lei, ringraziando le leggi di m**da che abbiamo in italia. In caso di separazione hai tutto da perdere.
    Se dici di comportarti bene con lei che altro puoi fare in più? Siamo quasi coetanei ma io mi guardo bene dallo sposarmi, anzi più passano gli anni più sono convinto di fare la scelta giusta a non cadere nella truffa di un contratto che è totalmente a sfavore dell’uomo. Non potrei mai accettare di essere ricattato o comandato da un’altra persona. E questo è quello che vedo accadere sempre più spesso ad amici e conoscenti. Passati i primi 15-20 anni in apparente armonia e tranquillità le donne si rivelano per quello che sono…
    Non ho nessun consiglio da darti e credo che nessuno possa sinceramente dartelo, a parte le solite frasi retoriche e ipocrite di circostanza che ti evito.

  5. 5
    M. -

    Ciao Paolo,

    di donne così ne conosco qualcuna e sinceramente non condividerei nemmeno un secondo della mia vita con loro. Credo che lei sia insoddisfatta di se stessa e che riversi su di te questa sua frustrazione, e quindi non importa se lavi, stiri, imbianchi, cambi i pavimenti o prepari la cena, perché lei ti attaccherà sempre e comunque.
    Ma tua moglie cosa fa nella vita? Lavora? Ha degli amici? Vive il tipo di vita che vuole vivere?
    Essendo legato a lei da un matrimonio, avendo dei figli ed essendo innamorato, l’anello debole della catena sei tu, quindi come giri e rigiri questa situazione credo che nel tuo orizzonte ci siano dei nuvoloni neri ad aspettarti.
    Un consiglio che ti posso dare è quello di sforzarti di vedervi dall’esterno, di vedere che tipo di coppia siete e che tipo di ruolo hai tu. Non è facile e ci vuole tempo, ma per prima cosa cerca di razionalizzare tutto, e poi sceglierai cosa fare, anche se condivido al 101% quanto ha scritto Bibo.
    Salvati finché sei in tempo.
    Ciao

  6. 6
    Rossella -

    Si tratta di una sensazione, poi a seconda dei caratteri c’è chi è portata a trattenersi e chi esprime questo suo stato d’animo. I primi anni sono molto difficili, ma la consapevolezza che nasce dal fatto che bene o male si tratta di un passaggio obbligato per tutti ti porta ad essere più paziente. La situazione oggi sembra più preoccupante perché nel mondo ci sono tanti conflitti che mettono alla prova il senso della famiglia… si tratta di una cosa indiretta. Quando questi conflitti cesseranno i giovani avranno bisogno di famiglie pilota per imparare a viversi accanto, a superare la tendenza a volersene stare per conto proprio per evitare di perdere il proprio spazio vitale. Dobbiamo imparare a mettere sempre la buona fede davanti ai nostri interessi. La cosa non è affatto semplice. Dal canto tuo dovrai riconoscere che prima d’incontrarla ti sentivi rubare la scena dalle donne e ancora oggi fatichi ad accettare lo stato di soggezione che ti spinge a dipendere da lei. Vorresti essere libero e quindi schiavo di qualcuno o di qualcosa. Alla fine prevale l’amore, ma questa cosa non è scontata… il mondo è andato avanti: oltre la casa e il campo d’arare ci sono tante altre attività che mettono in moto le tue passioni. La buona fede copre i cattivi pensieri… possiamo essere liberi solo quando non abbiamo paura.

  7. 7
    Marius -

    Posso persino azzardare un pronostico:
    si è stancata di te e ti sta tirando fuori dalla grazia di Dio con questi atteggiamenti odiosi fino a quando non scoppierai con una litigata furibonda, a quel punto avrà l’alibi per chiederti il divorzio (ovviamente con addebito a carico tuo).
    E’ esattamente quello che è successo ad un conoscente un paio di mesi fa, la moglie stanca di lui ha trovato il pretesto del tradimento con facebook

  8. 8
    rdf -

    ti capisco benissimo e mi spiace x te ma sappi che questo è normale in tutte le case italiane !

    hai due possibilità:

    1- la mandi a fanculo (molto costoso)
    2- subisci in silenzio ( molto stressante)

    chi non si è sposato abbia bene in mente cosa lo aspetta e che cosa ha perso !

  9. 9
    ets -

    Io sono stato fidanzato 2 anni con una donna come la tua, che voleva sposarsi. Ma naturalmente non l’ho sposata, e lei, vedendo che non avevo intenzione di sposarla, mi ha mollato e sposato un altro dopo pochissimo tempo.
    Dunque in relazione ai comportamenti della tua donna che si sente la principessa, con un carattere egocentrico, che vuole essere adulata e che ha da ridire su tutto ma lei non deve cambiare “perché si sente bella e la donna è così” io arriverei a pensare che forse, dietro questa sua voglia di sgridarti e fare questioni in maniera costante e continuativa, ci sia anche un terzo incomodo.
    Daltronde con una vita da condurre e due figli penso che le canzoni o le poesie da dedicare siano gli ultimi dei problemi !!!! Qui c’è puzza di bruciato caro amico.
    Esci gli attributi..Indaga e se così.. sai già cosa fare

  10. 10
    iosonoio -

    Per il bene anche dei tuoi figli dovresti prendere in considerazione il divorzio. Tua moglie è solo una bimba viziata chiusa nel corpo di una donna, o pseudo tale.

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.