Salta i links e vai al contenuto

Piccoli suggerimenti per voi uomini

Desidero dare a voi uomini piccoli suggerimenti perchè spesso siete distratti e non vi accorgete di quello che vi succede intorno specialmente a casa. Quando tornate dal lavoro lasciate fuori dalla porta il vostro malumore, non fate il muso lungo ma un bel sorriso, non lamentatevi del vostro mal di schiena, se fuori sta piovendo, se fa freddo. Sedetevi sul divano accanto a vostra moglie e guardandola negli occhi chidetele se qualcosa non va. Non dovete essere molto insistenti ma fatelo di tanto in tanto. E’ una cosa piacevole e gradita per una donna perchè vi vede interessati a qualcosa che spesso trascurate, un momento dedicato solo a voi due. Spesso questi momenti servono a chiarire tante cose e oltre a fare il resoconto della giornata fatelo anche e specialmente di voi stessi.

L'autore ha scritto 13 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti

  1. 1
    AtomicGarden -

    E tutto ciò per?Per essere ripagati con un bel benservito?O no,forse perchè a voi donne piace di più lasciarci però dicendo “era proprio bravo,dolce,mi riempiva di attenzioni..ma non lo amo più come una volta”.
    Evitate di dare consigli per favore,tanto a voi (tutte) vi piacciono i bastardi e gli egoisti (camuffati ovviamente) e tu sei la prova vivente che questo che dico è vero (senza offesa,so che soffri cara),infatti sei stata tradita come dici in una tua lettera..ma fino a prova contraria ci stai ancora insieme giusto?Ma si,perdonalo,tanto anche noi uomini siamo tutti uguali,se lo lasci te ne può capitare solo uno peggio,magari invece della “debolezza” con le altre donne sarà più incline all’alcol..O forse no..Forse rinunciare a qualche sicurezza (la stessa persona nel tuo letto ad esempio) ti potrà dare in futuro la felicità che tanto cerchi..e lo so non sono scelte facili..
    ciao ciao

  2. 2
    Ari -

    Ti piaceva così tanto il commento che hai scritto ad Anton2007 che hai voluto renderlo accessibile a tutti.

  3. 3
    gabryfra -

    il tuo commento caro atomicgarden è molto confuso e mi piacerebbe riuscire a capire meglio quello che scrivi,comunque di una cosa sono certa,che sei molto arrabbiato.A me non piacciono i bastardi e gli egoisti e se sto ancora con lui è perchè non è facile dire, dopo 30 anni di vita insieme,ti lascio e me ne vado.Bisogna riflettere e saper aspettare solo il tempo guarisce le ferite e se questo non avviene allora vuol dire che non ce la fai a dimenticare e solo in questo caso prendi la decisione di lasciarlo.Bisogna avere solo un po’ di pazienza,tu mi sembri invece molto impulsivo,sbrigativo,impaziente e molto arabbiato. Il tuo animo non è sereno e trapela da come ti esprimi e dalle parole che usi.Ciao

  4. 4
    Raffaele -

    Io invece consiglio a voi donne di essere più interessate a quello che non va a noi uomini, non entrate dal lavoro e arrabbiatevi perchè il vostro uomo ha lasciato le scarpe in mezzo, sedetevi accanto al vostro uomo, chiedetegli come è andata la giornata, se c’è qualcosa che non va, e dategli un bacino; ma non siate insistenti. A proposito com’è che io dovrei arrivare a casa da lavoro e mia moglie è gia distesa sul divano ?

  5. 5
    AtomicGarden -

    Cara Gabry,su una cosa hai ragione…io sono inc…ato come una biscia.
    Per il resto non è vero,sono sempre stata una persona riflessiva,attento a non ferire gli altri e tutte ste belle cose…ma siccome essere cosi non aiuta mi sto trasformando (e ti assicuro che è doloroso) in modo che (se non mi ammazzo prima) tra qualche tempo diventerò la mitica figura del “mammifero maschio stronzo,egoista e calcolatore” tanto amata dalle donne odierne!!dai che ce la farò,mi sto impegnando al massimo!!!!Comunque,la mia “vera” risposta forse sarebbe questa..hai ragione,non si cancellano 30 anni…Io però sempre sforzandomi 4 anni li ho cancellati…non del tutto..per adesso…Però senti..a me sai cosa da fastidio in realtà?Che esistono donne che ragionano come te..perchè anche io avrei voluto una donna così..e invece..a me è toccata la vipera assassina traditrice e bugiarda (qualità che ritengo la peggiore)…altro che ragionarci su..questa è “morta” da un giorno all’altro..e ribadisco che non siamo piccoli..
    ciao..

  6. 6
    silvana_1980 -

    avresti anche ragione, ma queste cose succedono solo nella famiglia del mulino bianco
    spesso si arriva a casa con i c… girati perchè hanno saltato una corsa dell’autobus, si è litigato col collega di lavoro, siamo rimasti in coda per un ora e mezza
    il marito o la moglie a casa magari stanno facendo altro ad esempio lavando i piatti, parlando al telefono con il collega di lavoro…
    ed è già atnto se ti arriva un ciao distratto
    ragazzi, la realtà è questa: bisogna accettarla
    il bacino ce lo possiamo ricevere o dare quando siamo in ferie e tranquilli
    certo, a tutti piacerebbe che la realtà fosse diversa, ma bisogna farci il callo

  7. 7
    Mene -

    io sono molto d’accordo con il lasciare il malumore fuori dalla porta.

    Mi sono accorto che, effettivamente, uno il malumore non lo sfoga mai con chi se lo merita perchè magari si pensa costretto a dover “far pippa”, mentre invece con una naturalezza allucinante lo stesso malumore lo scarichiamo tranquillamente sulle persone a noi vicine, anche se non si parla di relazioni. E’ sempre bene tenere a mente questo fatto, aldilà di chi uno si trova vicino nella vita di tutti i giorni.

    Per cui, per quello che mi riguarda, brava.

  8. 8
    Rossella -

    Gli uomini non sono difficili da capire. Esiste un detto. “Mogli e buoi dei paesi tuoi”. Perché non mariti? Mi sembra ovvio. La donna è in grado di caricare allusivamente di senso ogni aspetto della realtà. L’uomo, che non è riuscito a liberarsi dal giudizio morale, in amore tende naturalmente ad essere drastico e senza appello. Anche qui, non riesco a capire le donne che pretendono di riportare tutti gli uomini a casa. L’incontro avviene sulla strada (perché tu hai scelto di camminare sulla strada dell’emancipazione e lui non ama la casa) e devi avere la forza di far prevalere il giudizio morale. C’è differenza tra essere una donna moderna e essere l’archetipo della madre. Capiamoci: quando tu fai una cosa per amore (perché senti che quella è la tua vocazione) diventi capace anche di accettare la malizia che caratterizza il mondo maschile. Dopo un certo tempo la cosa potrebbe addirittura piacerti. Quando si dice “essere passionale”. Si tratta di una cosa che va oltre la natura, ma che non è conto natura. Assolutamente. Io dico questo all’uomo: -nel tuo immaginario trovi la risposta!- L’amore non è una cosa che si può imporre. Quindi partiamo da un modello elementare che non prevede virtuosismi che non sono alla tua portata e cerchiamo di essere concreti… perché tu non puoi dirmi: -sai… l’amore universale e poi resti attaccato al tuo mondo di valori e lo custodisci gelosamente!- Fai bene. Ma perlomeno credi in quello che senti…

  9. 9
    Rossella -

    … non spalmare il senso di colpa in ciò che ti circonda perché intorno a te ci sono tanti altri uomini che ragionano con i tuoi stessi parametri e trovano l’amore nel loro paese o altrove (visto che le vie del Signore sono infinite!) Dico: -cerchiamo di essere giusti! perché quest’unione potrebbe essere pericolosa- Cosa sono questi moniti per il futuro? Tra l’altro si resta sempre nel generico… con le solite cose. Lasciam perdere. Verifichiamoli sul campo questi ideali! La storia non si fa con i ma e con i se. Bisogna confrontare i numeri. La gente è più felice? Tu sei più felice? Non rassegnamoci all’infelicità… basta cambiare modo di vedere:essere uomini di pensiero oltre che d’azione! Anche questa è una forma d’amore! Amare la verità.

  10. 10
    Maresciallo. -

    “Mogli e buoi dei paesi tuoi”. Perché non mariti? Mi sembra ovvio.”

    E infatti lo é. Automaticamente.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili