Salta i links e vai al contenuto

Mi sento umiliata, offesa, calpestata: riuscirò a dimenticare?

E’ difficile accettare un tradimento specialmente quando lui ti dice che non sa perchè l’ha fatto, io ho provato a chiederglelo e la sua risposta è stata: non so il perchè è stato solo un passatempo e l’ho fatto solo per sesso. La sua storia è durata quasi un anno ed io non sopporto l’idea che tutto quello che ha fatto con me lo abbia fatto con lei e con questo non intendo il rapporto sessuale in se ma bensi’ altre cose, lascio a voi immaginare. Lui è pentito piange e si dispera perchè dice di amarmi e che non riesce a vivere senza di me, io sono troppo piena di rabbia e non riesco a perdonarlo e a dimenticare, è passato solo un mese da quando io l’ho saputo e ancora il pensiero è troppo fresco. Non sono piu’ sicura di me stessa, ho paura e non so cosa fare, la sua presenza mi da fastidio e non mi basta sapere che lui mi ama, mi sento umiliata, offesa, calpestata presa per i fondelli. A questo punto mi chiedo e vi chiedo: riusciro’ a dimenticare quello che mi ha fatto? quanto dovro’aspettare? mi sento impazzire. Grazie

L'autore ha scritto 13 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

43 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    Leilaluna -

    Mia cara Gabryfra, i tradimenti sono bassezze umane..
    no.. non devi assolutamente perdonare.. potrebbe rifarlo.. intortandoti sempre con le stesse scuse.. se ti voleva bene davvero ci avrebbe pensato due volte.. tronca con lui.. mollalo.. fatti furba ci sono tanti uomini migliori di lui.
    Si lo so, parlo proprio io che ho tradito una volta per cause molto diverse.. anche se non c’è scusa che regga e mi faccio schifo per quello che ho fatto.
    Sono anche stata tradita a mia volta.. so cosa si prova.. schifo per l’altro.. pensare che i tuoi momenti speciali li passava con un’altra persona.. come può dire è stato divertimento?? forse pensa la stessa cosa del vostro rapporto.. pensaci.

  2. 2
    Ari -

    Ma perchè vuoi dimenticare?
    Ti ha presa in giro per UN ANNO intero, mica per una sera perchè ubriaco fradicio.
    Vattene più lontano che puoi e non cercarlo mai più.

  3. 3
    James Bond 2000 -

    Cara Gabry: è comprensibile il dolore e la frustrazione che provi, essere traditi dalla persona che ami è l’ultima cosa che un essere umano vorrebbe sperimentare, ma sappi che senza voler giustificare il comportamento del tuo lui, quello che lui ti ha detto (non sò perchè l’ho fatto, è stato solo sesso) purtroppo è vero!!! Noi uomini siamo proprio dei “deficienti”, nonostante amiamo veramente la nostra compagna riusciamo tranquillamente a fare sesso con un altra, è purtroppo nella natura del maschio tale comportamento che solo alcuni (ma si tratta della minoranza ) riescono a tenere a freno, per rispetto per educazione, per sani principi ecc..
    Parole del famoso sociologo Francesco Alberoni: l’uomo riesce a fare sesso con qualunque donna anche se ella è sua nemica anche se la disprezza, l’uomo riesce benissimo a tenere separate le due componenti sesso/amore mentre la donna generalmente no! La donna al contrario “sceglie” il suo partner e decide lei con chi fare sesso, lo stimolo sessuale segue per la donna, salvo rare eccezioni, il pieno coinvolgimento emotivo, segue l’amore!
    Con questo non voglio dirti che tutti i maschi tradiscono, io ad esempio non ho mai tradito mia moglie in tantissimi anni di matrimonio, ma gli stimoli esterni a volte sono forti, l’istinto per molti prende il sopravvento e la “scopata senza cerniera” ai maschi piace!
    Con questo non voglio dirti di perdonare il tuo uomo, che ha sbagliato, è una decisione che spetterà solo a te, il mio è solo un modo per far capire a voi donne quanto siamo diversi e se un giorno potremmo mai riuscire a capirci e a comprenderci nella sessualità!

  4. 4
    cri74 -

    il tradimento è cosa seria, non può esistere più un rapporto dopo una storia come la tua…è difficile se non impossibile perdonare anche solo una scapatella di una volta sola, ma di un anno poi! lascialo perdere, non credere alle sue lacrime…se lo perdoni, tra un mese ti tradirà di nuovo con un’altra, pensando che tanto tu lo riperdonerai ancora…e non ti meriti certo di essere trattata così, assolutamente…Non ti fare del male più di quello che lui ha fatto a te…anche se tu riuscissi a perdonarlo, ogni volta che lo guardi ti tornerebbe in mente il suo comportamento e non avresti più fiducia e se manca questa il rapporto non esiste più. Ormai lo strappo è stato fatto e non può essere ricucito…sono convinta che sono cose che sai benissimo anche tu, non occorre il consiglio di nessuno, solo che quando c’è di mezzo il sentimento non è facile prendere la decisione di staccarsi da qualcuno che si ama …fa male, ma fai la cosa migliore,mandalo a quel paese e trovatene uno migliore! Auguri!

  5. 5
    ANNA -

    Io nn ce l’ ho fatta…ho perdonato, nn odio, nn sono nemmeno arrabbiata per il tradimento in se’ ma nn ho saputo andare oltre alla menzogna e alla ipocrisia.
    Io ho capito che quell’ uomo sapeva essere falso e sapeva mentire alla grande.
    Io amavo la sua sincerita’ ed onesta’…mi ha tolto quello e tutti i miei sogni tanto che in lui nn so piu’ vedere cio’ che io adoravo.
    E’ uno dei tanti che , in piu’, mi ha rovinato la vita con la sua stupidita’.

  6. 6
    lulina -

    ciao, mi sono trovata 1 volta nella tua stessa situazione e ho perdonato ma so come ti senti e come ti sentirai dopo averlo fatto…non avrai + fiducia in lui te lo assicuro e per un bel pò vivrai con un ansia e una paura che lui possa rifarlo.ora ascolta il tuo cuore e dai un pò retta anche al cervello, vedrai che farai la scelta migliore…un bacio

  7. 7
    Rebecca -

    Direi che è ora di smetterla con il discorso “l’uomo è diverso, può fare sesso con questa e con quella ecc. ecc.”. L’uomo è dotato anche di cervello e volontà, o è in balìa del ventre? Questa faccenda dell’uomo che può amare tanto la propria compagna anche se le fa mille cornoni, puzza un po’ di autogiustificazione pretestuosa. Intanto a quell’atteggiamento s’ accompagna la capacità di mentire e ingannare, e non è poco.
    E poi chiariamoci: non è che siamo succubi degli stimoli esterni e non possiamo farvi niente. Ma cosa credono, questi signori uomini, che le donne non vedano gli altri uomini belli e attraenti che ci sono in giro? Che non provino desideri per altri, anche se solo momentanei? Se la mettiamo su questo piano, i tradimenti sarebbero continui, perché appena esci di casa c’è qualcuno/qualcuna che ti appare invitante. Ma siamo adulti? Siamo responsabili? Abbiamo preso un impegno? Sappiamo rinunciare a un tiramento di carne? O siamo in balìa degli istinti elementari?
    Basta con questa faccenda dell’uomo che tradisce ma ama lo stesso tanto la sua compagna, della donna che fa sesso solo se c’è sentimento. Palle.
    Mettere in moto cervello e volontà, per favore. O lasciare perdere i legami sentimentali. Solo che poi… chi ha il coraggio di assaporare la propria solitudine? Più leggo in questo forum e più i rapporti sentimentali si profilano, nella maggior parte dei casi, come espressione dei bisogni egoistici di ognuno.

  8. 8
    silvana1980 -

    sono sempre del parere che la fiducia si costruisce e si ottiene con fatica in anni, ma si può demolire con faciltà e stupidità in due minuti
    il tradimento da parte sua, fa crollare la fiducia che avevi verso lui
    personalmente, senza fidarmi completamente di un uomo non posso amarlo
    e comunque come a te farebbe schifo pensare che si è tr…ato un altra finchè fa l’amore con me!
    io passerei ad altro, e lo lascerei con le sue lacrime di coccodrillo
    connettere cervello e genitali? no eh…
    ha sbagliato, e chi sbaglia si rende conto di avere sbagliato solo quando dopo quello sbaglio perde qualcosa
    in questo caso perde te.

  9. 9
    lulina -

    Silvana hai perfettamente ragione, ma sai a volte si è cosi tanto innamorate che cerchiamo di perdonare la persona che ci fa del male.
    bisogna diventare + forti.io l’ho fatto facciamoci valere

  10. 10
    gabry -

    caro james bond 2000 grazie per avermi dato un tuo parere.Purtroppo sono talmente delusa e arrabbiata che non riesco a ragionare.Non c’è giustificazione per quello che ha fatto anche perchè non aveva nessun motivo ma gli uomini di fronte al sesso non si tirano mai indietro.Posso capire l’incontro occasionale ma non una storia di un’anno è questo che mi manda su tutte le furie.Solo adesso si rende conto che sono l’unica donna della sua vita e che non riesce a stare senza di me che mi ama al di sopra di tutto e implora il mio perdono la mia comprensione,che coraggio che ha!.Come si possono prendere decisioni quando si è ciecati dalla rabbia dal dolore, sono troppe le cose che devo dimenticare e sono travagliata e confusa.Grazie ancora

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili