Salta i links e vai al contenuto

Perché tradisco?

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    Itto Ogami -

    Datti pace giovane fanciulla.
    Stai parlando con un uomo non più giovane che non si sposerebbe mai con una donna NON vergine, quindi puoi prendere come suggerimento da parte di un tuo “oppositore” quanto sto per dirti.

    Premesso che non è bello attaccare una giovane ragazza, altesì vorrei precisare che se io avessi avuto una figlia come te mi sarei davvero domandato che razza di padre potevo essere (e anche che razza di moglie avevo che aveva prodotto una figlia con questo comportamento). Ma tutto ciò non rappresenta un giudizio su di te, in quanto un padre “bacchettone” può benissimo generare una figlia “pornostar” per esempio, ed entrambi possono avere una vita bellissima (purché a distanza…)

    Ora ti sottopongo un esempio: se io fossi un latin lover andrei con una suora ? Certamente no, perché la suora mi inviterebbe a pregare, mentre io vorrei fare sesso. Questo significa che non si può mettere insieme il diavolo e l’acqua santa.

    Perciò è normale che se trovi dei “bravi ragazzi” loro non ti vogliono, in quanto il tuo comportamento non è da “brava ragazza”. Però se dentro di te senti che questa è la vita giusta per te, non importa il giudizio di altri, però lascia stare i giovanotti perbene! E non mentire! Sii te stessa.

  2. 22
    Angwhy -

    Per tradire bisogna essere sposati altrimenti uno è libero di fare come gli pare,poi a 22 anni o giu di li, ma di che stiamo parlando

  3. 23
    Itto Ogami -

    Il tradimento esiste in qualsiasi contesto in cui qualcuno pone la propria fiducia in un altro e quest’ultimo non rispetta gli accordi presi.

    Esempio: conosco un tizio che diventa mio amico. Gli amici si coprono le spalle a vicenda. Se il mio amico sparla di me, allora “tradisce” l’accordo IMPLICITO dell’amicizia, e quindi non è più amico…

    Altro esempio: una ragazza si fidanza con un uomo, e SALVO ACCORDI DIVERSI, esiste il principio di non mettersi le corna. Se la ragazza va con un altro uomo, allora “tradisce” il proprio ragazzo fisicamente, e anche moralmente (per la fiducia). Quindi viene giustamente SCARICATA.

    Ulteriore esempio: una ragazza si sposa e mette le corna al marito. Si tratta di tradimento dell’accordo coniugale e quindi può determinare la rottura del matrimonio.

    C’è anche un ulteriore “tradimento” che è per i gelosi retroattivi. La donna che ha avuto altri uomini prima, anziché aspettare il marito, ha “tradito” l’aspettativa che quest’uomo vorrebbe porre nella sua compagna, cioè l’esclusività assoluta nella vita, e quindi non potrà mai nascere la relazione, in quanto la ragazza ha agito in modo “dissoluto” (rispetto al principio suddetto).

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili