Salta i links e vai al contenuto

Alla fine mi sono dichiarato, ma lei mi vuole solo come amico

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

18 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Rino -

    Hai assolutamente ragione Lollo, grazie mille sia a te che agli altri

  2. 12
    white knight -

    Mah potrebbe essere tante cose… intanto bisognerebbe vedere come ti tratta da amico: se è gentile e leale nei tuoi confronti non vedo perché tu debba mandarla a quel paese. Posso capire che magari non sia semplicissimo, ma un vero uomo a mio avviso manda giù queste pillole amare (che poi alla fine sono soltanto pillole)… usa piuttosto questa occasione per fare un po’ di training per la prossima: capirai che soffrire per amore è brutto ma in fin dei conti non è mortale, ti farai un po’ di scorza dura, e ti sentirai/sarai più forte e sicuro di te in futuro (qualità che attrae le donne, o quantomeno che non le allontana).
    Inoltre potresti usare bonariamente la tua amica come specchietto per le allodole: le donne tendono a le interessarsi ad un uomo quando questi è impegnato in una relazione e/o quando è innamorato di un’altra. Quindi tu puntando in maniera più o meno marcata alla tua amica potresti indirettamente attirare altre ragazze che potrebbero essere comunque appetibili. Della serie: volevo la first ma era full, quindi mi hanno dato la business… non esattamente il top al quale ambivo ma va bene comunque no? L’importante è non restare a piedi e non finire nel carnaio dell’economy…

  3. 13
    J.J Bad -

    Se ti trovi nella situazione del “migliore amico” è perché glielo hai concesso tu.
    Che fare? Ma è semplice: smetti di fare il “migliore amico”!
    Più sei sfuggente e menefreghista e più sei affascinante agli occhi di una donna.

    La prossima volta invece di dichiararti, che ormai è una cosa totalmente demodè, sii più malizioso e intrigante.

    Saluti!

  4. 14
    shinder -

    Chissà perchè le donne sono interessate soprattutto agli uomini che hanno già un’altra.
    Credo che i motivi siano:
    1) Se qualcuna l’ha preso, vuol dire che qualcosa vale.
    2) Il senso di sfida, “vuoi vedere che io riesco
    a soffiarlo a quell’altra?”

  5. 15
    Gioia -

    Rdf, il tuo commento n. 7. Posso solo dirti: chapeau!

  6. 16
    Yog -

    Essì, RdF ha ben detto. Il pescatore quando il pesce abbocca non può limitarsi a tirare, deve alternare tiro a lenza molla e ridurre la distanza piano piano.

  7. 17
    Simone Racioppa -

    Rino, se continui con il tuo atteggiamento finirai per diventare uno zerbino patentato. Non dare ascolto a chi ti dice che è stato rifiutato da una ragazza che poi s’è messa con un altro e poi s’è messa insieme a chi aveva rifiutato. Loro non sono coscienti del fatto di essere usati. Dimmi tu che razza di persona si metterebbe insieme a chi l’ha rifiutata in precedenza, o insieme a chi è stata rifiutata, non so se mi spiego… Mettiamo caso che io vengo rifiutato da una ragazza e questa dopo che sono successe un po’ di cose (lei che è saltata di palo in palo) ad un certo punto cerca me e vuole mettersi con me… Il mio senso di ragno mi avverte di un’imminente presa per il culo, perché non esiste che io venga rifiutato e poi una mi debba cercare per essere una riserva sentimentale.
    Il tuo orgoglio dov’è? Va bene essere amici, ma se conviene solamente a lei, è meglio che inizi seriamente a pensare di guardarti il tuo, prima di perdere tempo, soldi e salute e rovinarti la vita.
    Vuoi un consiglio su come fare? ESCI LE PALLE e inizia a prendere coscienza del fatto che puoi stare benissimo da solo, come puoi anche trovare qualcuna migliore di lei che ti apprezzi e che dia sé stessa per te.

  8. 18
    Elliott -

    Ciao, non è facile, per me vanno bene tutti i commenti ok, comunque in ogni caso è ovvio che se vi è un sentimento verso una persona non potete rimanere amici in quanto o sparisce il sentimento oppure non puoi sempre continuare a soffrire stando con lei, perchè penso che una persona che sia presa per una altra non possa stare in amicizia senza sperare qualcos altro, Quindi meglio lasciarla andare, poi se son rose fioriranno, se per caso vedi che lei ritornera da te a cercarti, magari valutando tutti i pro e i contro, e se realmente fosse sincera allora deciderai se ne vale la pena, ma a qul punto sarai tu a comandare le danze,. le farai capire che amici no, ma di piuè, e se accetera’ bene ma sempre sarai tu a prendere le redini e a voler chiarire come mai prima non ti voleva e adessso si,..
    Poi se invece non ne volessi piu’ sapere dopo un suo ritorno bene, faresti anche bene, ma almeno la soddisfazione che sarai tu a decidere e non ovviamente lei, ok Ciaoo,..

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili