Salta i links e vai al contenuto

Io voglio sposarmi

Gentili utenti,
vorrei condividere la mia esperienza.
Ho 40 anni e ho una relazione stabile da circa 2 anni e mezzo con un uomo di 35 anni, molto serio, gran lavoratore e che con me si è sempre comportato bene senza eccessivi slanci ma ci siamo sempre voluti bene. Non viviamo insieme, e lui non me lo ha mai chiesto.
Premesso che lavoriamo entrambi (lui ha anche un’eccellente posizione lavorativa), viviamo nella stessa città, non abbiamo vincoli familiari (io ho divorziato 6 anni fa) e siamo senza figli.
Io vorrei sposarmi e anche mettere su famiglia, per me il tempo è tiranno, e lui lo sa. Lui non ha mai convissuto con nessuno e vive da solo in appartamento suo da circa 10 anni, io sto in affitto.
A Natale lui mi ha detto che il suo sogno è comprare una macchina sportiva, sono completamente crollata.
L’ho lasciato. Adesso mi dice di tornare insieme, e che anche vuole iniziare una convivenza, ma non vuole regole (nemmeno trovarmi dello spazio in armadio) per vedere come va.
Io soffro da morire, lo amo.
Ma ormai mi sono esposta, ho detto chiaramente che voglio che mi sposi o almeno che fissi una data congrua. Ora se cedo e vado a vivere con lui senza condizioni ho paura che non me lo chiederà mai perché non avrà più rispetto per i miei desideri.
Ho il cuore spezzato e mi piacerebbe ricevere i vostri pareri

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

98 commenti a

Io voglio sposarmi

Pagine: 1 2 3 10

  1. 1
    Yog -

    Lo capisco. Una macchina sportiva, se hai una ottima posizione lavorativa, è un MUST. Mi par di capire che il tipo non è angosciato dall’idea di metter su famiglia: sappi infatti che non è obbligatorio, state come siete adesso e godetevi la vita, ecchecavolo. E non ricattarlo, serve solo a farti odiare. E poi, dopo i 40 cercare anche un posto nell’armadio… no, non ci sta proprio, sono cose che manco a 15.

  2. 2
    gina -

    penso che lui sia troppo giovane, non ha voglia, non sente il bisogno di impegnarsi davvero. devi vedere se puoi conoscere uomini più grandi, un po’ più seri, più volenterosi di fare sul serio, questo uomo è rimasto in realtà un ragazzo, non è ancora cresciuto, magari è spaventato dal tuo precedente divorzio, ma non ti ama comunque visto le cose che dici, una storia un po’ così senza grandi slanci, con lui che ancora non sa se vuole cominciare una convivenza… insomma, tu pensi al matrimonio e ai figli e lui ancora si interroga se è il caso di convivere.. mi pare lontano dai tuoi desideri legittimi, lascia perdere.. per essere felici in una relazione bisogna anche avere gli stessi obiettivi nella vita (poteva essere pure il contrario: lui voleva far famiglia e tu non te la sentivi). insomma, non credo che ricattarlo servirà a far nascere in lui sentimenti di amore che dimostra ad oggi di non avere, quindi mi spiace.. hai fatto bene, segui la strada che hai preso, e non voltarti…

  3. 3
    Ciadei Negher -

    Ha sbagliato lui: a inseguirti.

  4. 4
    Esther -

    O matrimonio o niente. Vedi che decide. Se no non hai perso niente.

  5. 5
    Angwhy -

    Ah lo ami,sempre che faccia come vuoi tu.
    i figli bisogna volerli in due,ricordalo

  6. 6
    Gabriele -

    No così lo perdi sicuramente. Ha il desiderio di un’auto sportiva e allora? Perchè dovreste mandare in frantumi quella che sembra una storia perfetta? Queste sono inclinazioni che seguirebbe anche se ci fosse un altro tipo di donna al suo fianco. Te lo ha detto perchè ti ama. Lui può prendere l’auto sportiva, e tu puoi prenderti una monovolume compatta per tutti, che all’occorrenza può guidare anche lui. Oltretutto il fatto che tu abbia divorziato non ti pone in una posizione di vantaggio o svantaggio, sei tu, con la tua vita. Poi il fatto che ” ho quaranta anni, ormai è tardi per avere dei figli” ma chi lo ha detto? Mia madre ha avuto mia sorella a 46 anni. Quindi sei ancora in tempissima per avere figli. Non pensare cose prima del tempo, goditi tutto ciò che questa storia ti porta. Le donne capiscono sempre ” se il progetto sa da fare oppure no”. Tu sei donna, quindi non ti manca proprio niente👍

  7. 7
    white knight -

    Ricapitolando: state insieme da 2 anni e mezzo, senza aver convissuto, e tu hai un matrimonio fallito alle spalle. In più gli fai pressioni perché lui ti sposi e ti ingravidi. Non solo, ma mentre lui ha 35 anni tu ne hai ben 40 (chissà magari sei una bella donna pure, ma uno di 35 potrebbe volgere lo sguardo anche a quelle di 25, non so se mi spiego…). Invece lui ha un bel lavoro, una casa sua, e ha voglia di divertirsi o quantomeno realizzare i sogni di infanzia (legittimo se può permetterselo). Credo che tu non sia affatto nella condizione di dettare legge… anzi… E poi scusa, ma si riduce tutto sempre e soltanto a questo? Alla fretta femminile di “sistemarsi a tutti i costi”? Infine non hai pensato a lui? Magari a differenza tua vuole ponderare bene la cosa, dimostrando così maturità, altro che bamboccione…

  8. 8
    Attimo Ogi -

    E’ purtroppo il triste epilogo di una storia nata con l’illusione di poter essere “verginea isposa” per un uomo trovato in tarda eta’.
    Molte donne hanno storie e avventure e poi quando il tempo diventa “tiranno” sembrano orientarsi verso il giusto e il sano della vita, ovvero famiglia e figli. Ma il tempo e’ passato ! E la verginita’ necessaria per il bianco sposalizio e’ da tempo perduta. In questo scenario gli uomini arrivano lo stesso, ma cala la disponibilita’ a qualcosa di piu’ nobile. La donna in un certo senso e’ meno preziosa e l’uomo non concede piu’ di tanto. A nulla serviranno lacrime o frusta verso il diniego da parte di lui.

  9. 9
    ZenWorld -

    Per Yog: lui è libero di comprarsi un’auto e fare quello che vuole. Non ha nemmeno lui 15 anni, credo che possa aspettarmi un impegno da parte sua. Se non vuole AMEN infatti me ne sono andata. A fare la morosa non ci sto più. Non significa non stia male e non sperassi un diverso epilogo

  10. 10
    Yog -

    Bon, stai male e speravi in un diverso epilogo. Che però non c’è. Quindi rimettiti in gioco e beato lui che si prende la macchina sportiva. Purtroppo empatizzo con lui, con te non ci riesco manco se mi mettono ‘na camicia di cemento.

Pagine: 1 2 3 10

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili