Salta i links e vai al contenuto

SOS… felino…

Lettere scritte dall'autore  rossana
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    rosadeibanchi -

    Cara Rossana,
    spero che la tua gattina stia meglio. I miei godono ottima salute, fin troppo… sono tutti molto esuberanti!
    Sono contenta di rileggerti su queste pagine, che, ahimé, non sono gloriose come quelle del passato, ma si sa che le cose cambiano!
    Forse riusciremo a vederci e salutarci di persona, chissà, spero proprio che un giorno possa succedere.
    Se non mi leggi nei prossimi giorni, sarà perché il 19 parto per un viaggio di due settimane, il primo che faccio da tanto tempo, ci risentiremo al ritorno.
    Bacioni!

  2. 12
    Yoel -

    Dimenticate i gatti e salvate i bambini che muoiono di fame nel mondo!
    Non sono contro gli animali, ma occorre ripristinare un giusto ordine in questa vita!
    Salvate i bambini!

  3. 13
    ingrid -

    Yoel, ma cosa c’entrano i bambini qui? La strafritta morale cattolica secondo cui i bambini avranno sempre piu’ bisogno d’aiuto piuttosto che un gatto mi sembra piuttosto facilotta e ipocrita (scusa la franchezza).
    Che vuol dire, allora facciamo morire tutto il resto creato perche’ tanto ci sara’ sempre piu’ bisogno di aiutare i bambini in Africa? E chi ti ha detto che noi qui non lo si stia comunque gia’ facendo?

    Sono sicura che tu starai gia facendo tutto il possibile per dare la tua parte ed il tuo aiuto a qualche organizzazione benevola per aiutare qualche bambino sfortunato, e pregare per la salvezza delle anime in chiesa. Nel frattempo, visto che ti irrita, magari evita di gironzolare in forum dove le persone cercano di alleviare le pene di qualche animale ammalato. Stai tranquillo o tranquilla che ognuno di noi ha la coscienza a posto circa le situazioni difficili delle altre persone. Io vivo in Messico, in una zona rurale abbastanza retrogada, di persone povere ed in difficolta’ ne vedo molte e ne aiuto molte. Ma la salute dei miei animali domestici mi sta a cuore comunque. Se vuoi dare una mano ai bambini che intanto vivono qui, puoi contattarmi. C’e’ un sacco fare…

  4. 14
    leo -

    trovo che la risposta di Ingrid a Yoel sia molto appropriata, specialmente al 3° giorno dell’ignobile e stupido massacro dei daini in Piemonte. la vita su questo pianeta non è solo umana, anzi, oso dire che nonostante la sua abnorme moltiplicazione l’uomo è ancora in minoranza, per fortuna, e il nostro dovere è salvaguardare questa vita in ogni forma e l’equilibrio complessivo, ciò che l’intelligente uomo bianco non ha ancora capito, perché troppo preso dai suoi dei, ma che sta scritto a chiare lettere in tutte le sacre scritture d’ogni popolo.

    Ingrid, anni fa incontrai una manifestazione di campesinos a Tijuana.
    non avevano sindacati e le condizioni del lavoro erano più o meno quelle italiane della fine dell’800. Come vanno le cose oggi? puoi rispondermi se vuoi su leo32k@hotmail.com.
    ciao.

  5. 15
    Yoel -

    … ci sono voluti 4 mesi per inviarmi un commento?
    Cara Ingrid,
    Cosa centrano i Bambini?
    13698 bambini nel mondo muoiono di fame ogni giorno
    570,7 ogni ora (c’è sempre uno più sfortunato che agonizza 0,7 prima di morire l’ora successiva)
    9,5 ogni minuto. Eco cosa centrano i bambini…
    Mi credi sto facendo tutto quello che posso…per esempio invece di spendere i soldi x i gatti e cani domestici io e miei figli abbiamo deciso con gli stessi soldi di adottare a distanza diversi bambini nel mondo, se ogni uno di noi decidesse di destinare una piccolissima somma dei soldi che spende mensilmente per gli animali ai bambini affamati nel mondo, sicuramente avremmo un mondo migliore. L’Italia e uno dei paesi che spende di più al mondo per i “migliori amici dell’uomo”… si stima una cifra stratosferica di circa 1.339 miliardi delle vecchie lire, una cifra enorme che anche in euro fa piuttosto impressione. E’ sbagliato, cara amica animalista che certi “padroni” trattano gli animali domestici come bambini, con un eccesso di buonismo.. alcuni scienziati sostengono che una delle cose paradossale, è che gli animalisti fanatici, trattando i cani e gatti come delle persone, ottengono così un risultato opposto ai loro intendimenti: ne fanno degli infelici. Infatti sia il cane che il gatto vengono traditi nelle loro aspettative e nei loro bisogni di ANIMALI, perdono la loro identità, diventano dei sbalestrati….

  6. 16
    ingrid -

    Gentile Yoel, ma stava forse trepidamente aspettando che qualcuno le rispondesse? Era dunque questo lo scopo del suo chiaro messaggio provocatorio? “Adescare” una rissa virtuale con uno di questi “strani animalisti”? Io sono incappata nel forum solo l’altra sera, cercando consigli su come far ingoiare una pasticca al mio gatto (orribile peccato, lo so) ma mi spiace non averlo letto prima, visto che lei era in tale fervente attesa.
    Comunqe. Sono contenta e mi congratulo con lei per le sue buone azioni umanitarie (senza retorica).
    Mi domando solo perche’ allora limitarsi alle adozioni a distanza, e se ne adotti uno seriamente di bimbo! Voglio dire, farlo anche entrare in casa… potrebbe essere un buon sostituto di un gatto o un cane per lei e la sua famiglia.
    Per la cronaca, noi qui in Messico stiamo elargendo aiuti economici e appoggiando anche psicologicamente le ragazze madri (molte, appena adolescenti), che sono totalmente senza appoggi familiari o dello stato, e non hanno nemmeno i soldi per comprare il latte ai loro bambini.
    Credo inoltre che lei stia fantasticando un po’ tantino sulla mia ipotetica relazione personale con i miei animali, lei sta speculando in base forse a qualche traumatico scontro che deve aver avuto con qualche animalista estremista che avra’ (boh, chesso’) messo forse un bavaglino rosa al proprio cane. Procurando visibilmente una profonda scossa in lei.
    Una domanda? Ma perche’ la battaglia (vuota) delle priorita’ umane viene sempre combattuta ponendo come controparte gli animali? Domanda troppo difficile? Mi spiego: invece di fare i conti in tasca a chi compra Whiskas… ma invece lei e la sua famiglia, o in Italia in genere, ma quanti soldi si spendono per i cellulari per esempio, o gli abbonamenti telefonici, i gadget etc etc? Allora perche’ non prendere quelle spese come Lucifero in persona e cercare di limitarle, anche lei e la sua famiglia a distanza, invece di demonizzare Fido?

    Si goda le vacanze e si rilassi, invece di farsi un fegato di 7 chili per qualcuno che vuole somministrare un antibiotico al gatto. La vita e’ un attimo fuggente e lei e’ fortunata ad abitare nella sua bella casa di citta’ col suo televisore ed il cellulare. Noi non abiamo nemmeno l’acqua alcuni mesi qua.

    Cordialmente.

  7. 17
    Yoel -

    Cara Ingrid!
    Perchè tanta rabbia nei tui commenti?
    Provocatorio o no hai risposto lo stesso!
    Per tua informazione ho due figli miei “naturali” + una stupenda figlia in adozione in casa, oltre a circa una dozzina di figli adottati a distanza… ma non è questo il punto, penso che la tua rabbia nel commentare la mia segnalazione nel trattare gli animali nella dovuta proporzione con priorità a cose ben più importanti nella vita come i bambini per esempio…hanno portato la tua reazione fuori strada… facendo delle affermazioni bizzarre…
    P.S. io sono molto rilassato, sei tu che mi sembri quella un poco agitata…
    Ti auguro una felice giornata!

  8. 18
    silvana80 -

    ciao rossana
    io ho un cane e ho avuto lo stesso problema
    l’unica è chiedere al veterinario di sostituire le pastiglie con le punture, ti costerà un pò di più ti avviso

    ci speculano su ste robe

    purtroppo

  9. 19
    ingrid -

    Ma no Yoel, si figuri.
    Spero solo che lei non sia uno di quelli “o gli animali, o i bambini” perche’ in questa barca che affonda, che sarebbe poi il nostro pianeta maltrattato, ci siamo proprio tutti… buona giornata anche a lei.

    ps: (solo che sa… lasciare un messaggio cosi’ provocatrio su un forum che parlava di tutt’altro, mi sembrava proprio che stesse cercando la zuffa, mi saro’ sbagliata…)

    “Never get into a pissing match with a skunk”

  10. 20
    daniela -

    Ciao ho sempre vissuto con i gatti, ora ne ho 4 di nove anni, per somministrare le medicine me le prendono in compresse divise in parti, ma non le chiaccio se no sentono l’odore, io mi trovo bene così: se devono assumere una compressa la divido in quattro parti ne infilo direttamente un quarto in una pallina di macinato e loro ingoiano tutto golosi come sono… e così via per le altre parti di compressa. Ciao spero di esserti d’aiuto

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili