Salta i links e vai al contenuto

Lo sconforto di sentirsi soli

Lettere scritte dall'autore  Iomyself

Ciao a tutti, ho 31 anni e purtroppo ho un problema che mi porto dietro da sempre, ossia non ho amici. Premetto che da parecchi anni ho una ragazza a cui voglio bene e con cui sto progettando la mia vita, ma oltre a lei non ho nessuno, una compagnia, degli amici, niente. Sono sempre stato timido ma negli anni sono riuscito a “sbloccarmi” ed essere più socievole eppure mi ritrovo senza amici; se un giorno la mia ragazza dovesse lasciarmi non so cosa farei, ma tengo a precisare che non sto con lei per non essere solo, ma perchè con lei sento davvero di poter costruire la nostra vita. Però mi mancano le amicizie, mi manca avere degli amici miei..sono sempre stato fin dalla scuola la tipica persona da prendere in giro e non considerata, la persona da mettere da parte, quella che si chiamava se proprio non si poteva fare altrimenti. Mi vergogno a non avere nessun amico, perchè oltre a frequentare la mia ragazza non esco con nessuno, quando esco con lei ci sono le sue amiche ma quelle sono amiche sue; io vorrei poter coltivare amicizie mie..e questa cosa mi fa soffrire terribilmente. Ho rincontrato l’anno scorso per caso un amico delle medie e ho cercato di ricostruire un rapporto di amicizia con lui ma se non sono io a scrivergli lui non si fa mai sentire quindi sto pensando di lasciar perdere. Ma l’essere solo mi fa soffrire tanto e non so come fare per avere almeno qualche amico, come tutti gli altri. Mi vergogno persino con la mia ragazza, non oso immaginare cosa pensi di me..forse si vergogna di stare con una persona che non ha amici, che non ha nessuno. Vorrei solo essere come tutti gli altri; non riesco a darmi una spiegazione di come sia possibile non avere nemmeno un amico. Non so cosa fare..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Lo sconforto di sentirsi soli

Lettere correlate a:

Lo sconforto di sentirsi soli

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

5 commenti

  1. 1
    Annalaura -

    Ciao 😊 (vorrei chiamarti per nome, ma non lo hai indicato).
    Ti sei mai interrogato sul perché di questa situazione? In genere sei molto timido? Come sono stati gli anni delle medie e delle superiori? Avevi un buon rapporto con i tuoi compagni? Neanche nell’età dell’infanzia hai avuto un amico del cuore?
    Scusa se ti tempesto di domande, ma secondo me è necessaria qualche informazione in più per poterti dare consigli più mirati e, dunque, più efficaci.

  2. 2
    Iomyself -

    @Annalaura

    questa situazione è dovuta da tante cose, ma non voglio dar colpa al resto, so che il 90% della colpa è mia, per il carattere timido e riservato che ho sempre avuto. Alle elementari avevo gli amichetti, alle medie degli amici con cui uscivo e ci vedavamo, pi dalle superiori (essendo in classe con quasi sole donne) ho perso gli amici delle medie e non me ne sono più fatti di nuovi. Ho sempre avuto buoni rapporti con tutti, forse sono anche troppo buono..ma mi sembra come di essere sempre fuori posto, che la gente non riesca a capirmi. Mi sento sempre come quello da mettere in secondo piano..forse sono sbagliato io. Forse dovrei cambiare, essere più estroverso, ma non si può essere ciò che non si è.

  3. 3
    Annalaura -

    Non devi affatto cambiare, devi solo trovare persone affini al tuo carattere. Non so se lavori o studi, ma potresti iniziare proprio dall’ambiente in cui passi la maggior parte del tempo. Magari prova ad approfondire delle conoscenze che hai già, oppure, attraverso i social, comincia a seguire persone della tua città, con i tuoi interessi. Nella mia zona dei ragazzi crearono un gruppo Facebook ed iniziarono a frequentarsi il sabato sera. Da questi input possono nascere belle amicizie. Alcuni rapporti saranno anche una perdita di tempo/fregatura, ma bisogna buttarsi per scoprirlo.
    Un altro luogo dove potresti incontrare persone è la palestra. Magari in questo periodo non è possibile andarci, ma anche la riapertura di questi centri dovrebbe essere prossima.
    Nell’era della tecnologia, comunque, è molto più semplice instaurare dei legami. Sta a te poi decidere quali vale la pena di portare avanti, ma sono risposte che ti può dare solo l’esperienza.
    Se poi proprio non riesci ad…

  4. 4
    Annalaura -

    -uscire da questa gabbia che hai intorno a te, ti consiglio di consultare uno psicologo. Ti parlo da persona che ha seguito una terapia: a volte sentire un parere esterno, di un esperto, può essere risolutivo. Sono percorsi complessi e lunghi quelli che ci portano a lavorare sui noi stessi, ma, se ci affidiamo alle persone giuste, la vita può davvero cambiare.
    Ti faccio i migliori auguri. Sono più che sicura che ce la farai ☺️

  5. 5
    Iomyself -

    @Annalaura

    purtroppo non è facile, so che ci vuole anche impegno infatti sono d’accordo con te. come dicevo ho ritrovato per caso questo amico delle medie con cui ho cercato di (re)instaurare un rapporto di amicizia ma a lui non interessa a quanto vedo, perchè se non gli scrivo io niente. in palestra ci sono andato per anni in passato senza ottenere nulla. però sono validi consigli di cui cercherò di fare tesoro e ti ringrazio. La cosa più bella sarebbe poter nascere con un carattere più forte, più deciso e più estroverso.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili