Salta i links e vai al contenuto

Capire un ex falso o confuso?

Dopo una relazione intensa di 7 mesi decido di mollarlo perché non mi riuscivo a fidare più per una serie di bugie che mi aveva raccontato nonostante fossi completamente innamorata di lui..

Passato quasi un mese dalla rottura decido di prendermi del tempo e vado via un mese in tailandia..ma due giorni prima della mia partenza lo vedo e lui con le lacrime agli occhi dice che ci stava male che era finita così che era ancora innamorato..mentre sono via lo sento a volte e mi dice che gli manco che vorrebbe essere con me.. quando torno speravo di vederlo anche perché doveva rendermi delle mie cose..cambia improvvisamente , dice che non si sente pronto a rivedermi.. scopro che quando ero via aveva iniziato ad uscire con una al che glielo dico e lui nega dicendomi che era una vecchia amica del liceo..che non si vede con nessuna..

Io ancora persa lo continuò a cercare ad esporgli i miei sentimenti.. una decina di giorni fa lo rivedo, mi abbraccia e si mette a piangere dice che vuole ricominciare ma tra un mesetto dopo aver finito l’uni..che è ancora innamorato di me..

L’altro giorno scopro attraverso una foto dei social che ha passato il capodanno con la “finta amica del liceo” ..

Non capisco perché mi abbia tenuta lì ad aspettarlo, perché ha negato di vedersi con una?gli dicevi sempre che se stava vedendo un altro io sarei sparita ..

Mi sento malissimo, mi sento presa in giro, me e i miei sentimenti..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

6 commenti a

Capire un ex falso o confuso?

  1. 1
    glosstar -

    Beh e’ riuscito a rovinarti anche quel mese di vacanza in Thai…ma mandalo aff…arsi una vita.

  2. 2
    Sofia -

    ragazza ! il tuo ex è ovvio che è solo un pagliaccio che non sa nemmeno lui quello che vuole…. come e’ ovvio che ne ti ama me ci tiene a te! ma tu avevi bisogno di andare fino in Thailandia per capire questo!??? sempre con questa stupida mania di andare all’estero !!poi vi lamentate se vi ammazzano o ci sono gli attentati!!! statevene a casa!!!!

  3. 3
    Nicola -

    Nella vita e’ bene sapere che l’emotivita’ dirompente, come le lacrime e la disperazione, sono spesso espressione della stessa instabilita’ caratteriale che si manifesta con la promiscuita’ e l’indecisione.
    Mi fido di piu’ delle persone composte che esprimono il loro amore con i piccoli gesti, piuttosto di quelli che lo invocano con toni plateali.
    Poi.. per carita’.. ognuno e’ diverso e si propone come meglio crede, pero’ le persone adulte hanno la buona abitudine di non cedere facilmente alle apparenze.

  4. 4
    piccolastella -

    Sofia scusa ma cosa c’entrano gli attentati in tutto ciò?
    Sono andata per rilassarmi con la mia famiglia
    Comunque sulla prima parte non posso che darti ragione!

  5. 5
    Yog -

    In effetti se andavi a Ladispoli era meglio.

  6. 6
    Piccola78 -

    Ciao, credo che tu abbia ovviamente il diritto di fare quello che vuoi, anche di andare in Antartico. Se il tuo ragazzo è infedele, instabile ed immaturo, il problema è solo suo, non tuo, e sarà così anche con le altre ragazze, un povero infelice lui e chi gli sta vicino. Ora non puoi far nulla se non aspettare, attuando il no contact e trattandolo con freddezza se ti contatta con idee non serie. Non hai sbagliato nulla: il tuo viaggio non doveva compromettere nulla, in 2 persone che si amano seriamente cioè con pazienza, rispetto e tolleranza reciproci; il resto sono solo chiacchiere! Se ci tiene a te, si riavvicinerà seriamente, se no è meglio perderlo. Non accettare compromessi! Tu hai una dignità e devi pretendere il meglio e non accettare gli scarti!

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.