Salta i links e vai al contenuto

Sto male per lei perché mi sento in colpa

di

Salve a tutti gli utenti mi chiamo gianni ed ho 43 anni, ebbene si sto male pensando a lei perchè dopo 15 anni ragazzi credetemi è proprio dura a chiudere un capitolo così lungo con una persona. L’ultima volta avevamo avuto una piccola discussione perchè un sabato non ho accettato di uscire con lei perchè ero molto nervoso e la mia bella in 15 giorni che non ci siamo sentiti un po’ per orgoglio un po’ per stronzaggine si è trovata un altro uomo (conosciuto su facebook) , tra l’altro disoccupato divorziato e con 2 figli e vabbè. Ho cercato in tutti i modi di riconquistarla ma ho ottenuto solo arroganza verso di me e parecchia spietatezza nei miei confronti, in pratica una persona cambiata dall oggi al domani, potete benissimo pensare come io sia rimasto (di cacca). Lei dice che la trattavo male e che questo qui la tratta bene, certo dopo 15 giorni vorrei vedere un rapporto già così e cmq mi ha messo a confronto con lui dopo 15 anni di rapporto. Credetemi il mio non era un trattare male ma solo un intervenire nei suoi confronti in riguardo ad avvenimenti fatti da parte sua con molta leggerezza portandola a stare peggio (lavoro specialmente). A volte ammetto che ero duro nei suoi confronti ma solo perchè volevo che si svegliasse un po’ da quell essere bambina che non guastava affatto ma che nella vita di tutti i giorni con gli sciacalli che ci sono in giro insomma si rischia grosso. In 15 anni c è da dire che non abbiamo concretizzato nulla per fare andare avanti la nostra coppia non ci siamo ne sposati ne abbiamo mai convissuto, insomma ognuno a casa propria. Io sono 5 anni che sono senza un lavoro e questo mi ha portato ad uno stato abbastanza depressivo e a volte glielo facevo pesare anche se indirettamente a lei che era la persona che mi stava più vicino. Abbiamo fatto parecchie volte tira e molla ed alla fine è successo il patatrac. Io cisto malissimo adesso e non riesco a credere che lei dopo tutto questo tempo è felice insieme a quest altro uomo e credetemi sto malissimo. Non so più che fare ci penso giorno e notte e pensarla insieme all altro mi crea uno stato di profondo malessere. Vorrei riconquistarla ma ormai mi sono reso conto che non c è nulla da fare lei lo difende a spada tratta sembra irremovibile e mi ha detto che anche se finisce con l’attuale uomo con me non torna più. Tra l’altro bloccato su facebook watsapp insomma trattato come quasi un delinquente. Anche la madre è contro di me. Ragazzi sto vivendo malissimo sono ormai quasi due mesi e ho paura di non uscire sano da quest avvenimento…….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

11 commenti a

Sto male per lei perché mi sento in colpa

Pagine: 1 2

  1. 1
    Bibo -

    io…storia simile dopo 19 anni…ma ero sposato e con due figli…e credimi sono vivo sano e vegeto…ce la farai pure tu…e io di anni ne avevo 46….e mi sono tirato su le maniche…ed ora sto meglio di prima.

  2. 2
    Rossella -

    Per quanto mi riguarda ho rinunciato all’idea della coppia perché mi rendo conto di non avere l’età per incontrare un uomo che mi potrebbe far perdere la testa. E’ così per i motivi più disparati… a maggior ragione sono dalla parte di chi non se la sente di stare compressa in un ruolo. Non è mai stato facile, ma un tempo si considerava un lavoro vero e proprio. Essere un/a donna/uomo-lavorat-rice/ore (“faticatora/e”) significava essere delle persone consapevoli dei loro doveri… quando un lavoro non viene riconosciuto la persona vive una sorta di mortificazione e l’equilibrio della coppia comincia vacillare… in realtà sono proprio quei doveri a muovere il desiderio e a farci sentire signori e signore. Certo: puoi cercare la realizzazione all’esterno, ma sicuramente non risolverai il problema. In futuro potrei avere degli amici, ma l’idea di entrare nella vita di un uomo, oggi, non mi fa sentire a mio agio. Mi piace sentirmi libera, penso che la libertà sia un bene veramente prezioso. Potrei conoscere qualcuno per trascorrere dei momenti insieme (viaggi, feste, una passeggiata) ma esiste tutta una realtà fatta di presentazioni in famiglia, di amicizie comuni e quant’altro che non mi convince. Devo essere sincera. Poi tutto può essere… ti consiglio di non farne una questione personale. La vita è così, le storie possono finire… ti auguro buon anno! Un saluto

  3. 3
    Gianni -

    Ciao rossella bella filosofia la tua ma quanti anni hai

  4. 4
    Golem -

    Non farne una questione personale, la vita e così, le storie possono finire.
    Grande e originale conclusione non trovi? E quello che viene prima, che c’azzecca Rossè?

  5. 5
    Harlock -

    Dopo 15 anni di rapporto, con te che ora ne hai 43, ognuno vive ancora a casa sua? Ancora a fare gli eterni fidanzatini?

    La domanda non è perchè ti ha lasciato, la domanda è come ha fatto a reggere così a lungo

  6. 6
    Dany -

    “Ero duro perché volevo si svegliasse un pó”… rieccoci!

    Che amarezza sentire ancora frasi del genere!

    Un altro uomo che, pur ammettendo di non avere costruito NULLA in ben 15 anni di rapporto, si permette di pensare alla propria donna come ad un oggetto personale da plasmare a proprio piacimento.

    E che quando si accorge che non è così che funziona (ovviamente troppo tardi) soffre.

    Lascia andare questa donna perché non tornerà. Quando una donna arriva al limite non lo fa mai… e cresci.

    Creati una tua vita e quando incontrerai un’altra,trattala da compagna di viaggio, rispettala e Amala con il rispetto che ognuno merita.

    Se ti ha bloccato, il messaggio è molto chiaro. Chiudi e vai avanti per la tua vita.

    Adoro gli uomini, non sono CONTRO di voi, ma la mentalità è ancora troppo ottusa e maschilista… noi donne NON SIAMO SOPRAMMOBILI, SIAMO ESSERI UMANI!!!

    Buona fortuna!

  7. 7
    Gianni -

    Ragazzi oramai quello che è successo è successo ed io mi trovo in una posizione di netto svantaggio e cioè non mi sento più in grado di costruirmi una vita sono molto demoralizzato e credo veramente di non farcela più per tanti motivi io la amo molto e credo oramai sia insostituibile era la mia unica luce ed io non so vivere senza di lei,mi sento come un handicappato. Vivo solo e sto soffrendo molto la solitudine…

  8. 8
    Sofia -

    Pensi di non uscirne sano da sta storia….ma per carità.. Chi è ancora a posto in sto mondo???
    E poi cmq ogni dolore ogni avvenimento più che lasciarti insano ti porta via semmai una parte di te…come ti sta accadendo appunto..
    Se la tua bella si le trovata un altro su facebook perché in 15 giorni non vi siete sentiti..non credo proprio che sia per l’allontanamento vostro…è già da molto tempo che non ti ama più e si è staccata da te …e la prova è proprio che in questi giorni che non vi siete sentiti… Lei si è trovata un altro… Non gli sei mancato tu! È stata con un altro ma perché? Perché è ovvio che è da tempo che ne ti pensa più e ne ti ama e lo dimostra anche la sua fermezza e determinazione a non voler più avere nulla a che fare con te!
    Avete fatto parecchi tira e molla..segno che era già un rapporto che non andava…e voi l’avete tirato avanti ma se una cosa non va..lei era una bambina tu realista ed eri duro con lei per svegliarla e fargli capire le cose..lei ti avrà visto come l’uomo cattivo e non avrà capito un cazzo di quel che le dicevi e che lo facevi per il suo bene…inoltre manco ti amava più…
    E te ci vuoi ancora tornare insieme!
    Ma dai…il vostro rapporto è come uno straccio…già consumato…usato…sporcato…poi di nuovo pulito…poi di nuovo lacerato sporcato..basta….
    È ora di cambiare e dare un taglio netto e decisivo alle cose…quando i rapporti sono così che non portano a nulla ma solo a del male e incomprensioni continue bisogna lasciar perdere….e lasciarla andare è l’unico regalo che puoi fare a te stesso..

    Fallo

    E inizia a pensare a te….

  9. 9
    Gianni -

    Grazie Sofia ma proprio un ora fa è capitato l inaspettato…Non mi sembra vero ma l ho incontrata in centro da sola e mi ha detto di aver già litigato con il nuovo partner ed anche in malo modo. Cosa pensare?Che fare?Già gli avevo detto che chiodo scaccia chiodo non era cosa giusta e adesso mi è venuta a dire che ha dei dubbi e che ha sbagliato a correre con quest ultimo. Non so adesso se è ancora innamorata dell altro,io l ho invitata a cena(forse come un idiota) e lei mi ha detto di darle tempo, e mi ha detto di non andare da lui per dire di lasciarla stare poi mi ha ridetto che non mi promette niente che cavolo di storia adesso è chi ci capisce niente, il fatto è che il mio stato d animo è cambiato in meglio e mi sembra di stare un po più su e non vi nascondo la gioia dell attuale notizia.Avete qualke dritta? Perché lo ammetto in queste cose sono una frana chi l avrebbe mai detto che in un solo mese e mezzo le cose sarebbero già cambiate.D altro canto mi sento di perdonare ma non so fino a che punto visto che ci ha fatto sesso,boooooo che dire……

  10. 10
    ets -

    Vabè se in 15 anni non avete concretizzato, che stavate insieme a fare?
    Meglio così alla fine. C
    omunque anche in questo caso in mi porrei il dubbio che il nuovo arrivato fosse presente già da un bel po, anche se poi è venuto allo scoperto una volta terminata la relazione.
    E poi, hai visto la potenza della donna? Quando vuole, taaaac e ne trova uno. Lascia stare poi che è divorziato, due figli e il resto.. “però la tratta bene”.
    Dai amico, scusa se te lo dico, ma la tua ex non doveva essere una cima.
    Dopo 15 anni un po di solitudine non guasta. Comincerai a vedere tutto in chiave diversa.
    Il tuo post mi ha fatto venire in mente una mia storia molto intensa durata 2 anni; dopo un impazzimento di lei durato diversi mesi nei quali non riuscivo a capire le motivazioni e trovare il bandolo della matassa, decisi di darle una scossa e non mi ci feci sentire per qualche giorno, convinto che lei tornasse per chiarire sulle vicende degli ultimi mesi, morale della favole: non tornà mai.
    Non si faceva sentire, ma in realtà dopo 3 giorni usciva già con un altro.
    Ecco quindi spiegato il motivo dell’impazzimento degli ultimi mesi :-)
    Praticamente essendo una donna ipocrita e che vive del giudizio degli altri, un po come tutte, mi ha provocato per circa 6 mesi fino a quando non ho mollato.. così lei ha potuto dire in giro che sono stato io a sparire per primo!
    Devo dire però che almeno le ho reso l’obiettivo complicato dato che io sono mooooolto paziente e in quei 6 mesi, credimi, me ne ha fatte di tutti i colori.

    buon viaggio

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.