Salta i links e vai al contenuto

La mia storia impossibile

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Black Eagle -

    Grazie mille Rossana e grazie mille Golem.
    Io non voglio perdere la speranza, perchè sotto l’armatura pesante che lei indossa ho visto davvero delle qualità e dei pregi unici, che mi hanno fatto innamorare come ormai non credevo nemmeno più possibile.
    @ets: io non mi sentivo pronto a diventare padre in assoluto, cioè non avevo pianificato di diventarlo così presto, ma mi sono trovato in questa situazione, e avrei preso di petto la cosa, da uomo, accettando la responsabilità. Entrambi lavoriamo, entrambi a tempo indeterminato, non abbiamo stipendi da favola ma comunque buone basi. Viviamo ancora coi genitori ma abbiamo la fortuna di avere due famiglie sanissime e che ci avrebbero sicuramente sostenuto in tutto e per tutto.
    Ma ormai sono discorsi inutili….ora il bimbo non c’è più 🙁 ora mi rimane l’amore che ho per lei, e posso solo sperare che lei riesca a capire quanto le sono stato vicino in un momento in cui forse altri sarebbero perfino scappati, e soprattutto che non dimentichi quanto di forte ha provato per me, decidendo quindi magari col tempo di stare con me e rimettersi in gioco

  2. 12
    Condot -

    @Black Eagle hai semplicemente incontrato la classica donna viziata e bipolare che sa solo pretendere pretendere pretendere, ed accusare accusare accusare, senza prendersi le proprie responsabilità.
    Purtroppo l Italia ne è piena di donne del genere.
    Il mio consiglio è di fuggire a gambe levate e di trovarne una sana di mente. Ma sappi che non sarà facile!

  3. 13
    michelle -

    Ciao, a parte il commento di xleby che e` vergognoso, vedo che gli altri ti hanno gia` dato buone risposte.
    Purtroppo la ragazza in questione sembra abbia problemi personali da affrontare, cose su cui lavorare, e tu non puoi farlo per lei e non puoi convincerla a rivederti e ad accettare i suoi sentimenti per te. Lasciale tempo e spazio per riflettere, tu le sei stato vicino e altro non puoi fare.

  4. 14
    xleby -

    michelle tu e tutte le donne come quella siete vergongnose di certo non io. È grazie a voi che abbiamo un mondo di merda. Gli altri sono solo senza palle.

  5. 15
    ets -

    Confermo e sottoscrivo il post dell’amico @Condor

    @Michelle ciao 🙂

  6. 16
    Michelle -

    Ciao ets! Dobbiamo aggiornarci 🙂

    Xleby rileggi, ho detto che il tuo commento è vergognoso, non tu. Non mi permetterei di giudicare chi non conosco. Tu al contrario non ti fai problemi a farlo vedo..

  7. 17
    Vir -

    Massima solidarietà a Xleby. Contro zoccole e smidollati.

  8. 18
    xleby -

    Ahahahahahahah “NON TU”AHAHAHAHAHAHAHAH oh ma ste nondonne vogliono proprio darcela a bere ma ci sono o ci fanno?! ahahahahah
    Si non mi faccio problemi a giudicarti, perché si vede che persona sei.

    Ma che donna sei? (o dovrei dire che donna NON sei) proaborto? HO DETTO TUTTO!!! Ti commenti da sola. Eh, SI NON RISPETTO LE TUE OPINIONI. Perché su un argomento simile LA REALTÀ È SOLO UNA. NON SI POSSONO AVERE OPINIONI SULLA VITA. SAREBBE UN ASSURDO!

    Quando il tipo della lettera dice: “Le dico che le sarò vicino qualsiasi decisione prenderà”
    Mi semto profondamente indignato non come uomo ma come ESSERE UMANO!!!!
    Uccidono PERSONE come se stessero bevendo un bicchiere d’acqua!!!!
    A chi ha scritto la lettera dico:
    Non insulto da dietro ad una tastiera. Non ce l’ho (solo) CON te ma con tutti quelli COME TE! Insultarti è il minimo, in più se i moderatori lo ritengono necessario possono eliminare commenti offensivi ma evidentemente l’ unico a non capire che sei un coglione sei tu.
    Poi parlo per esperienza vissuta. Quando mia madre stava per avere il terzo figlio (per “sbaglio”) gli altri due furono interpellati sull’aborto. I miei genitori volevano tenerlo. Noi scegliemmo per l’aborto. Ma subito dopo ci fu un aborto spontaneo. Poi mi sono reso conto che le modalità con cui questa cosa è stata fatta dono totalmente errate… non mi sarei mai perdonato di aver ucciso mio fratello e quindi un padre dovrebbe sentirsi malissimo. Eppure tu ne parli come se non ti riguardasse, trsttandolo come un fastidio nella tua storia d’amore che ovviamente è al primo posto.

  9. 19
    Michelle -

    Xleby e quando esattamente avrei detto di essere a favore dell’aborto? Cita.
    Semplicemente sono per il rispetto delle decisioni altrui. Giudicare in malo modo senza trovarsi nella situazione non mi par e costruttivo

  10. 20
    Black Eagle -

    Allora non mi sono spiegato.
    Io a lei ho detto che lo avrei tenuto col cuore. Lei ha detto che rispettava la mia scelta, ma che la sua era di non tenerlo perchè vedeva troppi interrogativi e zone grigie. E’ chiaro che l’avrei appoggiata e sostenuta in tutto, perchè non sono un coglione codardo che se la da a gambe, ma la scelta finale è comunque la sua.
    Io ho sofferto e continuo a soffrire.
    Se poi devo dirti cosa metto al primo posto….sì, metto al primo posto lei e l’amore che ho per lei. Vorrei poter costruire lo stesso qualcosa con lei, e avere figli nel momento giusto per entrambi, nel momento giusto anche per regalar loro un futuro dignitoso. Mi dispiace, io la penso così.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili