Salta i links e vai al contenuto

La separazione e aspetti legali

Ciao volevo sapere informazioni riguardo ad un eventuale separazione.
1) Se la donna trova un altro uomo e decide di separarsi, lei, può sempre mandare via di casa il marito sia nel caso dei beni in comune e sia nel caso dei beni separati? E cosa cambia nel caso che non si ha figli?
2) Nel caso la casa sia in affitto e si sia giunti a un eventuale scadenza di contratto, bisogna che l’uomo affitti comunque una casa o compri una casa alla moglie sia nel caso senza figli o con figli cosa cambia?
3) L’uomo non ha MAI nessuna pretesa, nel caso di beni in comune (nel caso in cui la coppia non ha ancora figli)?
4) Se una donna lavora o non lavora cambia solo il fatto che l’ex marito debba passarle dei soldi oppure no?
Ciao grazie, scusate l’ignoranza.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

12 commenti a

La separazione e aspetti legali

Pagine: 1 2

  1. 11
    Illa -

    Salve sposata da 5 senza figli con una situazione di malattia alle spalle “cancro” mio marito ha deciso di separarci. Viviamo in una casa in affitto villa su due piani la mia situazione economica cambia nel senso percepiamo lo stesso stipendio ma lui è’ un nobile con un patrimonio alle spalle. Ha comunicato verbalmente al proprietario ke lasciamo casa prima della scadenza e mi sta obbligando a trovarne una più piccola con celerità. Mi chiedo cosa devo fare e per finire nn siamo ancora andati da un avvocato per la separazione

  2. 12
    paolo -

    Volevo sconsigliare a chiunque di sposarsi o fare figli con facilità’ in Italia con donne Brasiliane.
    Mi È’ capitato di assistere a una trasmissione su rete globo in Brasile dove un avvocato spiegava come è’ vantaggioso sposarsi o fare figli con un Italiano con le leggi presenti in Italia e come fare ” nel caso” a divorziare e farsi mandare i soldi direttamente in Brasile.
    Stentavo a credere alle mie orecchie.
    Chiaro….non diceva come ammaliare l’uomo, ma per quello le brasiliane sono delle artiste. E sanno benissimo le leggi “groviera” del nostro paese. (Spiegava anche come approfittare delle leggi sindacali assurde che ci sono nel nostro paese) Ho vissuto il Brasile per 4 anni e vi consiglio nel caso di un amore vero, di sposarsi la in Brasile, dove le leggi sono meno frustranti.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer e IP del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.