Salta i links e vai al contenuto

Ridotto in miseria dalla mia ex moglie: non sposatevi e non separatevi

Lettere scritte dall'autore  divorziato
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

117 commenti

Pagine: 1 5 6 7 8 9 12

  1. 61
    Marius -

    @maria grazia
    l’uomo continua a sposarsi nonostante tutte le gravi conseguenze che questa cosa comporta perchè in fondo l’uomo è ingenuo, sincero, innocente…un uomo in fondo è un eterno bambino. Si sposa perchè in quel momento ama quella donna, e lo fa per dimostrare alla società e alla propria donna quest’amore. La donna al contrario, nel 99% dei casi, lo fa per sistemarsi.Lo fa per un puro interesse economico e sociale. Volendo fare un paragone con il mondo animale l’uomo è un cane, dolce, affettuoso, sincero, fedele. La donna è un gatto, opportunista, falsa, sta con chi ha qualcosa (di materiale) da offrire, è sempre pronta ad andare via.

  2. 62
    maria grazia -

    Marius, in linea di massima sono d’ accordo con te: tendenzialmente l’ uomo somiglia al cane ( abitudinario e affezionato ), la donna al gatto ( opportunista e indipendente ). non dimentichiamoci però che tra uomini e donne ci sono anche le TIGRI e i CONIGLI. da entrambe le parti.

  3. 63
    basta -

    maria grazia…mi fai scondizolare…:-)…poveri uomini che brutta fine abbiamo fatto….

  4. 64
    maria grazia -

    basta, è semplicemente questione di scelte. L’ uomo si suddivide nelle seguenti categorie:

    – L’ uomo-cane: fedele e devoto a qualunque costo, ai limiti dello zerbinismo più assoluto. è terrorizzato all’ idea di stare da solo.

    – L’ uomo-coniglio: è tendenzialmente maschilista, e dopo essersela spassata, in genere sceglie come compagna di vita una ragazza più giovane, straniera e sprovveduta da manipolare. è ossessionato dalle apparenze e da ciò che pensa la gente.

    – L’ uomo-tigre ( IL MIO PREFERITO 🙂 ): sa amare senza sottomettere e sottomettersi, ha una natura generosa ma indipendente e per difendere la sua donna o i suoi ideali va anche contro il mondo intero.

    La vita di un qualunque uomo dipenderà dalla categoria a cui sceglierà di appartenere.
    finora io gli unici uomini-tigre che ho conosciuto, erano e sono tutti già sposati. uno di loro frequenta questo forum. Grazie a lui ho capito che tipo di uomo voglio VERAMENTE accanto a me per il mio futuro. gli dedico questo video! 🙂

    https://www.youtube.com/watch?v=G_CS9Qx26ew

  5. 65
    Thomas -

    Grande solidarietà anche da parte mia, queste femmine schifose occidentali non solo non vanno sposate, ma vanno completamente ignorate a favore di Donne di culture,usi e costumi diversi che veramente credono ancora nel valore della famiglia. Le italiane, tranne qualche rara eccezione, sono dei veri e propri scarti intrattabili che pensano soltanto a scroccare senza neppure essere in grado di contribuire poiché il massimo che può capitarti, oggi come oggi in Italia, è la classica commessa oca che lavora da H&M per soli 800 euro al mese, proprio due spicci (con tutto il rispetto per chi fa quel lavoro). Sposarsi inoltre non serve sia perché si va incontro sia psicologicamente sia economicamente a morte certa, sia perché ci si mette in casa una persona estranea. Meglio viversi la propria vita in maniera individuale e serena, condividendo le proprie passioni con le Donne, ma facendo sempre presente che ciò che è TUO, tal rimane, e ciò che è SUO se lo può tenere. Conti in banca SEMPRE separati, residenze SEMPRE separate. Un saluto ed un augurio di in bocca al lupo da un 34enne che ha vissuto 10 anni all’estero e schifa il mondo Occidentale. P.s.: se vuoi trovare una Donna il cuo scopo di vita sia quello di essere una validissima moglie nonché ottima madre di famiglia, trovala fuori dall’Europa Occidentale. Stammi bene.

  6. 66
    Itto Ogami -

    Ragazzi sono commosso.

    Finalmente gli uomini si stanno svegliando !

    Suggerisco a tutti una sana cura con ragazze dell’ucraina che vogliono davvero la famiglia e sono state fino ad oggi FIN TROPPO INSULTATE dalle nostrane arroganti.

  7. 67
    maria grazia -

    Eh lo so ragazzi, è dura prendere atto di quale sia la categoria di maschi a cui si appartiene tra le tre che ho citato…
    Per quanto riguarda me, mi piace pensare che le persone siano assimilabili alle creature marine. E con la presenza di Itt(ic)o sono ancora più stimolata a orientare il discorso su questa falsa riga. A tal proposito, alcuni maschi mi paragonano a una SIRENA, altri ad una TROTA. Ma io sono solamente una piccola e semplicissima SARDINA, che nonostante le sue dimensioni ama addentrarsi nella profondità degli oceani sconfinati. 🙂

  8. 68
    Marius -

    @Itto

    Non per sminuirti ma io è già 1 anno abbondante che sto facendo opera di informazione sui pericoli del matrimonio italiano, mettendo in guardia gli uomini dal pericolo e dalla natura truffaldina di questo contratto capestro.

  9. 69
    Itto Ogami -

    Risposta a 68 Marius

    Cito: “Non per sminuirti ma io è già 1 anno abbondante che sto facendo opera di informazione sui pericoli del matrimonio italiano, mettendo in guardia gli uomini dal pericolo e dalla natura truffaldina di questo contratto capestro.”

    Risp: Caro Marius, non mi sminuisci affatto, anzi mi rendi ancora piu’ felice, nel sapere che c’è sempre qualcuno che fa la “guardia”. Io da molto tempo scrivo qua e la (non su Lettere al Direttore) e sono sempre stato contestatissimo. Se leggi i miei interventi (4 lettere) magari troverai anche qualcosa divertente (oppure nuovo chissà).
    Quindi benissimo, ti prego dunque di farmi sapere ciò che scrivi, perché sono disponibile a darti man forte nella promozione (PROPOSTA) di un altro tipo di cultura femminile.

  10. 70
    Angwhy -

    A me comunque sembra che non si sposi piu nessuno forse piu x la crisi che non per reale consapevolezza.credo che il matrimonio sia superato lo considero un vezzo per chi sta gia insieme da una vita o ha raggiunto un eta per cui non ha piu niente da perdere.sposarsi da giovani mi sembra ormai fuori discussione

Pagine: 1 5 6 7 8 9 12

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili